Carrello
Carrello vuoto



Particolari categorie di soggetti legittimati all'accesso agli atti amministrativi


Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:ACCESSO AGLI ATTI nel governo del territorio
anno:2018
pagine: 289 in formato A4, equivalenti a 491 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 20,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> AFFITTUARIO

Il conduttore del terreno interessato dalla procedura espropriativa ha tutto il diritto di prendere visione e di estrarre copia dei documenti relativi alla procedura espropriativa.

L'affittuario del fondo espropriato e titolare del diritto all'indennità di esproprio, rientra tra i soggetti aventi un interesse concreto, diretto e attuale all'ostensione degli atti relativi alla procedura di esproprio in cui è coinvolto (art. 22 lett. b L. 241/1990).

Sussiste l'interesse dell'affittuario, fittavolo e coltivatore diretto, ad accedere agli atti del procedimento espropriativo.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> ASSEGNATARI PEEP

Deve risconoscersi agli assegnatari di alloggi PEEP un interesse qualificato a conoscere anche "atti, verbali e consulenze" relativi alle controversie svoltesi tra gli originari proprietari dei terreni e l'Amministrazione espropriante, e relative alla determinazione dell'indennità di espropriazione, giacché essi risentono dell'esito di quelle controversie in sede di determinazione del conguaglio richiesto d... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...previo coinvolgimento dei soggetti terzi.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> ASSOCIAZIONI CULTURALI

L'associazione avente per scopo statutario la tutela del patrimonio storico, culturale ed ambientale è legittimata ad accedere agli atti autorizzatori relativi alle attività edilizie svolte nella zona.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> ASSOCIAZIONI DI CONSUMATORI

Non può essere accolta la domanda di accesso agli atti formulata dall'Associazione dei consumatori nei confronti di Autostrade per l'Italia s.p.a. che si atteggi come indagine ispettiva nei confronti della attività posta in essere, o meno, dalla stessa Autostrade per l'Italia s.p.a..per fronteggiare i disagi subiti nella fruizione del servizio autostradale da diversi automobilisti.

Seppure con l'entrata in vigore del codice del consumo (d. lgs. 206/2005) sia stato conferito alle associazioni di consumatori un compito di rilievo pubblicistico, concorrendo anche mediante interventi di tutela dei consumatori alla concreta affermazione del principio di legalità nell'ampio e delicato settore del consumo, le stes... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...o, non possono assumersi quali titolari di una sorta di generale potere di vigilanza sulle vicende attinenti al consumo e, più in particolare ai servizi pubblici, correlati al consumo correlati, di talché non sussiste, ad esempio, una posizione giuridicamente tutelata dell'associazione stessa in ordine alla acquisizione di atti e documenti al fine di sindacare in maniera diretta, generalizzata ed indiscriminata lo svolgimento delle attività ed il livello di efficienza dei servizi pubblici ridetti.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> CONDUTTORE DI IMMOBILI PUBBLICI

Il conduttore di un'appartemento sito in uno stabile di proprietà comunale i cui alloggi sono assoggettati a diversi regimi giuridici è legittimato ad accedere ai contratti relativi al suddetto stabile onde avere contezza delle possibili differenze e predisporre, ove ritenute praticabili, eventuali azioni giudiziarie a tutela delle proprie ragioni.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> ENTI LOCALI

L'acquisizione di documenti amministrativi da parte di soggetti pubblici è regolamentata dal principio di leale cooperazi... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ionale ai sensi dell'art. 22 comma 5 della legge n. 241/1990, in base al quale la ostensione di atti o documenti nei confronti di una pubblica amministrazione deve trovare soluzione in rapporti di tipo interorganico ed intersoggettivo, avvalendosi di meccanismi di coordinamento, vigilanza o mera collaborazione. Ove ciò non sia possibile, tuttavia, anche alla pubblica amministrazione spetta il diritto di accesso.

Sussiste la legittimazione all'esercizio del diritto d'accesso della Provincia quale ente esponenziale degli interessi delle collettività del proprio territorio, rispetto ad atti che riguardano le attività riguardanti tale territorio, in particolare rispetto alle attività amministrative relative alle infrastrutture di trasporto pubblico, materia appartenente espressamente alle competenze della Provincia ai sensi del T.U. degli enti locali.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> OCCUPANTE

Il soggetto richiedente l'accesso, non solo deve specificare il nesso che lega i documenti alla propria posizione soggettiva, ma soprattutto questa deve avere una posizione che sia comunque meritevole di tutela dall'ordinamento. Tale ipotesi non ricorre qualora l'ist... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...sso al procedimento espropriativo abbia occupato senza titolo il terreno espropriato. L'accesso non è concesso a tutela di un interesse "illegittimo", ma è diretto ad assicurare la trasparenza, l'imparzialità e le esigenze di buon andamento della P.A., per cui l'azione amministrativa deve essere salvaguardata da richieste pretestuose e defatiganti, ovvero introduttive di forme atipiche di controllo.

L'occupante il terreno oggetto di procedimento espropriativo, che non abbia dimostrato di essere né fittavolo, né mezzadro, né colono, deve ritenersi privo di legittimazione a domandare l'accesso agli atti, in quanto occupante senza titolo.

Il conduttore di terreno interessato dal procedimento espropriativo ha diritto di accedere agli atti del procedimento; ciò indipendentemente dall'esistenza di un titolo legittimante la conduzione. Sussiste infatti un interesse sostanziale giuridicamente rilevante, derivante dalla relazione (non importa se di fatto o di diritto) con i terreni oggetto del procedimento espropriativo consistente quanto meno nell'acclarata conduzione, almeno a titolo di possesso di fatto, dell'azienda agricola insistente sui terreni in questione.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> POSSESSORE

Il possessore del terreno interessato dalla procedura espropriativa (titolare in quanto tale di una situazione giuridica soggettiva sicuramente riconosciuta e protetta dall'ordinamento), ha tutto il diritto di prendere visione e di estrarre copia dei documenti relativi alla procedura espropriativa.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> TITOLARI DI INTERESSI DIFFUSI

La titolarità di interessi diffusi non può mai giustificare un generalizzato e pluricomprensivo diritto alla conoscenza della documentazione amministrativa inerente qualsiasi attività pubblicistica che si riverberi economicamente sui cittadini, ma unicamente quell'attività che sia in grado di investire direttamente gli interessi della categoria rappresentata dall'ente.

Le associazioni portatrici di interessi diffusi hanno diritto di accesso ai documenti amministrativi nella misura in cui si tratti di documenti che rivelino l'interesse ad un intervento inteso alla tutela della categoria professionale rappresentata, del tutto autonomo e non sovrapponibile rispetto all'interesse dei singoli soggetti appartenenti a tale categor... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... inoltre che la sussistenza di tale posizione qualificata sia corroborata dalla rappresentatività dell'associazione o ente esponenziale e dalla pertinenza dei fini statutari rispetto all'oggetto dell'istanza.

Un'associazione che abbia lo scopo statutario di riunire gli enti italiani che operano nell'ambito della pubblicità esterna e dell'arredo urbano per garantire la formazione e l'aggiornamento professionale non è legittimata ad accedere agli atti della P.A. concernenti la gestione delle strade pubbliche e il posizionamento dei cartelli stradali.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> USUFRUTTUARIO

L'usufruttuario di immobile interessato dalla procedura espropriativa ha diritto di accedere agli atti del procedimento.

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> SOGGETTI --> LEGITTIMATI AD ACCEDERE --> VICINI

È titolare di una posizione qualificata e differenziata il titolare della concessione di uno specchio d'acqua e di un terreno che, in forza della situazione di stabile collegamento con la zona interessata, legittima l'istanza volta ad acquisire una piena conoscenza dei titoli edilizi rilasciati ai confinanti.
[Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...olarità della concessione avente ad oggetto lo specchio d'acqua e del terreno limitrofo con quello dei ricorrenti, e l'indicazione della necessità di difendere la propria posizione giuridica a fronte del contenzioso instauratosi, prevale rispetto ad eventuali profili di riservatezza, legittimando l'accoglimento della domanda di accesso riguardante i titoli edilizi rilasciati ai confinanti.

Il soggetto proprietario di un'area antistante un fondo ha quell'interesse diritto, attuale e concreto, da valutarsi in astratto, senza che debba essere operato, alcun apprezzamento in ordine alla fondatezza o ammissibilità della domanda giudiziale, che ne legittima l'accesso ex art. 22 L. 241/1990 agli atti di natura edilizia riguardanti il fondo limitrofo.

La proprietaria del fondo confinante a quello in cui saranno realizzati interventi edilizi volti alla sopraelevazione di un immobile ha interesse ad ottenere copia dei relativi titoli edilizi.

Il criterio della vicinitas è idoneo a radicare una posizione differenziata rispetto all'interesse generico di ogni cittadino a conoscere l'attività dei pubblici poteri, da cui discende la legittimazione a prendere visione degli atti amministrativi relativi agli aspetti d... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ilizio, urbanistico e ambientale. Questi ultimi, infatti, sono i soli che fondano la sussistenza di un "interesse diretto concreto ed attuale", di cui all'art. 22 L. 241/1990, in capo a chi adduca la semplice prossimità all'area, rispetto al bene oggetto del documento di cui si chieda l'accesso.

La legittimazione all'accesso ex art. 22 L. n. 241/1990 è dato dalla c.d. vicinitas da intendersi come situazione di stabile collegamento giuridico con il territorio, di per se stessa idonea a differenziare l'istante dal resto della collettività.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI