Concessione in godimento dei beni appartenenti al patrimonio disponibile

DEMANIO E PATRIMONIO --> PATRIMONIO DISPONIBILE

La cognizione dei rapporti di diritto privato riguardanti beni del patrimonio disponibile degli enti pubblici appartiene al giudice ordinario.

DEMANIO E PATRIMONIO --> PATRIMONIO DISPONIBILE --> CARATTERI GENERALI

Deve escludersi la sussistenza di un vincolo per l’amministrazione nella determinazione del canone di locazione dei beni rientranti nel proprio patrimonio disponibile, per i quali opera l’ordinario regime privatistico, essendo piuttosto rimessa agli operatori la razionale ponderazione delle scelte ritenute più congrue nell’esercizio della propria attività economica, tenuto conto delle ampie e variegate possibilità di realizzazione e accesso alle i... _OMISSIS_ ...reviste dalla disciplina di riferimento.

Per i beni del patrimonio disponibile non vale il regime di incommerciabilità proprio degli immobili demaniali ex art. 823 c.c., di quelli del patrimonio indisponibile e dei beni che assolvono finalità di servizio pubblico ex art. 826, commi 2 e 3, e 828, comma 2, c.c.; rispetto ai primi gli atti dispositivi dell’amministrazione statale sono posti in essere nell’esercizio della generale capacità di diritto privato per la quale non sono configurabili obblighi in contrahendo, tranne i casi tipici previsti dal codice civile e dalla legge in generale che rappresentano una eccezione al principio generale di autonomia negoziale.

Degli immobili del patrimonio disponibile la pubblica amministrazione p... _OMISSIS_ ...ondo le regole dell’autonomia privata che si ispirano al principio di libertà contrattuale e non a quello di doverosità dell’agire amministrativo.

Il regime stabilito dal codice civile per i beni patrimoniali disponibili è sostanzialmente privatistico, di tal che l’ente pubblico che ne sia titolare agisce con i comuni poteri dominicali, senza, in particolare, potersi avvalere, per la loro tutela, della facoltà (riconosciuta dall’art. 823 per i beni demaniali, ma estensibile ai beni patrimoniali indisponibili propter tenorem rationis) di “procedere in via amministrativa”, cioè a dire con modalità autoritative e potestative, tradizionalmente evocate dalla figura della c.d. autotutela esecutiva.

I beni del patrim... _OMISSIS_ ...e sono riconducibili al regime di appartenenza del diritto comune, ferma restando la rilevanza (indiretta) di alcune regole di organizzazione amministrativa della gestione dei beni o di particolari principi di trasparenza contrattuale in relazione alle attività di alienazione (si pensi alle regole in materia di "dismissioni immobiliari").

L’inserimento di un bene nella delibera approvata ai sensi dell’art. 66 d.l. 1/2012 costituisce sintomo dell’appartenenza dello stesso al patrimonio disponibile della P.A.; invero, anche se il bene avesse avuto natura demaniale, la destinazione alle finalità di cui all’art. 66 del d.l. n. 1/2012comporta la declassificazione ex lege dello stesso.

In relazione a beni appartenenti... _OMISSIS_ ...disponibile la pubblica amministrazione non è titolare di poteri di autotutela esecutiva potendo fare ricorso solo alle ordinarie azioni a tutela della proprietà e/o del possesso.

Ogni questione riguardante l’appartamento che non risulta essere demaniale né rientrante nel patrimonio indisponibile del Comune, bensì bene patrimoniale disponibile dell’ente territoriale, o il suo possesso, non può che rimanere regolata dalla normativa privatistica.

Se nessuna prova è offerta in ordine all'appartenenza di un bene pubblico al demanio o al patrimonio indisponibile, esso non può che essere ricondotto al patrimonio disponibile.

Ai beni patrimoniali disponibili non si applica né il regime dei beni demaniali, né quello dei... _OMISSIS_ ...ali indisponibili, ma quello ordinario del codice civile.

In quanto beni di diritto privato, i beni del patrimonio disponibile sono commerciabili, alienabili, usucapibili e soggetti ad esecuzione forzata.

Per i beni del patrimonio disponibile non ha senso parlare di vincolo di destinazione.

DEMANIO E PATRIMONIO --> PATRIMONIO DISPONIBILE --> CASISTICA

La cessione di un terreno al Comune, in esecuzione di una convenzione di lottizzazione, al fine di assicurare la possibilità di destinazione del bene a verde pubblico prevista dal piano regolatore generale, fa solo entrare il bene nel patrimonio del Comune, senza attribuirgli caratteri che ne determinano la collocazione nella categoria dei beni del patrimonio ind... _OMISSIS_ ...endo questa dipendere esclusivamente da una effettiva e concreta destinazione a pubblico servizio.

In mancanza di un vincolo di destinazione, la circostanza che l’uso contrattualmente previsto dei beni affidati al privato sia la installazione di impianti funzionali allo svolgimento del servizio di telefonia non può ritenersi risolutivo ai fini della loro inclusione nel patrimonio indisponibile dell'ente.

Gli ormai soppressi enti comunali di assistenza, istituiti nei comuni con legge n. 847 del 1937, avevano natura di enti pubblici non economici e i loro beni facevano parte del loro patrimonio disponibile, avendo - a norma della L. n. 847 del 1937, art. 4 - carattere meramente strumentale (in quanto produttivi di rendita da utilizzare per l... _OMISSIS_ ...el pubblico servizio di assistenza) e non avendo quella destinazione immediata e diretta al medesimo, che rappresenta per legge (artt. 826 e 830 c.c.) il connotato tipico dei beni patrimoniali indisponibili.

La circostanza che, per effetto del D.P.R. 24 luglio 1977, n. 616, art. 25, i beni dei soppressi enti comunali di assistenza siano stati trasferiti ai Comuni non ha modificato la natura di detti beni come facenti parte del patrimonio disponibile, in assenza del doppio requisito (soggettivo ed oggettivo) della manifestazione di volontà dell'ente titolare del diritto reale pubblico (e, perciò, di un atto amministrativo da cui risulti la specifica volontà dell'ente di destinare quel determinato bene ad un pubblico servizio) e dell'effettiva ed attuale destina... _OMISSIS_ ...al pubblico servizio; in difetto di tali condizioni, detti beni non entrano a far parte del patrimonio indisponibile del comune e pertanto sono alienabili ed usucapibili secondo le regole del diritto comune.

Se il Comune non ha dato una destinazione pubblicistica al bene immobile a seguito della confisca disposta dal giudice penale, esso rientra nel patrimonio disponibile dell’ente.

L’immobile messo a reddito della P.A. e destinato ad alloggio di servizio per i dipendenti della Soprintendenza rientra nel patrimonio disponibile della P.A., in quanto si tratta di bene avente destinazione diversa da quella del servizio pubblico e utilizzato come bene economico.

Un bene ceduto in godimento al privato dall'Ente Regionale Sv... _OMISSIS_ ... e utilizzato per il confezionamento e la commercializzazione di olio d'oliva appartiene al patrimonio disponibile, in quanto queste attività non configurano un servizio pubblico in senso proprio; si è al cospetto, infatti, di una forma indiretta di intervento nell’economia con finalità di sostegno delle iniziative imprenditoriali locali del settore agricolo.

Nel procedimento di compravendita di sedime demaniale ex art. 5 bis del DL 143/03, il coinvolgimento della Regione, che, quale ente delegato alla gestione di beni demaniali, subirebbe dal loro trasfer...<


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 20570 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 3,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo
Nuovo

L’articolo visibile in questa pagina è composto da contenuti tratti dal seguente prodotto (in formato PDF) acquistabile e scaricabile con pochi click.

pdf 795 pagine in formato A4

30,00 €