Riparto di giurisdizione nelle controversie concernenti diverse tipologie di concessioni di beni pubblici

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> CONCESSIONE DI BENI PUBBLICI --> ATTIVITÀ MINERARIE

Rientra nell’ambito della giurisdizione amministrativa esclusiva in materia di “atti e provvedimenti relativi a rapporti di concessione di beni pubblici” di cui all’articolo 133, comma 1, lett. b) cod. proc. amm. la controversia che non attiene a questioni concernenti la mera liquidazione del valore delle royalties per concessione allo sf... _OMISSIS_ ...drocarburi sulla base di un criterio predeterminato, bensì riguarda proprio l’individuazione di tale criterio, che il Ministero dello sviluppo economico ha ritenuto di dover indicare facendo riferimento al parametro QE. La questione infatti non attiene a profili meramente patrimoniali, bensì la qualificazione stessa degli elementi del rapporto concessorio, poiché riguarda gli atti con cui l’Amministrazione ha identificato il parametro per la quantificazio... _OMISSIS_ ...ies.

Sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo in ordine ai rapporti derivanti da concessioni di attività minerarie (compreso l'emungimento di acque minerali), laddove un ente pubblico territoriale abbia provveduto a disciplinare l'esercizio dell’attività medesima.

La controversia sull'attività di emungimento di acque minerali non rientra nella cognizione del Tribunale superiore delle acque pubbliche, essendo la materia delle acque mi... _OMISSIS_ ... alla materia delle acque pubbliche e rientrando, invece, in quella delle miniere: sussiste pertanto la giurisdizione del giudice amministrativo.

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> CONCESSIONE DI BENI PUBBLICI --> CONCESSIONE CIMITERIALE

Rientrano nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, ai sensi del D.Lgs. n. 104 del 2010, art. 133, comma 1, lett. b), le controversie inerenti ad atti o provvedimenti relativi al rico... _OMISSIS_ ...parte di un Comune, della titolarità del diritto di sepoltura privata esercitato da tempo immemorabile su aree o porzioni di edificio in un cimitero pubblico, atteso che tale riconoscimento si configura quale concessione amministrativa di beni soggetti al regime demaniale.

Nella causa il cui petitum sostanziale, piuttosto che riguardare la contestazione di atti autoritativi con cui la parte pubblica avrebbe conformato in un certo modo il rapporto di concessione cim... _OMISSIS_ ...rna il preteso riconoscimento della spettanza dello ius sepulchri con riguardo al de cuius, la controversia appartiene alla giurisdizione ordinaria.

Il riconoscimento da parte del Comune della titolarità del diritto di sepoltura privata esercitato da tempo immemorabile su aree o porzioni di edificio in un cimitero pubblico configura concessione amministrativa di beni soggetti al regime demaniale. Pertanto, le controversie inerenti ad atti o provvedimenti relativi a ... _OMISSIS_ ...e, che non attengano all'aspetto patrimoniale del rapporto, rientrano nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, ai sensi del D.Lgs. n. 104 del 2010, art. 133, comma 1, lett. b).

Nel caso di contestazione della legittimità dell'esercizio dei poteri valutativo-discrezionali spettanti all'amministrazione comunale nella scelta (sia pure attraverso un procedimento ricognitivo) del concessionario di origine del diritto di sepoltura privata, a fronte del qu... _OMISSIS_ ...vanta una posizione soggettiva caratterizzata da una intrinseca "cedevolezza", conseguente alla natura demaniale del bene su cui si pretende di esercitare il diritto, si verte in materia attratta nella giurisdizione del giudice amministrativo.

In caso di concessione di costruzione e gestione che riguardi un cimitero comunale, ossia un bene del demanio pubblico (art. 824 , comma 2, cod.civ.), ricorre l’ipotesi della concessione di bene pubblico, in or... _OMISSIS_ ... l'art. 133 lett. b) c.p.a. prevede la giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, anche se la realizzazione delle opere cimiteriali è stata affidata ad un privato, il che non esclude l’immediata aggregazione del bene realizzato al regime del demanio pubblico.

La gestione delle opere cimiteriali integra i presupposti della concessione di un pubblico servizio per la quale il legislatore ha radicato una distinta ipotesi di giurisdizione esclusiva del giu... _OMISSIS_ ...tivo.

