Progettazione: pareri

PROCEDURA --> PROGETTAZIONE --> NORMATIVA APPLICABILE

La rappresentazione cartografica dell'opera pubblica è necessariamente approssimativa in sede di progettazione generale, non potendo essere ivi esattamente riprodotte le distanze minime rispetto alla scala utilizzata per la rappresentazione grafica; è comunque preclusa, “per principio ordinamentale”, l’approvazione del progetto di un’opera pubblica che risulti in contrasto con norme imperative, quali quelle relative alle distanze.

PROCEDURA --> PROGETTAZIONE --> PARERI

La strada della variante semplificata al piano, prevista dagli artt. 10, comma 2, e 19, commi 2 e ss., del T.U., quale via procedimentale alternativa alla conferenza di servizi... _OMISSIS_ ... del tutto compatibile con la necessità di acquisire autorizzazioni, approvazioni o qualsivoglia altro atto di assenso comunque denominato da parte di quelle autorità, in assenza di accordi od intese con le stesse previamente raggiunti; ne consegue che legittimamente tali pareri - autorizzazioni – nulla osta, possono essere acquisiti successivamente all'approvazione del progetto definitivo, trattandosi peraltro di adempimenti procedimentali riferibili alla fase dell'approvazione del progetto esecutivo.

La mancata preventiva acquisizione dei pareri favorevoli resi dalle Amministrazioni competenti prescritti dalla normativa vigente in ordine alla non assoggettabilità a VIA e la compatibilità con i vari vincoli archeologici e paesaggistici, non incide su... _OMISSIS_ ... del provvedimento di approvazione del progetto qualora acquisiti ex post a sanatoria.

PROCEDURA --> PROGETTAZIONE --> PIANO DEL TRAFFICO

Ai sensi dell’art. 36 del Codice della strada, i piani del traffico sono finalizzati ad ottenere il miglioramento delle condizioni di circolazione e della sicurezza stradale, la riduzione degli inquinamenti ed il risparmio energetico, “in accordo con gli strumenti urbanistici vigenti” e con i piani di trasporto e nel rispetto dei valori ambientali, stabilendo le priorità ed i tempi di attuazione degli interventi.

PROCEDURA --> PROGETTAZIONE --> PIANO DEL TRAFFICO --> VINCOLO ESPROPRIATIVO

I piani del traffico non introducono vincoli di destinazion... _OMISSIS_ ...ll’esproprio, costituendo null’altro che un’ipotesi programmatoria di intervento a lungo termine, priva di effetti vincolanti per il Comune.