TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
URBIM - edilizia e urbanistica
La rivista del demanio e patrimonio pubblico
CatastOnline - Aggiornamento e informazione tecnica in materia di catasto
Exeo Edizioni non riceve finanziamenti pubblici all'editoria: quindi non ti vende prodotti che hai già pagato con le tue tasse.
Che cosa è verità? Inerzia; l'ipotesi che ci rende soddisfatti; il minimo dispendio di forza intellettuale  (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

Guida operativa sulla tematica dei conflitti condominiali e dei rimedi esperibili avverso le condotte moleste dei vicini. Sono riportare le cause più frequenti (rumori intollerabili, odori nauseanti ecc..), che rendono il condominio un luogo di elevata litigiosità. Specifica attenzione è dedicata al tema dello stalking condominiale, fenomeno in preoccupante aumento. Nuova edizione aggiornata alle più interessanti pronunce giurisprudenziali che provano quante e variegate siano le ragioni dei dissidi tra condomini.
Il testo costituisce una sintetica, ma esaustiva guida operativa per l’uso della procedura informatica DOCFA per la presentazione dei documenti tecnici di aggiornamento del catasto edilizio urbano. Sono descritte tutte le funzionalità della procedura per la compilazione di tutte le tipologie di dichiarazioni previste. In particolare, questa quarta edizione è aggiornata per recepire le novità introdotte con la versione 4.00.3 della procedura che deve essere obbligatoriamente utilizzata dal 1° aprile c.a. per la presentazione in catasto delle dichiarazioni di aggiornamento tecnico degli atti del catasto edilizio urbano.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di USI CIVICI. Tutti i testi sono presentati in versione vigente e coordinata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo, mediante una rigorosa annotazione redazionale. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Il licenziamento discriminatorio è fattispecie dotata di una sua autonomia o dev’essere inserita all’interno della più ampia nozione di licenziamento per motivo illecito determinante? Dalla scelta dell’una o dell’altra impostazione derivano conseguenze non indifferenti anche in termini di effettività della tutela. La giurisprudenza ha fin’ora sposato la tesi favorevole alla sovrapposizione dell’area delle due fattispecie ma l’attuale contesto normativo, sociale ed economico e la dimensione internazionale in cui il nostro ordinamento s’inserisce devono indurre ad una rivalutazione della questione in termini differenti.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di cimiteri e demanio cimiteriale. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo, mediante una rigorosa annotazione redazionale. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Il decreto legislativo 17 dicembre 2014 n. 198 - emanato in attuazione dell’art. 2 della legge delega 23 marzo 2014, n. 23, previsivo della Riforma del Catasto fabbricati - ha ridefinito significativamente la composizione, le attribuzioni e l’operatività delle Commissioni censuarie. Tra le innovazioni più significative rileva la istituzione di una terza sezione, con specifiche competenze in materia di formazione del nuovo sistema estimativo del catasto dei fabbricati. Il testo con riferimento al rinnovato interesse sulle attività dei suddetti organi, dopo la descrizione delle funzioni, struttura e compiti secondo la nuova disciplina, si spinge nell’illustrazione dei profili tecnici ad essi demandati. Sono sviluppati, in particolare degli esempi specifici in tema di modalità tecniche ed operative per la revisione delle tariffe d’estimo ed integrazione dei quadri tariffari di catasto dei terreni ed urbano, a normativa costante.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di DISTANZE. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di DEMANIO MARITTIMO, FLUVIALE E LACUALE. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
L'opera illustra il lungo percorso che è stato necessario per la dematerializzazione dei servizi di pubblicità immobiliare: l’evoluzione dalla nota “cartacea”alla nota “cartacea meccanizzata”, alla “nota informatica” contenuta nel c.d. Modello Unico Informatico. Grazie a questo strumento, previa telematica, il notaio può ora eseguire tutti gli adempimenti conseguenti ad un atto immobiliare: registrazione, trascrizione, voltura, pagamento delle imposte e tasse dovute, trasmissione telematica della copia autentica dell’atto (TitoloDigitale).
