Localizzazione, occupazione abusiva e subentro negli immobili di edilizia residenziale pubblica

EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA --> CLASSIFICAZIONE CATASTALE

In tema di controversie tributarie concernenti la classificazione catastale di un'unità immobiliare, non assume rilievo determinante ed esaustivo, per la relativa collocazione nella categoria economico-popolare la circostanza che un immobile sia stato realizzato mediante finanziamenti pubblici per l'edilizia residenziale economica e popolare, atteso, da un canto, che le caratteristiche di un immobile a fini catastali attengono soprattutto ad uno stato di fatto che è - come tale - indipendente dalle finalità del finanziamento pubblico (la cui utilizzazione ben può risultare in concreto difforme dagli scopi per i quali esso sia stato concesso), dall'altro, che non necessariamente vi è corrispondenza... _OMISSIS_ ...zione catastale ai fini dell'attribuzione della rendita e qualificazione ai fini della normativa sull'edilizia popolare ed economica.

La realizzazione di un complesso immobiliare nell'ambito di un'area di edilizia economica e popolare non può costituire prova che detto complesso possegga le caratteristiche proprie della peculiare tipologia della categoria economico popolare.

Nelle controversie tributarie aventi ad oggetto la classificazione catastale di unità immobiliari realizzate nell'ambito della c.d. edilizia economica e popolare, il criterio del tipo di finanziamento pubblico concesso per la realizzazione dell'immobile può rilevare, ai fini del classamento catastale, solo in difetto di altri elementi probatori (ove, inoltre, non risulti una... _OMISSIS_ ...difforme dalle finalità fissate dalla legge per l'erogazione), nel senso che potranno essere presunte esistenti (e valutate per il classamento) le caratteristiche immobiliari legislativamente richieste per la concessione del finanziamento pubblico utilizzato.

In tema di classificazione catastale delle unità immobiliari, per la collocazione nella categoria «economico-popolare» non ha valore decisivo il fatto che la costruzione sia stata realizzata mediante finanziamenti pubblici per l'edilizia residenziale economica e popolare.

EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA --> LOCALIZZAZIONE

Il procedimento accelerato di cui all’art. 51 della legge 865 del 1971 ammise la possibilità di localizzare le zone di intervento ai fin... _OMISSIS_ ...e si tratta senza procedere alle attività istruttorie assai analitiche previste dalla riforma del 1962; non va pertanto ritenuto necessario l’approfondito corredo di conoscenza e motivazione che è richiesto per l’approvazione dei veri e propri strumenti di dettaglio.

Il procedimento accelerato di cui all’art. 51 della legge 865 del 1971 può esser utilizzato per la realizzazione di aree da utilizzare per l’edilizia residenziale pubblica in virtù dell’esaurimento delle aree destinate a tal fine dallo strumento urbanistico, non essendo necessario che l’Amministrazione motivi ulteriormente ovvero fornisca ulteriori prove a sostegno della propria scelta.

In sede di localizzazione del programma costruttivo per l'edi... _OMISSIS_ ...ale pubblica di cui all'art. 51 della legge 22 ottobre 1971 n. 865, al pari di quanto avviene in materia di piano di zona per l'edilizia economica e popolare, la scelta delle aree da parte del Consiglio comunale promana da un apprezzamento tipicamente di merito, non sindacabile in sede di legittimità se non per gravi ed evidenti vizi di razionalità.

L'amministrazione comunale non solo può de futuro attivare procedimenti aventi l'effetto di variare lo strumento urbanistico, per realizzare un programma su un'area prima avente una diversa destinazione, ma può anche modificare ed integrare le precedenti delibere che già abbiano destinato le aree a zona di edilizia residenziale pubblica, modificando le medesime delibere” e ciò “anche a titolo di eventua... _OMISSIS_ ...quo;.

La localizzazione di programmi costruttivi in zona agricola, ammessa in Sicilia dall'art. 2, c. 3, l.r. 6 maggio 1981, n. 86, costituisce oggetto di una potestà discrezionale, di carattere eccezionale e sottoposta a stringenti vincoli legali, spettante ai singoli Comuni.

Le zone destinate a verde agricolo non sono, per la loro natura, idonee ad accogliere insediamenti di edilizia residenziale pubblica.

Nella Regione Sicilia, il rigetto del programma costruttivo e.r.p. proposto in relazione ad un'area agricola è congruamente motivato in relazione alla sopravvenuta adozione di una variante allo strumento urbanistico con specifica previsione di aree riservate all’e.r.p., fatto di per sé sufficiente a precludere la localiz... _OMISSIS_ ...citati programmi costruttivi in zone agricole.

EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ABUSIVA

In tema di edilizia residenziale pubblica, il potere dell'ente di gestione di apprestare unilateralmente un titolo esecutivo per il rilascio dell'alloggio occupato "sine titulo", pur escludendo che l'esecuzione del rilascio sia astrattamente configurabile come spoglio (salvo che l'autoconfezione del titolo appaia affetta da consapevole strumentalità, per conclamata assenza delle relative condizioni), non sottrae al destinatario la facoltà di contestare il carattere abusivo dell'occupazione, facendo valere condizioni di diritto a sostegno della detenzione dell'immobile.

Al fine di escludere la natura abusiva dell&rsquo... _OMISSIS_ ... alloggio I.A.C.P., alcun rilievo può assumere la circostanza rilevata dall'occupante di avere sempre effettuato regolarmente il pagamento dei canoni dovuti, atteso che la pretesa del resistente Istituto al versamento di tali canoni sussiste anche in caso di occupazione sine titulo, né tanto meno la percezione dei canoni in parola può intendersi quale provvedimento implicito di regolarizzazione da parte dell’I.A.C.P., necessariamente implicante un espresso provvedimento in tal senso, all’esito di adeguata istruttoria all’uopo esperita.

E' legittimo il diniego di regolarizzazione di assegnazione alloggio di edilizia residenziale pubblica che non rechi l'intero elenco dei nominativi degli occupanti senza titolo nei confronti dei quali è stato a... _OMISSIS_ ...re contrario alla regolarizzazione, bensì il solo stralcio dell’allegato contenente la sua posizione in elenco, anche in considerazione di ragioni di protezione dei dati personali relativi agli altri soggetti figuranti negli elenchi allegati.

Nei casi di opposizione ad un provvedimento di rilascio di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, l'opponente è titolare di una posizione di diritto soggettivo tutte le volte in cui l'opposizione non incida sul provvedimento amministrativo di assegnazione dell'alloggio che si assume occupato sine titulo ma miri a contrapporre all'atto amministrativo un diritto soggettivo al mantenimento della situazione di vantaggio.

Il rilascio di un alloggio pubblico rientra nell'esercizio dei poteri ... _OMISSIS_ ...ll’ATER a fronte dei quali la posizione del privato è di interesse legittimo.

In presenza di un’istanza volta alla regolarizzazione dell’occupazione abusiva dell’alloggio di residenza pubblica non è possibile ordinare lo sgombero dell’alloggio occupato in assenza di un titolo.

Il provvedimento con cui l’Istituto Autonomo delle Case Popolari intima il rilascio di un alloggio di edilizia residenziale pubblica senza avere prima pronunciato sull'istanza di regolarizzazione del rapporto locativo present...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 13203 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 2,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo