La legittimazione ad impugnare un provvedimento amministrativo

GIUDIZIO --> LEGITTIMAZIONE ATTIVA

La legitimatio ad causam si ricollega al principio dettato dall'art. 81 c.p.c., secondo il quale nessuno può far valere nel processo un diritto altrui in nome proprio fuori dei casi espressamente previsti dalla legge, e, trattandosi di materia attinente al contraddittorio e mirandosi a prevenire una sentenza inutiliter data, comporta la verifica, anche d'ufficio, in ogni stato e grado del processo (col solo limite della f... _OMISSIS_ ...iudicato interno), in via preliminare al merito, della coincidenza dell'attore e del convenuto con i soggetti che, secondo la legge che regola il rapporto dedotto in giudizio, sono destinatari degli effetti della pronuncia richiesta.

La legittimazione ad impugnare un provvedimento amministrativo deve essere direttamente correlata alla situazione giuridica sostanziale che si assume lesa dal provvedimento e postula l'esistenza di un interesse attuale e concreto all'an... _OMISSIS_ ...'atto; altrimenti l'impugnativa verrebbe degradata al rango di azione popolare a tutela dell'oggettiva legittimità dell'azione amministrativa, con conseguente ampliamento della legittimazione attiva al di fuori dei casi espressamente previsti dalla legge, in insanabile contrasto con il carattere di giurisdizione soggettiva che la normativa legislativa e quella costituzionale hanno attribuito al vigente sistema di giustizia amministrativa.

GIUDIZIO --> LEGITTIMAZI... _OMISSIS_ ...t; ABUSIVA OCCUPAZIONE DEMANIO MARITTIMO

Il Comune è legittimato a costituirsi parte civile nel processo per il reato di abusiva occupazione di spazio demaniale marittimo, in quanto a seguito del D.Lgs. n. 96 del 1999 sono state trasferite ai comuni le funzioni riguardanti il rilascio delle concessioni sui beni del demanio marittimo per finalità diverse da quelle di approvvigionamento di fonti di energia, mentre sono rimaste in capo allo Stato soltanto le funzioni d... _OMISSIS_ ...indirizzo in generale circa l'uso di tali beni.

GIUDIZIO --> LEGITTIMAZIONE ATTIVA --> ADEMPIMENTO CONVENZIONE DI LOTTIZZAZIONE

Non sussiste la legittimazione attiva in capo al proprietario di un terreno che formuli domanda ai sensi degli artt. 30 c.p.a. e 2932 c.c., di condanna dell’amministrazione comunale all’adempimento in forma specifica dell’obbligo di acquisizione del terreno di sua proprietà assunto con convenzione attu... _OMISSIS_ ...nonché al risarcimento del danno asseritamente sofferto in conseguenza del mancato adempimento, giacché l’impegno ad acquisire (espropriare) le aree di proprietà privata incluse nel PIP è assunto convenzionalmente dal Comune esclusivamente nei confronti del soggetto attuatore del PIP, la società SAIA s.p.a., mentre nessun impegno è assunto nei confronti dei proprietari privati delle aree medesime.

GIUDIZIO --> LEGITTIMAZIONE ATTIVA --> CONCESSIONE DEMANI... _OMISSIS_ ...F| La proprietà di un immobile adiacente adibito o adibibile all'esercizio di analoga attività commerciale costituisce circostanza decisiva e sufficiente al fine di radicare la posizione legittimante e l’interesse ad impugnare le autorizzazioni urbanistiche, le concessioni demaniali e tutti i titoli rilasciati in un sito in evidente contiguità territoriale.

Come uniche eccezioni al principio generale che limita la legittimazione all’impugnazione degli a... _OMISSIS_ ... una concessione demaniale a coloro che hanno preso parte alla procedura, presentando la relativa domanda di partecipazione e solo in presenza di un provvedimento (aggiudicazione e/o affidamento) che renda attuale la lesione, sono state enucleate tre tassative ipotesi e, cioè, quando: a) si contesti in radice l'indizione della gara; b) all'inverso, si contesti che una gara sia mancata, avendo l'amministrazione disposto l'affidamento in via diretta del contratto; c) si impugnino di... _OMISSIS_ ...lausole del bando assumendo che le stesse siano immediatamente escludenti.

Nell’ipotesi in cui si contesti in radice l'indizione della gara per l'affidamento in concessione di beni pubblici, la legittimazione del soggetto che impugna la decisione di indire tale gara è ammessa nei soli casi in cui questi dimostri, comunque, una adeguata posizione differenziata, costituita, per esempio, dalla titolarità di un rapporto incompatibile con il nuovo affidamento conte... _OMISSIS_ ...CRLF| Non sussiste alcuna legittimazione processuale al privato in relazione all’an, al quomodo e al quando dell’avvio di una procedura di rilascio di concessione demaniale in una zona determinata, essendo prerogative riservate all’Amministrazione titolare del demanio.

