C.S.A.: Centro Studi Anticontraffazione

Il CSA è il dipartimento del Centro Studi Grande Milano che si occupa esclusivamente del fenomeno della contraffazione.

È costituito da un pool di professionisti specializzati che operano sinergicamente con i rappresentanti delle istituzioni (Unione Europea, Ministeri, Regioni, Province e Comuni, Dogane, Guardia di Finanza, Uffici Brevetti e Marchi, Università, Enti Fieristici, Associazioni di Categoria ed imprese) al fine di «difendere i diritti della proprietà industriale e intellettuale, affermando il valore della creatività in ogni sua forma e con i mezzi più idonei, e di combattere la contraffazione e la concorrenza sleale.

A tal fine, l’Associazione potrà:

a) Definire e sviluppare una politica comune per combatte... _OMISSIS_ ...zione e la concorrenza sleale, studiando e promuovendo ogni misura per assicurare le azioni più efficaci per combattere il fenomeno.

b) Costituire un centro di informazione per la lotta anticontraffazione e contro la concorrenza sleale, realizzando una banca dati informatica, in conformità alla disciplina nazionale e comunitaria sul trattamento dei dati personali, idonea a permettere ai propri membri di accedere alle informazioni tecniche, giuridiche ed economiche relative al fenomeno della contraffazione.

c) Contribuire allo sviluppo ed al miglioramento della protezione dei diritti di proprietà industriale ed intellettuale mediante interventi, iniziative e proposte presso ogni Autorità.

d) Contribuire a sensibilizzare la pubblica... _OMISSIS_ ...roblemi della contraffazione e della concorrenza sleale.

e) Favorire la diffusione della protezione del progetto creativo, della realizzazione originale, dei prodotti autentici, in contrapposizione a qualsiasi forma di falso.

f) Favorire gli scambi e il coordinamento tra i propri membri e migliorare le condizioni della lotta anti-contraffazione e contro la concorrenza sleale e definire strategie globali .

g) Rappresentare i propri membri nelle organizzazioni riguardanti la proprietà industriale e intellettuale.

h) Intrattenere rapporti con ogni organizzazione avente obiettivi similari o connessi.

i) Sollecitare inchieste e promuovere azioni comuni contro i contraffattori.

j) Promuovere ... _OMISSIS_ ...el personale degli organismi Pubblici o Privati coinvolti nella repressione della contraffazione.

k) Svolgere attività di ricerca in materia di proprietà intellettuale ed industriale allo scopo di migliorare i propri strumenti di lotta alla contraffazione con dotazione di un’area diretta a raccogliere documentazione bibliografica in tale materia, nonché altra fonte di informazione su qualsiasi supporto (informatico, telematico, ecc.).

Tutte le attività di cui sopra, sono indicate in via meramente esemplificativa e pertanto l’Associazione può intraprendere tutte le iniziative che l’Assemblea o il Consiglio Direttivo riterranno utili o necessarie per il raggiungimento dello scopo associativo».

L’Associa... _OMISSIS_ ...sì partecipare ad enti ed associazioni italiane o europee o internazionali aventi, direttamente od indirettamente, oggetto analogo od affine al proprio.