Raccolta dei provvedimenti di prassi ed istruzioni ministeriali in materia di formazione e revisione delle tariffe d’estimo, in ordine cronologico a partire dagli inizi del secolo scorso sino alle ultime revisioni eseguite negli anni 1980-90. La raccolta consente di approfondire i procedimenti tecnico amministrativi posti in essere per la formazione delle attuali tariffe d’estimo catastali. Essa è percìò un utile strumento di lavoro a disposizione di liberi professionisti per l’allestimento delle pratiche di aggiornamento catastale, compreso l’allestimento del contenzioso tributario connesso. È di sicuro interesse per i professionisti e dipendenti pubblici chiamati a far parte delle nuove Commissioni Censuarie Locali (ai sensi del Dlgs n. 98/2914) nelle cui competenze rientra ancora l’approvazione dei quadri di integrazione tariffari per il catasto urbano e, per i terreni, anche l’eventuale revisione delle tariffe d’estimo.
Il testo costituisce una sintetica, ma esaustiva guida operativa per l’approccio alle metodologie statistiche nel campo dell’estimo immobiliare. In particolare, in vista dell’imminente adozione nell'ambito dell’estimo catastale di metodologie statistico-matematiche voluto dalle legge delega n. 23/2014, è viva una richiesta informativa nel campo delle procedure statistiche. L’ebook estrapola dall'estesissimo universo delle conoscenze statiche e matematiche, le nozioni essenziali ed utili, oltre che per comprendere il fenomeno, sufficienti anche per condurre alcune sperimentazioni ed applicazioni pratiche in proprio nell'ambito dell’estimo immobiliare e quello che sarà l’imminente estimo anche catastale. Le sperimentazioni sono illustrate con l’uso di un software nella disponibilità di quasi tutti i professionisti (foglio excel) che consente l’allestimento di un foglio di calcolo personalizzato.
L’ebook pubblica e commenta il primo rapporto statistico delle quotazione del valore dei terreni agricoli diffusi a partire dal 2011 per mezzo di listini digitali prima provinciali e dallo scorso anno regionali. Le valorizzazioni riportate dai listini sono articolate per singola qualità di coltura e per ciascun comune. L’elaborazione concerne le sei qualità di coltura più diffuse a livello nazionale ed è sviluppata sui valori riferiti all’anno 2014. Le informazioni presenti nel rapporto sono in grado di evidenziare quale possa essere ordinariamente la qualità di coltura più e meno apprezzata a livello nazionale, di macroregioni (Italia settentrionale, centrale, meridionale e insulare), regionale e provinciale. Per una stima puntuale, informazioni tecnicamente più dirette possono essere desunte dai listini regionali, le cui quotazioni sono riferite all’ambito territoriale comunale.
Il sistema pensionistico italiano è stato oggetto di numerosi interventi normativi che ne hanno mutato la struttura originaria e hanno introdotto nuove regole per i lavoratori italiani che vedono nella pensione ormai solo più un miraggio. Ma quando davvero si potrà andare in pensione? L’opera intende fare chiarezza sugli elementi base del sistema pensionistico, spiegando al lettore il funzionamento del sistema italiano, analizzando le riforme che si sono susseguite nel corso degli anni, studiandone in modo particolare gli sviluppi dalla riforma Monti - Fornero alla più recente sentenza della Corte Costituzionale n. 70/2015 ed al conseguente decreto legge n. 65/2015.
Il furto è statisticamente uno dei più frequenti delitti contro il patrimonio e la sua consumazione è regolarmente aggravata da una complessa serie di circostanze che la presente opera si propone di analizzare nel dettaglio. Vengono prese in considerazioni le cosiddette aggravanti comuni, previste dall’art. 61 c.p., e quelle ad effetto speciale di cui all’art. 625 c.p., facendo particolare attenzione ai casi pratici più rilevanti che la recente giurisprudenza si è trovata ad affrontare. La trattazione è stata aggiornata alla modifica al Codice penale di cui al D.L. 93/2013, che aggrava specificamente il furto di materiale inerente le infrastrutture. L’opera offre dunque un approfondimento giurisprudenziale in tema di furto aggravato, mirando a soddisfare le esigenze di chi affronta gli studi della materia penale e si accinge a risolvere le problematiche sottese all’applicazione del diritto nella pratica quotidiana.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di OPERE IDRAULICHE e RISORSE IDRICHE. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
L’opera si propone di affrontare, in chiave critica, alcune tematiche relative ai fenomeni di esternalizzazione dell’attività produttiva. Tra di essi l’analisi del trasferimento d’azienda e di ramo d’azienda considerando sia i profili di disciplina più dibattuti in dottrina e giurisprudenza sia il rapporto con le norme dettate in tema di interposizione della manodopera. Attraverso un’analisi delle tesi di volta in volta proposte e delle argomentazioni a sostegno, si propone di fornire uno strumento di analisi mirata ma dal taglio pratico.
Un’analisi del ruolo del sindacato con attenzione specifica al ruolo che riveste nel rapporto di lavoro individuale subordinato: tre sezioni differenti tese ad analizzare come la sua attività incida in maniera più o meno diretta sulla vita (nonché sulla eventuale fine) del singolo contratto di lavoro, a partire dal livello più alto, costituito dalla negoziazione del CCNL, fino a giungere via via sempre più vicino al singolo individuo.
L'opera risponde alla domanda cosa cambia nell'indennizzo dell'infortunio alla luce delle recenti evoluzioni normative e giurisprudenziali. Ha il lodevole, quanto ardito, fine di realizzare un excursus dell'infortunio sul lavoro, dal suo verificarsi sino alle specifiche azioni rimediali. Un particolare approfondimento è dedicato all'infortunio in itinere, istituito controverso, oggetto di particolare attenzione da parte del legislatore e della Suprema Corte, a causa dei mutevoli scenari del mercato del lavoro.
L’opera analizza la disciplina prevista dal legislatore per il fenomeno della guida in stato di ebbrezza alla luce della riforma intervenuta con la legge 120 del 2010, aggiornando anche le sanzioni penali e amministrative. Viene altresì riassunto il dibattito giurisprudenziale in materia, prospetta le soluzioni attuate in altri ordinamenti giuridici ed analizza il progetto di legge in discussione a luglio 2015 in Parlamento per introdurre anche nel nostro paese il reato autonomo di omicidio stradale e lesioni personali stradali.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di PIANIFICAZIONE URBANISTICA. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
L’opera affronta la materia del recupero del credito, attraverso la descrizione di istituti giuridici quali la messa in mora, e procedurali quali l’ingiunzione e l’esecuzione, sia dal punto di vista legislativo che in particolare pratico-applicativo. Il proposito è quello di costituire uno strumento per poter leggere la normativa codicistica e procedurale nella sua applicazione pratica, anche in virtù dei riferimenti giurisprudenziali e dei modelli da utilizzare per redigere gli atti giuridici.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di ABUSI EDILIZI. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Raccolta, ordinata in una classificazione tematica, di sintesi ed estratti giurisprudenziali in materia di ABUSI DEI PRIVATI SU AREE DEMANIALI, elaborate dalla redazione della rivista giuridica Patrimoniopubblico.it, tratti da pronunce recensite dalla medesima rivista appartenenti agli anni dal 2009 al 2014 compresi.
L’opera affronta il tema dell’accesso ai documenti amministrativi e l’accesso civico, con particolare riferimento ai risvolti applicativi del principio di trasparenza, nonché espone riflessi sui beni pubblici, descrivendo la nuova carta della città pubblica di Roma.
Raccolta, organizzata in una classificazione tematica, di massime giurisprudenziali - seguite dagli estratti pertinenti delle pronunce a cui si riferiscono - in materia di AUTOTUTELA AMMINISTRATIVA nell’ambito del governo del territorio (urbanistica ed edilizia, espropriazione per pubblica utilità, demanio e patrimonio pubblico), elaborate dalla redazione delle riviste giuridiche Esproprionline.it, Urbium.it, Patrimoniopubblico.it, tratte da pronunce recensite dalla medesima rivista appartenenti agli anni 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014.
Raccolta, organizzata in una tassonomia tematica, di massime giurisprudenziali in materia di CONFERENZA DI SERVIZI E ACCORDO DI PROGRAMMA nell’ambito del governo del territorio (urbanistica ed edilizia, espropriazione per pubblica utilità, demanio e patrimonio pubblico), elaborate dalla redazione delle riviste giuridiche Esproprionline.it, Urbium.it, Patrimoniopubblico.it, tratte da pronunce recensite dalla medesima rivista appartenenti agli anni 2009, 2010, 2011, 2012, 2013. 2014. Alle massime seguono gli estratti pertinenti delle pronunce a cui si riferiscono.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di COOPERATIVE. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Raccolta, organizzata in una classificazione tematica, di massime giurisprudenziali in materia di COSAP e TOSAP, elaborate dalla redazione della rivista giuridica Patrimoniopubblico.it, tratte da pronunce recensite dalla medesima rivista appartenenti agli anni 2009, 2010, 2011, 2012, 2013. 2014. Alle massime seguono gli estratti pertinenti delle pronunce a cui si riferiscono.
L’Area dell’Estimo e delle Valutazioni della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Salerno coordinata dal Prof. G. De Mare e composta dal Prof. A. Nesticò e dalla Dott.ssa R.M. Caprino, in collaborazione con le pubbliche Amministrazioni dell’hinterland salernitano, avellinese e napoletano ha provveduto ad implementare una serie di studi di carattere finanziario inerenti alla fattibilità di progetti segnalati dagli stessi Enti. Tali ricerche, svolte dagli allievi del corso di Valutazione economica dei progetti, risultano collazionate nel testo in epigrafe che corona un percorso già qualificato dalla felice partecipazione delle idee di studio al Premio Antonio Genovesi. Premio per l’eccellenza scientifica e imprenditoriale patrocinato da ANCE Salerno e Ateneo salernitano.
Prezzi medi di mercato di circa 4000 varietà di piante ad uso ornamentale disaggregate in oltre 50.000 voci a seconda delle principali tipologie di commercializzazione. I valori sono il risultato dell’analisi, della normalizzazione e della media dei prezzi di mercato delle aziende più rappresentative del settore vivaistico, individuate nell’intero territorio nazionale, raccolti ed elaborati nel periodo aprile 2014 aprile 2015.
Giunta alla terza edizione, l'opera analizza l’impatto del D.L. 78/2010 nel quadro giuridico dell’edilizia, affrontando in modo vasto, organico e completo il quadro degli strumenti di semplificazione del settore, alla luce dello stato attuale della legislazione, della dottrina e delle più recenti decisioni della giurisprudenza amministrativa e penale. Ampio spazio è altresì dedicato ai profili procedimentali, al sistema sanzionatorio e alla discussa questione sulla natura giuridica e sulla tutela giurisdizionale dei terzi.
Raccolta di provvedimenti normativi ed attuativi in materia di PAESAGGIO. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Raccolta della normativa in tema di sfratto e delle pronunce più rilevanti e recenti in materia. L’opera si compone di un capitolo introduttivo dedicato all’analisi degli istituti giuridici di riferimento e del procedimento di sfratto in generale, per poi passare alla rassegna delle disposizioni legislative vigenti ed alla raccolta delle principali pronunce giurisprudenziali. Dedicato ai professionisti del settore, è comunque adatto a tutti coloro che vogliano avere a disposizione un compendio di facile lettura per orientarsi nel procedimento di sfratto.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di CREDITO. Tutti i testi sono presentati in versione consolidata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Il testo fornisce agli operatori del diritto che devono affrontare le problematiche connesse all’arbitrato in materia di contratti pubblici, un ausilio per orientarsi tra la frammentata disciplina normativa e le interpretazioni giurisprudenziali. L’intento è quello di individuare, alla luce degli interventi del legislatore volti ad armonizzare la disciplina dell’istituto, le principali problematiche connesse alla sua applicazione, tenuto conto del rapporto tra la disciplina delineata dal Codice dei contratti pubblici e quella prevista dal codice di rito.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di Piano Casa e Piano Città. Tutti i testi sono presentati nel testo vigente e coordinato che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo, mediante una rigorosa annotazione redazionale. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di edilizia residenziale pubblica e agevolata. Tutti i testi sono presentati nel testo vigente e coordinato che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo, mediante una rigorosa annotazione redazionale. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
Esaustiva analisi normativa e giurisprudenziale sull’evoluzione del giudizio di responsabilità medica tanto in sede penale quanto in sede civile. Il taglio giuridico-codicistico dell'opera ne fa materia privilegiata per gli operatori del diritto, ma la spiegazione dei temi più ostici da parte dell’Autrice rende il contenuto accessibile anche ai neofiti della materia, e agli esercenti la professione sanitaria direttamente interessati dalla riforma Balduzzi. Il fulcro della trattazione ruota infatti intorno alle novità introdotte dalla Legge 189/2012, fautrice di una depenalizzazione di condotte lievemente colpose, purché rispettose delle c.d. linee guida.
L’opera ricostruisce la giurisprudenza in materia di responsabilità civile da danno da esposizione all’amianto. Posto che la responsabilità del datore di lavoro è di tipo contrattuale, il lavoratore deve dimostrare il danno alla salute e il nesso causale, secondo la regola del “più probabile che non”. La prova liberatoria per il datore di lavoro consiste nel dimostrare di aver adottato tutte le misure per evitare il danno, secondo la clausola generale contenuta nell’art. 2087 c.c..
Il volume consegna al lettore una compiuta analisi del riciclaggio e del favoreggiamento reale, cercando di cogliere i punti di maggiore contatto tra le due fattispecie, per poi giungere all'illustrazione di un originale criterio risolutivo del loro apparente conflitto: la “rilevanza del contesto tipico di fattispecie”. Chiude il libro una serie di riflessioni critiche sul delitto di autoriciclaggio, introdotto nell'ordinamento italiano il 4 dicembre 2014.
Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di CONCESSIONI DEMANIALI. Tutti i testi sono presentati in versione vigente e coordinata che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo, mediante una rigorosa annotazione redazionale. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo, completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
L'opera è concettualmente suddivisa in quattro parti. La prima parte analizza la nascita e l’evoluzione dell’istituto penitenziario in Europa. La seconda parte conduce uno studio sugli strumenti e sui meccanismi di protezione dei diritti dei detenuti nel quadro del Consiglio d’Europa e dell’U.E.. La terza parte presenta il sistema italiano di controllo giurisdizionale come esempio di strumento per la tutela dei diritti fondamentali. La quarta parte analizza il tema dell’ipertrofia carceraria. Il lavoro termina infine con una valutazione delle politiche carcerarie in Europa.
Raccolta di provvedimenti normativi ed attuativi in materia di POLITICA AGRICOLA COMUNE. Tutti i testi sono presentati nel testo vigente e consolidato. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.
L’opera mette in luce, a seguito di una breve rassegna dell’evoluzione normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro e considerando gli interventi in corso, i contenuti principali del D.Lgs. n. 81/08, testo attualmente in vigore, in modo da poter orientare, non solo gli specialisti della materia, ma anche i privati cittadini, nella lettura e nella potenziale ricerca sull’articolato complesso normativo. In particolare, vengono individuate le sue principali suddivisioni interne, con speciale riguardo alle disposizioni di carattere generale, introducenti i principi e le informazioni tecniche cardinali dell’argomento trattato.
L'opera compie una disamina dell’istituto del trust, strumento ormai molto diffuso nella prassi giuridica italiana, inquadrandone la figura giuridica e il regime giuridico, per poi soffermarsi su diversi aspetti afferenti all’istituto. In primo luogo, si intende far luce sul profilo contabile e sul regime fiscale del trust. In secondo luogo, ci si sofferma sulla disciplina antiriciclaggio ed i corrispondenti oneri gravanti sui soggetti coinvolti nel rapporto di trust. Tali oneri sono finalizzati a rendere trasparenti le operazioni finanziarie compiute in regime di trust. Infine, una parte dell’opera è dedicata all’analisi della giurisprudenza più rilevante in materia di trust.

 
 Pagina  di 11   
€ 25,00
ESPROPRIonline 6/2015
€ 25,00
PATRIMONIO PUBBLICO 6/2015
URBIUM 6/2015
Novembre-Dicembre2015
testo digitale (pdf) URBIUM 6/2015
€ 25,00
URBIUM 6/2015

 Pagina  di 11