Articolo

 Questo articolo è tratto dal testo in formato PDF nel riquadro, scaricabile in pochi minuti

 COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con citazione della fonte e link

Il presente articolo è composto da sintesi giurisprudenziali tratte dal  prodotto di cui è mostrata la copertina. In tale prodotto il testo è riportato senza omissis, e ciascuna  sintesi è associata al pertinente brano originale e agli estremi della sentenza a cui essa si riferisce (come si può constatare scaricandosi il  demo del prodotto). Il cliente può acquistare il prodotto completo nonché, in certi casi, il solo articolo tratto da esso. 

Conseguenze dell'occupazione temporanea, preordinata all'espropriazione di un immobile privato

Il provvedimento di occupazione temporanea, preordinata all'espropriazione di un immobile privato, attribuisce immediatamente alla P.A. il diritto di disporne allo scopo di eseguire l'opera pubblica per la quale è stato emanato ed incide in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo (temporaneamente) in tutto o in parte delle facoltà di godimento; e producendo ex art. 42 Cost., un'obbligazione indennitaria volta a compensare, per tutta la durata dell'indisponibilità del bene, fino all'esproprio, il detrimento dato dal suo mancato godimento, ossia una perdita reddituale che, essendo diversa da quella patrimoniale della perdita della proprietà del bene, postula un ristoro separato ed aggiuntivo, non assorbibile nell'indennità di espropriazione.

L’occupazione d’urgenza preordinata all’espropriazione ha il suo presupposto nella necessità per l’Amministrazi... _OMISSIS_ ...o;immobile per eseguirvi lavori relativi ad opere pubbliche dichiarate urgenti ed indifferibili, consentendole di conseguire l’immediato possesso dell’area e di superare, in questo modo, i tempi necessari per conseguirne la disponibilità all’esito del procedimento espropriativo.

L'istituto dell'occupazione temporanea e d'urgenza dell'immobile privato, in vista della futura espropriazione, consente all'espropriante l'anticipata presa di possesso dell'immobile onde iniziare i lavori necessari e nel contempo completare la procedura espropriativa.

Il provvedimento di occupazione temporanea di un immobile attribuisce immediatamente alla P.A. il diritto di disporne allo scopo di accelerare la realizzazione dell'opera pubblica per la quale è stato emanato ed incide in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo (temporaneamente) in tutto o in parte delle facoltà di g... _OMISSIS_ ...izione.

Il provvedimento di occupazione temporanea preordinata all'espropriazione di un immobile privato attribuisce immediatamente alla p.a. il diritto di disporne, allo scopo di accelerare la realizzazione dell'opera pubblica per la quale è stato emanato, ed incide in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo temporaneamente, in tutto o in parte, delle facoltà di godimento e di disposizione.

Il provvedimento di occupazione d'urgenza attribuisce immediatamente alla P.A. il diritto di disporre del bene privato allo scopo di eseguire l'opera pubblica per la quale è stato emanato ed incide in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo (temporaneamente) di tutte le facoltà di godimento.

La funzione di costituire titolo per l'apprensione o il godimento del bene altrui interessato dalla realizzazione dell'opera pubblica non ... _OMISSIS_ ...chiarazione di pubblica utilità ma dall'occupazione temporanea d'urgenza, con cui l'amministrazione può, attraverso l'emissione del relativo decreto, ottenere l'anticipata presa di possesso dell'immobile, onde iniziare i lavori necessari, in vista della futura espropriazione.

Il provvedimento di occupazione temporanea preordinata all'espropriazione di un immobile privato attribuisce immediatamente alla P.A. il diritto di disporne allo scopo di accelerare la realizzazione dell'opera pubblica per la quale è stato emanato.