Non sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo nella controversia che non ha ad oggetto, se non in via mediata e riflessa, un rapporto di concessione cimiteriale – così come gli obblighi dallo stesso rinvenienti –, bensì l’individuazione della titolarità dello “ius sepulchri”, vale a dire un aspetto che esula dagli ambiti pubblicistici della vicenda e concerne unicamente la titolarità di un diritto di matri... _OMISSIS_ ...

Nel caso in cui il petitum del ricorso giurisdizionale abbia ad oggetto la pura e semplice pretesa al riconoscimento del diritto del ricorrente all’utilizzo di un sepolcro che l’amministrazione comunale avrebbe invece riconosciuto ad altri, l’aspetto concessorio della vicenda presenta un carattere soltanto incidentale e riflesso nell’ambito di un’iniziativa finalizzata essenzialmente all’accertamento di un diritto di pura matrice... _OMISSIS_ ....e.: il diritto soggettivo dell’avente diritto a subentrare nella titolarità di una concessione cimiteriale), pertanto il ricorso stesso non ricade nella giurisdizione del giudice amministrativo.

Il concessionario cimiteriale è titolare sia di un diritto soggettivo a che l’Amministrazione si astenga dal turbare il godimento del sepolcro concesso su terreno demaniale, sia di un interesse legittimo qualora essa intenda incidere sul rapporto concessorio med... _OMISSIS_ ...sercizio di poteri autoritativi finalizzati alla tutela di scopi di pubblico interesse. In tale ultima ipotesi, venendo in rilievo questioni attinenti al rapporto pubblicistico, sussiste la giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, essendo difficoltoso riconoscere le posizioni di diritto soggettivo e di interesse legittimo che possono rinvenirsi nell’ambito del complesso rapporto concessorio.

La controversia che non contesta la legittimità degli atti... _OMISSIS_ ...ivi ad una concessione cimiteriale (che ricadrebbe di certo nell’ambito della giurisdizione del G.A. ai sensi dell’articolo 133, comma 1, lettera b) del cod. proc. amm.), ma in cui piuttosto viene chiesto l’accertamento del proprio diritto a subentrare nella concessione originaria, non ha ad oggetto il proprium del rapporto concessorio – così come gli obblighi dallo stesso rinvenienti –, bensì l’individuazione dell’originaria... _OMISSIS_ ... ius sepulchri (i.e.: un aspetto che esula dagli ambiti pubblicistici della vicenda e concerne unicamente la titolarità di un diritto di matrice civilistica), e rientra pertanto nella giurisdizione ordinaria.

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> CONCESSIONE DI BENI PUBBLICI --> CONCESSIONE DI DERIVAZIONE DI ACQUE

Il R.D. 11 dicembre 1933, n. 1775, art. 140, comma 1, lett."c" - che attribuisce alla cognizione dei Tribunali reg... _OMISSIS_ ...que pubbliche le controversie aventi ad oggetto qualsiasi diritto relativo alle derivazioni ed utilizzazioni di acqua pubblica - si riferisce anche alle controversie sull'esistenza e sull'entità dei canoni delle concessioni di utenza di risorse idriche, nelle quali sia in contestazione il diritto soggettivo del concessionario alla corretta applicazione delle disposizioni regolanti l'indicato canone in base a elementi oggettivi e certi, secondo parametri e criteri tecnici vincolant... _OMISSIS_ ...trazione.

La controversia concernente la voltura di una subconcessione di derivazione per impianto idroelettrico, precedentemente autorizzata e formalizzata attraverso specifica convenzione, spetta alla giurisdizione del giudice amministrativo, trattandosi di giudizio avente ad oggetto atti solo strumentalmente inseriti in procedimenti finalizzati ad incidere sul regime delle acque pubbliche, in cui rileva esclusivamente l'interesse al rispetto delle norme di legge ... _OMISSIS_ ... amministrative funzionali all'affidamento di concessioni o appalti di opere relative a tali acque.

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> CONCESSIONE DI BENI PUBBLICI --> CONTROVERSIE CONCESSIONARIO-TERZI

In tema di concessione ad uso esclusivo di beni demaniali, la giurisdizione appartiene al giudice ordinario se la controversia trovi la propria origine in un rapporto tra concessionario nella titolarità della concessione demaniale per ... _OMISSIS_ ...un bene demaniale ed il terzo, sempre che l'Amministrazione concedente resti totalmente estranea a tale rapporto derivato e non possa ravvisarsi alcun collegamento con l'atto autoritativo concessorio, da qualificarsi come mero presupposto. Al contrario, quando la pretesa azionata sia riferibile direttamente all'atto di concessione e l'Amministrazione concedente abbia espressamente previsto ed autorizzato il rapporto tra concessionario e terzo, la giurisdizione appartiene al giudic... _OMISSIS_ ...o.

In tema di concessione in uso esclusivo a privati di beni demaniali, la giurisdizione appartiene al giudice ordinario se la pretesa trovi la propria origine in un rapporto tra il concessionario e il terzo, sempre che l'Amministrazione concedente resti totalmente estranea a detto rapporto derivato e non possa ravvisarsi alcun collegamento tra l'atto autoritativo concessorio e il rapporto medesimo, essendo il primo un semplice presupposto del secondo.

... _OMISSIS_ ...ncessione ad uso esclusivo di beni demaniali, la giurisdizione appartiene al giudice ordinario se la controversia trovi la propria origine in un rapporto tra concessionario nella titolarità della concessione demaniale per la gestione di un bene demaniale ed il terzo, sempre che l'Amministrazione concedente resti totalmente estranea a tale rapporto derivato e non possa ravvisarsi alcun collegamento con l'atto autoritativo concessorio, da qualificarsi come mero presupposto. Qualora... _OMISSIS_ ...etesa azionata sia riferibile direttamente all'atto di concessione e l'Amministrazione concedente abbia espressamente previsto ed autorizzato il rapporto tra concessionario e terzo, la giurisdizione appartiene al giudice amministrativo.

In materia di concessione ad uso esclusivo di beni demaniali, la giurisdizione appartiene al Giudice Ordinario se la controversia trae origine dal (e/o nel) rapporto tra il concessionario ed il terzo, semprecchè - però - l’Ammi... _OMISSIS_ ...cedente resti totalmente estranea a tale rapporto derivato e non possa ravvisarsi alcun collegamento con l’atto autoritativo concessorio.

I servizi di natura commerciale svolti in area demaniale che trovano origine in un rapporto derivato fra il concessionario e il terzo, cui l’amministrazione concedente sia rimasta estranea e che risultino privi di collegamento con l’atto autoritativo concessorio, che ne costituisce un mero presupposto, non soggia... _OMISSIS_ ...ole del procedimento ad evidenza pubblica, ma si risolvono in contratti di diritto privato, devoluti alla giurisdizione ordinaria civile.

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> CONCESSIONE DI BENI PUBBLICI --> CONVENZIONE

La controversia sulla concessione in uso di un bene pubblico per l’esercizio di un servizio pubblico quale l'esercizio di impianti di telecomunicazione per la telefonia mobile, cui accede una convenzione disciplin... _OMISSIS_ ...patrimoniali del rapporto pubblicistico, appartiene alla cognizione del giudice amministrativo, afferendo alla giurisdizione esclusiva di quest’ultimo in materia di beni e servizi pubblici.

La deliberazione del Comune di concedere su aree costituenti il proprio patrimonio un diritto di superficie finalizzato alla costruzione di alloggi di tipo economico e popolare e la relativa convenzione attuativa stipulata ai sensi della L. n. 865 del 1971, art. 35, compong... _OMISSIS_ ... fattispecie complessa della concessione amministrativa ed istituiscono fra concedente e concessionario un rapporto che è unitario, con la conseguenza che le eventuali pretese anche risarcitorie attinenti alla detta convenzione sono devolute alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo.

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> CONCESSIONE DI BENI PUBBLICI --> CONVENZIONE --> INADEMPIMENTO

La controversia concernente la decade... _OMISSIS_ ...ssione di un bene demaniale per inadempimento degli obblighi derivanti dal rapporto concessorio rientra nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, poiché ad essere posto in discussione è il rapporto stesso nel suo aspetto genetico e funzionale, anche in assenza di impugnativa di un atto o provvedimento della autorità pubblica e indipendentemente dalla natura delle posizioni giuridiche dedotte alla fonte.

Appartiene alla giurisdizione esclusiva del giu... _OMISSIS_ ...tivo ai sensi della L. n. 1034 del 1971, art. 5, comma 1, la controversia concernente la decadenza dalla concessione di un bene demaniale, per inadempimento degli obblighi nascenti dal contratto, trattandosi di controversia riguardante il contenuto del rapporto concessorio, incidente sulla permanenza o la cessazione della v...


...continua.  Qui sono visibili 14000 su 20680 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 6,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo