Finalità del diritto di accesso agli atti amministrativi

PROCEDURA --> ACCESSO AGLI ATTI --> FINALITÀ

Il diritto di accesso costituisce principio generale dell'attività amministrativa finalizzato a favorire la partecipazione e ad assicurarne l'imparzialità e la trasparenza. L'esercizio del suddetto diritto può essere compresso esclusivamente nelle ipotesi indicate dal legislatore, secondo quanto previsto dalle disposizioni di cui all'articolo 24 della legge generale sul procedimento amministrativo.

L’art. 24 della legge 7 agosto 1990 n. 241, dopo aver indicato analiticamente i casi in cui l’accesso ai documenti e agli atti detenuti dalla P.a. è recessivo rispetto alla tutela di altri beni giuridici ritenuti rilevanti dal legislatore, al settimo comma non fa altro che riespandere in t... _OMISSIS_ ...ore il diritto di accesso, esercitato con finalità difensive.

Ai fini dell'accesso cd. defensionale ai documenti amministrativi, cioè propedeutico alla miglior tutela delle proprie ragioni in giudizio non rileva che quest'ultimo sia già pendente o da introdurre.

L’accesso agli atti va consentito, a prescindere dall’utilità che il richiedente ne potrà trarre, cioè anche qualora sia già decorso il termine decadenziale d'impugnazione, in quanto il diritto all’accesso ai documenti amministrativi risulta finalizzato a soddisfare il mero bisogno di conoscenza dei soggetti interessati, titolari di un diritto soggettivo o di un interesse legittimo, e comunque risulta strumentale ad assicurare l’imparzialità e la trasparenza ... _OMISSIS_ ...ministrativa.

L’accesso deve essere consentito a prescindere dall’utilità che il richiedente ne potrà trarre quindi anche nell’ipotesi in cui sia già decorso il termine per proporre impugnativa, in quanto il diritto all’accesso ai documenti amministrativi risulta finalizzato a soddisfare il mero bisogno di conoscenza non solo dei soggetti interessati, titolari di un diritto soggettivo o di un interesse legittimo, ma anche dei soggetti portatori di interessi diffusi e/o collettivi (cfr. art. 4 DPR n. 184/2006), e comunque risulta strumentale ad assicurare l’imparzialità e la trasparenza dell’azione amministrativa (cfr. art. 22, comma 2, L. n. 241/1990).

La tutela del diritto di accesso, è preordinata al persegu... _OMISSIS_ ...anti finalità di pubblico interesse - intese a favorire la partecipazione e ad assicurare l'imparzialità e la trasparenza dell'attività amministrativa, in attuazione dei principi di democrazia partecipativa, di pubblicità e trasparenza dell'azione amministrativa, riconducibili all'art. 97 Cost.- e, a livello comunitario, si inserisce nel più generale diritto all'informazione dei cittadini, rispetto all'organizzazione e alla attività soggettivamente amministrativa, quale strumento di prevenzione e contrasto sociale ad abusi ed illegalità della P.A.

L'accesso ai documenti amministrativi deve essere consentito a prescindere dall'utilità che il richiedente ne potrà trarre, cioè anche quando l'azione giudiziaria, già proposta, risulti palesemente infondata oppure q... _OMISSIS_ ...dente ha già fatto decorrere il termine decadenziale di impugnazione anche con riferimento all'eventuale proposizione di motivi aggiunti, in quanto il diritto all'accesso ai documenti amministrativi risulta finalizzato a soddisfare il mero bisogno di conoscenza non solo dei soggetti interessati, titolari di un diritto soggettivo o di un interesse legittimo, ma anche dei soggetti portatori di interessi diffusi e/o collettivi, e comunque risulta strumentale ad assicurare l'imparzialità e la trasparenza dell'azione amministrativa.

Il diritto di accesso ai documenti amministrativi, attese le sue rilevanti finalità di pubblico interesse, costituisce, a termini dell’art. 22, comma 2, L.241/90, principio generale dell’attività amministrativa, al fine di f... _OMISSIS_ ...ecipazione alla stessa e di assicurarne l’imparzialità e la trasparenza.

Il fine primario della normativa sull'accesso va individuato proprio nella necessità di assicurare la trasparenza amministrativa e di favorire lo svolgimento imparziale dell'azione pubblica.

Il fine primario della normativa sull'accesso agli atti amministrativi va individuato nella necessità di assicurare la trasparenza amministrativa e di favorire lo svolgimento imparziale dell'azione pubblica.

Quello dell'accesso ai documenti e agli atti amministrativi è istituto mirato al conseguimento della conoscibilità della documentazione, indipendentemente dall’esistenza attuale o eventuale di un processo in cui tale documentazione possa essere funzionaliz... _OMISSIS_ ...lla sua decisione, e, quindi, è istituto non diretto ad acquisire soltanto gli atti strumentalmente preordinati alla decisione nel merito del ricorso principale.