La funzione precipua dell’occupazione d’urgenza è quella di creare un vincolo di indisponibilità sugli immobili da essa incisi, nonché di consentire all'espropriante l'apprensione dell'immobile privato con gli appositi strumenti previsti dalla legge (decreto di esproprio, di occupazione, contratto di cessione ecc), ma non anche quella di sostituire detti istituti, no... _OMISSIS_ ...tuire titolo per l'apprensione o il godimento (sine die) di un bene altrui.

L’istituto dell’occupazione d’urgenza nel sistema previgente al T.U. è divenuta uno strumento generale e, per certi versi, necessitato, per consentire all'Amministrazione di accelerare l'esecuzione dell'opera pubblica, rendendone possibile il sollecito inizio grazie all'anticipata immissione in possesso dei fondi occorrenti prima ancora che il procedimento espropriativo pervenga alla sua naturale conclusione, con la pronuncia del provvedimento ablativo.

Il provvedimento di occupazione temporanea preordinata all'espropriazione di un immobile privato, attribuisce alla Pubblica Amministrazione l'immediato diritto di disporne allo scopo di accelerare la realizzazione dell'opera pubblica per la quale è stato emanato ed incide in misura corrispondente sui poteri domenicali del titolare del bene, privandolo temporaneamente, in tutto o in... _OMISSIS_ ...ve; di godimento e di disposizione.

Il decreto di occupazione temporanea di un immobile privato attribuisce alla P.A. il diritto di disporne allo scopo di eseguire l'opera pubblica per la quale è stato emanato ed incide in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo (temporaneamente), in tutto o in parte delle facoltà di godimento.

Il provvedimento di occupazione temporanea preordinata all'espropriazione di un immobile privato, attribuisce immediatamente alla P.A. il diritto di disporne allo scopo di accelerare la realizzazione dell'opera pubblica per la quale è stato emanato ed incide in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo (temporaneamente) in tutto o in parte delle facoltà di godimento e di disposizione.

Il provvedimento di occupazione temporanea preordinata all'espropriazione attribuisce immediatamente alla P.A... _OMISSIS_ ...orre dell'immobile privato allo scopo di accelerare la realizzazione dell'opera pubblica per la quale è stato emanato, incidendo in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene e privandolo (temporaneamente) in tutto o in parte delle facoltà di godimento e di disposizione.

L'occupazione temporanea da vicenda eventuale ed eccezionale secondo la previsione della L. n. 2359 del 1865, art. 71, è divenuta sempre più una fase comune ed ordinaria del procedimento espropriativo, anticipando nel tempo gli effetti del decreto di esproprio.

L’occupazione d’urgenza non priva il proprietario del possesso dell'immobile occupato, in quanto il bene, finché non interviene il decreto di esproprio, o comunque l'ablazione, continua ad appartenergli, tanto che per tal motivo gli si riconosce un'indennità per l'occupazione.

Il decreto di occupazione temporanea costitu... _OMISSIS_ ...se al quale la P.A. acquista il diritto di disporre dell'immobile allo scopo di eseguire l'opera pubblica per la quale è stato emanato, e ad incidere in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo (temporaneamente) di tutte le facoltà di godimento o soltanto di alcune di esse.

Il lasso di tempo corrispondente all'occupazione di urgenza non è altro che l'anticipazione della futura espropriazione e durante tale periodo è concesso all'amministrazione di manipolare e trasformare il bene in funzione dell'interesse pubblico: tutto quanto si produce nel periodo di occupazione autorizzata ha per definizione carattere di legittimità ed è improduttivo di danni.

Il provvedimento di occupazione temporanea, preordinata all'espropriazione di un bene privato attribuisce immediatamente alla P.A. il diritto di disporre dell'immobile allo scopo di accelerare la realizzazione del... _OMISSIS_ ... incide in misura corrispondente sui poteri dominicali del titolare del bene, privandolo (temporaneamente) in tutto o in parte delle facoltà di godimento e di disposizione; esso attua automaticamente la compressione del diritto dominicale nel momento stesso in cui viene pronunciato e diviene, quindi, suscettibile di esecuzione, a prescindere dalla successiva immissione in possesso.