LE FASCE DI RISPETTO

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

Boschetti, Monica

01 febbraio 2022

 / 92 Pagine in formato libro (17X24 cm)

La presente opera tratta del vasto argomento delle fasce di rispetto relative alle aree demaniali. Proprio in quanto non esiste una normativa unitaria ed univoca, l’opera si presente suddivisa in sezioni, ciascuna relativa all’area demaniale di cui si procede alla descrizione e all’analisi della fascia di rispetto, sub specie di vincolo di inedificabilità assoluta e inderogabile. E così, si affrontano il demanio marittimo, il demanio cimiteriale, il demanio stradale ed autostradale, il demanio ferroviario, il demanio aeroportuale, il demanio idrico e il patrimonio culturale, per cercare di esaminare puntualmente la relativa normativa.

20,00

  • editore: Exeo
  • collana: patrimoniopubblico
  • numero in collana: 27
  • isbn: 978-88-6907-321-2
  • sigla: PL48
  • categoria: MONOGRAFIE
  • tipologia: giuridica
  • genere: studio applicato
  • altezza: cm 24
  • larghezza: cm 17
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: NO - Copia/Incolla: NO
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

CAPITOLO I - INTRODUZIONE

1. Premessa.

2. Breve inquadramento delle aree demaniali interessate dalle fasce di rispetto.

2.1. Il demanio marittimo.

3.2. Il demanio cimiteriale.

3.3. Il demanio stradale e autostradale.

3.4. Il demanio aeroportuale.

3.5. Il demanio idrico.

3.6. Il c.d. patrimonio culturale.


CAPITOLO II - LE FASCE DI RISPETTO.

1. Premessa.

2. Prime definizioni delle fasce di rispetto.

3. La natura del vincolo di inedificabilità.


CAPITOLO III - FASCE DI RISPETTO E AREE DEMANIALI.

1. Breve introduzione.

Sezione I

La fascia di rispetto nel demanio marittimo.

1. Le fonti normative: a) l'art. 142 del D.lgs. n. 42/2004.

1.1. b) l'art. 55 cod. nav.

1.2. Il procedimento di delimitazione del demanio marittimo.

1.3. Le normative regionali.

Sezione II

La fascia di rispetto cimiteriale.

1. Le fonti normative.

2. La natura del vincolo cimiteriale.

3. La derogabilità del vincolo cimiteriale: i commi 4 e 5 dell'art. 338 T.U.L.S.

Sezione III

La fascia di rispetto stradale, autostradale e ferroviaria.

1. Le fonti normative.

2. La natura della fascia di rispetto stradale e autostradale.

2.1. La fascia di rispetto e il codice civile.

3. La natura della fascia di rispetto ferroviaria.

4. L'estensione della fascia di rispetto stradale e autostradale e le opere consentite.

5. La cessazione del vincolo.

Sezione IV

La fascia di rispetto aeroportuale.

1. Le fonti normative.

2. Le interpretazioni giurisprudenziali.

Sezione V

Le fasce di rispetto relative ai corsi d'acqua.

1. Le fonti normative.

2. L'approccio giurisprudenziale.

Sezione VI

Il patrimonio culturale.

1. Il vincolo di culturalità diretto.

2. Il c.d. vincolo indiretto.

3. I beni paesaggistici.


CONCLUSIONI.

 

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

Attraverso la stesura della presente opera, si è cercato di raccogliere in un’unica sede la variegata normativa relativa alle fasce di rispetto, un argomento essenziale in un Paese quale è il nostro.
Dopo essersi soffermati sui caratteri generali del vincolo di inedificabilità sotteso alla fascia di rispetto e sulla sua natura conformativa e non espropriativa, si è fatto un cenno alla natura – pressoché sempre – assoluta della fascia di rispetto. Invero, la stessa è derogabile – solo in tassative ipotesi tutte contemplate dalla legge e spiegate puntualmente all’interno delle relative sezioni – con riguardo al demanio cimiteriale e al demanio ferroviario, a riprova di quanto il nostro legislatore sia stato attento nel corso degli anni.
L’opera – come accennato – è suddivisa in sezioni relative alle aree demaniali che vengono affrontate sotto il profilo dell’argomento generale: e così, si tratta del demanio marittimo (con un doveroso cenno al relativo procedimento di delimitazione); del demanio cimiteriale (con il cenno alle ipotesi di derogabilità); del demanio stradale, autostradale e ferroviario (con i cenni alla normativa del codice della strada e del codice civile); del demanio aeroportuale; del demanio idrico (con il necessario focus sull’art. 96 del R.D. n. 523/1904) e, infine, del patrimonio culturale.
L’argomento viene trattato con il consueto taglio pratico, grazie anche al prezioso ausilio della giurisprudenza particolarmente recente (a riprova di quanto l’argomento sia dibattuto tutt’oggi nel nostro ordinamento) e all’analisi puntuale delle varie disposizioni normative di riferimento.

Galleria immagini

Ultimi articoli pubblicati

APPROFONDIMENTI

1. Le aree demaniali interessate dalle fasce di rispetto. In via del tutto generale e generica, possiamo affermare come i beni demaniali siano elencati tassativamente dall’art. 822 c.c. e che all’art. 823 c.c. sia specificata la qualitas juris dei predetti beni: «i beni che fann...
Apri l'articolo
1. Prime definizioni delle fasce di rispetto Secondo una interessante pronuncia giurisprudenziale della Corte di Appello di Venezia del 2017, «il termine “fascia di rispetto” comporta una limitazione alla libera attività edilizia per il soddisfacimento di un superiore interesse ...
Apri l'articolo
1. Le fonti normative: a) l’art. 142 del D.lgs. n. 42/2004. Ai sensi dell’art. 142, comma 1 lettera a) del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.lgs. n. 42/2004) – «sono comunque di interesse paesaggistico e sono sottoposti alle disposizioni di questo Titolo i terri...
Apri l'articolo