Presupposti della lottizzazione abusiva

ABUSI EDILIZI --> INTERVENTI ABUSIVI, CASISTICA --> LOTTIZZAZIONE ABUSIVA --> PRESUPPOSTI

Ai fini dell’integrazione della fattispecie della lottizzazione abusiva, ciò che rileva è che la trasformazione materiale o negoziale sia avvenuta in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottate, dovendosi apprezzare la lesività sul piano anche del pericolo di una urbanizzazione non prevista o diversa da quella programmata.

La lottizzazione abusiva è configurabile anche in caso di interventi che determinino, o possano determinare, una trasformazione qualitativa dal punto di vista urbanistico-edilizio e produrre una significativa alterazione sull'assetto del territorio pianificato, pure quando l'area è urbanizz... _OMISSIS_ ...enti urbanistici generali consentano una utilizzazione alternativa dell'area, di tipo alberghiero e residenziale. Ciò in quanto, anche una modifica che si inserisca tra i possibili usi del territorio consentiti dal piano, può alterare le destinazioni funzionali ammesse dallo stesso e richiedere un raccordo con il preesistente aggregato urbano.

Il profilo della categoria catastale degli immobili non è dirimente ai fini della individuazione del fumus del reato di lottizzazione abusiva, in quanto è necessario avere riguardo anche ad altri indici rivelatori, come la destinazione urbanistica dell'area e l'utilizzo effettivo del bene.

L'attività di lottizzazione abusiva ai sensi dell’art. 30, co. 1 DPR 380/2011 può configurarsi: attraverso quals... _OMISSIS_ ...one del suolo che, indipendentemente dall’entità del frazionamento fondiario e dal numero dei proprietari, preveda la realizzazione contemporanea o successiva di una pluralità di edifici a scopo residenziale, turistico o industriale, che postulino l'attuazione di opere di urbanizzazione primaria o secondaria, occorrenti per le necessità dell'insediamento; in presenza di un intervento sul territorio tale da comportare una nuova definizione dell'assetto preesistente in zona non urbanizzata o non sufficientemente urbanizzata, per cui esiste la necessità di attuare le previsioni dello strumento urbanistico generale attraverso la redazione e la stipula di una convenzione lottizzatoria adeguata alle caratteristiche dell'intervento di nuova realizzazione; allorquando detto in... _OMISSIS_ ...trebbe essere in nessun caso realizzato, poiché, per le sue connotazioni oggettive, si pone in contrasto con previsioni di zonizzazione e/o localizzazione dello strumento generale di pianificazione, che non possono esser modificati da piani urbanistici attuativi.

Integra un’ipotesi di lottizzazione abusiva qualsiasi tipo di opera in concreto idonea a stravolgere l’assetto del territorio preesistente ed a realizzare un nuovo insediamento abitativo e, pertanto, a determinare sia un effettivo ostacolo alla futura attività di programmazione del territorio (che viene posta di fronte al fatto compiuto), sia un nuovo e non previsto carico urbanistico.

Il reato di lottizzazione abusiva presuppone un'illegittima trasformazione urbanistica od ... _OMISSIS_ ...rritorio, da intendersi come trasformazione di consistenza tale da incidere in modo rilevante sull'assetto urbanistico della zona, sia nel senso d'intervento innovativo sul tessuto urbanistico, che sotto il profilo della necessità dell'esecuzione di nuove opere d'urbanizzazione o di potenziamento di quelle già esistenti.

Il reato di lottizzazione abusiva è integrato non solo dalla trasformazione effettiva del territorio, ma da qualsiasi attività che oggettivamente comporti anche solo il pericolo di una urbanizzazione non prevista o diversa da quella programmata.

La "trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni" che rileva nel realizzare una lottizzazione abusiva ai sensi dell'art. 44, comma 1 TUE è aspetto in fatto oggettivamente ... _OMISSIS_ ...emplice "trasformazione edilizia e urbanistica del territorio" che, ex art. 3, comma 1, lett. e), TUE integra quell'intervento di nuova costruzione per cui, pena la commissione del reato di abuso edilizio, si richiede il previo rilascio di valido permesso di costruire: i due concetti sono ben delineabili in forza di una consolidata linea interpretativa.

Il reato di lottizzazione abusiva si configura attraverso la trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio in violazione delle prescrizioni espresse dagli strumenti urbanistici e dalle leggi anche mediante la esecuzione di opere autorizzate.

L'attività lottizzatoria abusiva può dirsi configurata attraverso qualsiasi utilizzazione del suolo che, indipendentemente dalla entità del... _OMISSIS_ ...fondiario e dal numero dei proprietari, preveda la realizzazione contemporanea o successiva di una pluralità di edifici a scopo residenziale, turistico o industriale, che postulino l'attuazione di opere di urbanizzazione primaria o secondaria, occorrenti per le necessità dell'insediamento in presenza di un intervento sul territorio tale da comportare una nuova definizione dell'assetto preesistente in zona non urbanizzata o non sufficientemente urbanizzata, per cui esiste la necessità di attuare le previsioni dello strumento urbanistico generale attraverso la redazione e la stipula di una convenzione lottizzatoria adeguata alle caratteristiche dell'intervento di nuova realizzazione, allorquando detto intervento non potrebbe essere in nessun caso realizzato, poiché, per le sue... _OMISSIS_ ...ggettive, si pone in contrasto con previsioni di zonizzazione e/o localizzazione dello strumento generale di pianificazione, che non possono essere modificati da piani urbanistici attuativi.

Il reato di lottizzazione abusiva si realizza oltre che in via negoziale, mediante condotte anche materiali, quali una modificazione edilizia od urbanistica dei terreni, in una zona non adeguatamente urbanizzata, la quale conferisca ad una porzione di territorio comunale un assetto differente, che venga posto in essere senza autorizzazione, ovvero in totale difformità dalla stessa, ed in violazione delle prescrizioni stabilite dagli strumenti urbanistici vigenti od adottati, e tale da poter determinare l'insediamento di abitanti o lo svolgimento di attività, con conseguent... _OMISSIS_ ...predisporre od integrare le opere di urbanizzazione.

In materia edilizia integra il reato di lottizzazione abusiva di cui al D.P.R. n. 380 del 2001, art. 44, comma 1, lett. c), l'esecuzione di opere in violazione di una convenzione di lottizzazione, in quanto quest'ultima, inserendosi nel procedimento di pianificazione urbanistica che si conclude con l'approvazione del piano di lottizzazione, configura un modulo organizzativo attraverso cui si imprime un determinato statuto ai beni che ne formano oggetto.

In tema di lottizzazione abusiva, sebbene l’accertamento dei presupposti di cui all’art. 30 del d.P.R. n. 380/2001 comporti la ricostruzione di un quadro indiziario sulla scorta degli elementi indicati nella norma, dai quali sia pos... _OMISSIS_ ... in maniera non equivoca la destinazione a scopo edificatorio degli atti posti in essere dalle parti, è tuttavia sufficiente che il ridetto scopo emerga anche solo da alcuni di essi e finanche da uno soltanto.

Il reato di lottizzazione abusiva è integrato non soltanto dalla trasformazione effettiva del territorio, ma da qualsiasi attività che oggettivamente comporti anche solo il pericolo di un'urbanizzazione non prevista, o diversa da quella programmata dagli strumenti urbanistici.

Il reato di lottizzazione abusiva ex ...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 33291 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo