Indennità di espropriazione per aree edificabili: gli interventi di riforma economico-sociale ex art. 2, comma 89 e 90, L. 244/2007

INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DI OCCUPAZIONE - INDENNITÀ DI ESPROPRIO - AREE EDIFICABILI - INTERVENTI DI RIFORMA ECONOMICO-SOCIALE Affinchè sussista il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale, che giustifica la riduzione del 25 per cento del valore venale del bene ai fini della determinazione dell'indennità, esso deve riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate ed essere, quindi, attuato in forza di una previsione normativa che in tal senso lo definisca.

La riduzione del 25% di cui all'articolo 37.1 TUEs non si applica alle espropriazioni regolate - ratione temporis - dall'articolo 39 della legge 2359/1865.

La L. n. 244 del 2007, art. 2, comma 89 e 90, laddove introducono l'abbattimento... _OMISSIS_ ...andosi di un'opera afferente a riforma economico sociale, si applicano soltanto alle procedure espropriative soggette al Testo Unico, mentre nelle procedure soggette al regime pregresso rivive la L. 25 giugno 1865, n. 2359, art. 35 e va, quindi, fatto riferimento al valore di mercato.

A norma della L. 24 dicembre 2007, n. 244, art. 2, comma 90, la riduzione del 25% dell'espropriazione finalizzata ad attuare interventi di riforma economico-sociale di cui al D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327, art. 37, comma 1, sostituito dalla L. 24 dicembre 2007, n. 244, art. 2, comma 89, lett. a), si applica a tutti i procedimenti espropriativi in corso.

INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DI OCCUPAZIONE - INDENNITÀ DI ESPROPRIO - AREE EDIFICABILI - INTERVENTI DI RIFORMA ECONOMI... _OMISSIS_ ...SISTICA Deve escludersi l'applicazione della riduzione del 25%, tra le altre, alle espropriazioni rivolte a consentire la realizzazione di piani di edilizia pubblica e a quelle rivolte alla esecuzione di programmi industriali di interesse pubblico (attribuiti dalle leggi regionali ai Consorzi ASI), sia perchè non considerati specificamente dal legislatore nell'ambito di "possibili interventi programmati di riforma economica o migliori condizioni di giustizia sociale", sia perchè rientranti nelle generiche e normali funzioni istituzionali di detti enti costituiti proprio per la sistematica realizzazione degli interventi in questione.

L’espropriazione disposta per la creazione e attuazione di interventi infrastrutturali industriali (nella specie attuati da un... _OMISSIS_ ...viluppo Industriale ex Legge Regionale Friuli Venezia Giulia n. 3/99), non rientra nell'ipotesi di cui al primo comma dell’art. 37 DPR n. 327/2001 (così come modificato dall’art. 2 comma 89 della legge n. 244/2007), di intervento di riforma economico-sociale, essendo tale intervento destinato ad un ambito ristretto e non alla vita economica e sociale della comunità intera o di una parte rilevante di essa.

La detrazione del 25% prevista dal D.P.R. n. 327, art. 37, non trova applicazione nel caso in cui il procedimento sia adottato per realizzare un semplice programma di edilizia convenzionata o di P.I.P. inidonei ad integrare il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale cui la norma riconduce la riduzione del 25% del valore venale ... _OMISSIS_ ...i della determinazione dell'indennità, intervento, che deve invece riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate, in attuazione di una previsione normativa che in tal senso lo definisca.

La detrazione del 25% prevista dal D.P.R. 327, art. 37, non trova applicazione nel caso in cui il procedimento sia adottato per realizzare un semplice programma di edilizia convenzionata o di P.I.P. inidonei ad integrare il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale cui la norma riconduce la riduzione del 25% del valore venale del bene ai fini della determinazione dell'indennità: intervento, che deve invece riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate, in attuazione di un... _OMISSIS_ ...rmativa che in tal senso lo definisca.

Affinché sussista il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale, che giustifica la riduzione del 25 per cento del valore venale del bene ai fini della determinazione dell'indennità, esso deve riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate ed essere, quindi, attuato in forza di una previsione normativa che in tal senso lo definisca. La promozione di poli industriali e lo sviluppo produttivo di una determinata zona, giustifica l'espropriazione dei suoli per motivi di pubblico interesse, ma non esprime in sé alcun tipo di "riforma" economico-sociale, la cui individuazione, nel senso sopra detto, costituisce eccezione alla regola.

INDENNITÀ DI ESPROPRIAZION... _OMISSIS_ ...ONE - INDENNITÀ DI ESPROPRIO - AREE EDIFICABILI - INTERVENTI DI RIFORMA ECONOMICO-SOCIALE - CASISTICA - EDILIZIA CONVENZIONATA Una espropriazione disposta per realizzare interventi di edilizia convenzionata non può ritenersi diretta ad attuare interventi di riforma economico-sociale, i quali devono riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate ed essere quindi attuati in forza di una previsione normativa che in tal senso li definisca.

La detrazione del 25% prevista dal D.P.R. n. 327/2001, art. 37 non trova applicazione nel caso in cui il procedimento sia adottato per realizzare un semplice programma di edilizia convenzionata, inidoneo ad integrare il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale, interven... _OMISSIS_ ...ece riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate, in attuazione di una previsione normativa che in tal senso lo definisca.

La detrazione del 25% prevista dal D.P.R. n. 327, art. 37 non trova applicazione nel caso in cui il procedimento sia adottato per realizzare un semplice programma di edilizia convenzionata, inidoneo ad integrare il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale, che deve invece riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate, in attuazione di una previsione normativa che in tal senso lo definisca.

Un'espropriazione disposta per realizzare interventi di edilizia convenzionata non può ritenersi diretta ad attuare interventi di rifo... _OMISSIS_ ...ociale, i quali devono riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate ed essere quindi attuati in forza di una previsione normativa che in tal senso li definisca.

Nel caso in cui il procedimento di espropriazione per pubblica utilità sia adottato per realizzare un programma di edilizia convenzionata, non sussiste il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale, che giustifica la riduzione del 25% del valore venale del bene ai fini della determinazione dell'indennità, dovendo esso riguardare l'intera collettività o parti di essa geograficamente o socialmente predeterminate ed essere, quindi, attuato in forza di una previsione normativa che in tal senso lo definisca.

La riduzione del 25% prevista ... _OMISSIS_ ...anziaria n. 244 del 2007, art. 2, commi 89 e 90, non trova applicazione nel caso in cui il procedimento sia adottato per realizzare un semplice programma di edilizia convenzionata, inidoneo ad integrare il presupposto dell'intervento di riforma economico-sociale cui la norma riconduce la riduzione del 25% del valore venale del bene ai fini della determinazione dell'indennità: intervento, che deve invece riguardare l'intera collettività ...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 48804 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 8,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo
Nuovo

L’articolo sopra riportato è composto da contenuti tratti da questo prodotto (in formato PDF) acquistabile e scaricabile con pochi click. Attenzione: ove l'articolo contenga NOTE, per motivi tecnici esse NON sono riportate nell'articolo stesso ma solamente nel prodotto da cui esso è tratto. Pertanto se si pensa di avere necessità di un testo completo di note, si invita a comprare direttamente il prodotto. Si ricorda comunque che in caso di acquisto successivo del prodotto, dal costo dello stesso verrà scontato il costo già sostenuto per l'articolo.

pdf 2910 pagine in formato A4

40,00 €