RAPPORTO STATISTICO SUI VALORI AGRICOLI - 2016

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

monitoraggio valori 2015 nazionale, regionale e provinciale per seminativi, orti, vigneti, uliveti, frutteti boschi cedui

Iovine, Antonio

19 maggio 2016

pdf  / 153 Pagine in formato A4 (21X29,7 cm)

Secondo rapporto statistico delle quotazioni dei valori dei terreni agricoli, rilevati dall'Osservatorio dei Valori Agricoli a partire dall’anno 2011 per mezzo di listini annuali. Le valorizzazioni riportate dai listini sono  articolate per singola qualità di coltura e per ciascun  comune. L’elaborazione delle suddette quotazioni concerne uno studio analitico su sei qualità di coltura più diffuse a livello nazionale ed è sviluppata sui valori riferiti all’anno 2015. È altresi prodotto il risultato di uno studio sintetico sulle residue colture (n. 63) ed in particolare su Castagneto da frutto, Canneto, Agrumeto, Querceto, Noccioleto, Mandorleto, Ficodindieto, Risaia, Ficheto, Piccoli frutti , Gelseto, Sughereto, Noceto, Actinidia, Meleto DOP, Roseto, Bergamotto.

20,00

INTRODUZIONE

FINALITÀ E  NATURA DELL’OSSERVATORIO

STRUTTURA E SPECIFICHE TECNICHE DEL RAPPORTO STATISTICO

RAPPORTO ANALITICO  NAZIONALE COLTURE PIÙ DIFFUSE

RAPPORTO SINTETICO NAZIONALE ALTRE COLTURE

ITALIA SETTENTRIONALE

VAL D’AOSTA
PIEMONTE
LIGURIA
LOMBARDIA
EMILIA ROMAGNA
TRENTINO ALTO ADIGE
FRIULI VENEZIA GIULIA
VENETO

ITALIA CENTRALE

TOSCANA
UMBRIA
MARCHE
LAZIO

ITALIA MERIDIONALE

ABRUZZO
MOLISE
CAMPANIA
BASILICATA
PUGLIE
CALABRIA
ITALIA INSULARE
SICILIA
SARDEGNA

Allegato n. 1 –  Declaratoria per l’individuazione delle qualità di coltura rilevate    147

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

Galleria immagini

Il testo riporta e commenta le risultanze delle elaborazioni statistiche delle quotazioni dei listini regionali OVA di Exeo s.r.l., in forma analitica per sei qualità di coltura più diffuse a livello nazionale ed in forma sintetica per le residue a minore diffusione.
Le elaborazioni di tipo analitiche sono articolate per vari ambiti territoriali a partire dall’intero territorio nazionale fino a scendere a quello provinciale.
Le elaborazioni sintetiche sono a livello nazionale ed hanno riguardato 63 qualità di colture
A margine sono evidenziate le massimi valorizzazioni del seminativo a livello nazionale. È disponibile anche la tabella con riferimento ai valori minimi in ogni provincia della stessa qualità.
A margine sono evidenziate le massimi valorizzazioni del vigneto a livello territoriale: Italia settentrionale. È disponibile anche la tabella con riferimento ai valori minimi in ogni provincia della stessa qualità.
Per ogni Regione sono disponibili tabelle e grafici indicativi. Per ogni provincia è rappresentato, con istogramma a barre orizzontali, l’andamento dei valori minimi e massimi delle sei qualità di coltura osservate.
Per ogni qualità di coltura osservata è riportato il numero dei comuni in cui è presente ed il valore minimo e massimo per ettaro a livello nazionale.
L’ebook è consigliato agli studiosi, esperti, professionistici ed amministratori ed altri osservatori che operano nel campo del mondo agricolo. Gli aspetti rappresentati sono, forse sicuramente ben conosciuti per ambiti locali, dai singoli operatori; sembra mancare un quadro nazionale di riferimento, cui la presente pubblicazione vuole fornire un valido contributo.