GIUDIZIO --> LEGITTIMAZIONE ATTIVA --> CONDOMINIO

In caso di adozione della delibera di assemblea condominiale in mancanza del quorum costitutivo, che dà luogo ... _OMISSIS_ ...male costituente come tale unicamente motivo di annullabilità e non di nullità della stessa, a dolersene può essere esclusivamente il condomino assente o dissenziente nei termini di cui all’art. 1137 cod. civ., trovando in simile fattispecie applicazione l’art. 1441 cod. civ., secondo il quale l’annullamento può essere domandato solo dalla parte nel cui interesse esso è stabilito dalla legge, e non certo da eventuali controinteressati estranei al condominio.
... _OMISSIS_ ... ritenersi, quanto alla azione volta alla declaratoria di inefficacia del decreto di occupazione d’urgenza e alla consequenziale declaratoria di illegittimità dell’occupazione, che la stessa possa essere spiegata da qualunque comproprietario, afferendo detta domanda ad un bene in comunione pro indiviso ed una pretesa ex se indivisibile. Detta legittimazione ricorre anche allorquando il singolo comproprietario chieda il predetto accertamento ai fini della restituzione d... _OMISSIS_ ...omproprietà con riduzione in pristino, venendo in rilievo un’obbligazione indivisibile ex art. 1316 c.c. (ovvero la restituzione di un bene in comunione pro indiviso) cui si applicano i principi propri delle obbligazioni solidali, ai sensi dell’art. 1317 c.c. (nell’ipotesi di specie i principi propri delle obbligazioni solidali dal lato attivo). Diversamente deve dirsi in relazione all'azione risarcitoria per equivalente, riferita sia al controvalore del terreno,... _OMISSIS_ ...a occupazione illegittima, la quale, in quanto obbligazione pecuniaria, si presenta come obbligazione divisibile, ai sensi dell’art. 1314 c.c. per cui ciascuno dei ricorrenti è legittimato ad agire solo per la propria parte.

Sussiste il difetto di legittimazione da parte del condominio a far valere l’asserita violazione del principio della libera iniziativa economica e della tutela del lavoro in capo a singoli condomini.

GIUDIZIO --> LE... _OMISSIS_ ...TIVA --> CONTRADDITTORIO

Le Associazioni non hanno alcun interesse concreto ed attuale a dedurre l’illegittimità degli avvisi di avvio del procedimento espropriativo, spettando unicamente ai proprietari delle aree sollevare la suddetta doglianza, in quanto unici soggetti lesi da una tale asserita omissione astrattamente idonea a non porli nelle condizioni di partecipare effettivamente al procedimento espropriativo.

GIUDIZIO --> LEGITTIMAZI... _OMISSIS_ ...t; DOMANDA RESTITUTORIA

In base all’art. 948 cod. civ. chi assume di essere proprietario - e chiede la restituzione del bene non già in base ad un rapporto obbligatorio inter partes, bensì in base al diritto di proprietà - deve fornirne la prova rigorosa, venendo peraltro in rilievo, nella controversia in esame, una condizione dell’azione (legittimatio ad causam), che il giudice deve accertare d’ufficio. Un’eventuale usucapione di tale... _OMISSIS_ ... essere fatta valere nei riguardi del privato che risulta formalmente proprietario, e non certo nei riguardi dell’ente espropriante.

GIUDIZIO --> LEGITTIMAZIONE ATTIVA --> DOMANDA RISARCITORIA

Ai fini della legittimazione attiva in una domanda avente ad oggetto un'occupazione illegittima, quanto alla titolarità del diritto di proprietà che si assume leso, l’oggetto della pretesa azionata non è, né potrebbe esserlo, il diretto e rigor... _OMISSIS_ ...o della proprietà del bene illegittimamente occupato. Quindi, non è richiesta la prova rigorosa della proprietà del bene (c.d. probatio diabolica), ma il convincimento del giudice in ordine alla legittimazione alla pretesa risarcitoria può anche formarsi sulla base di qualsiasi elemento documentale e presuntivo sufficiente ad escludere un'erronea destinazione del pagamento dovuto.

Nel giudizio di risarcimento dei danni da illegittima occupazione di un bene immobile,... _OMISSIS_ ...etto della pretesa azionata è, non già il diretto e rigoroso accertamento della proprietà del fondo, bensì l'individuazione del titolare del bene avente diritto al risarcimento, non è richiesta la prova rigorosa della proprietà (cd. probatio diabolica), potendo il convincimento del giudice in ordine alla legittimazione alla pretesa risarcitoria formarsi sulla base di qualsiasi elemento documentale e presuntivo sufficiente ad escludere un'erronea destinazione del pagamento d... _OMISSIS_ ...CRLF| GIUDIZIO --> LEGITTIMAZIONE ATTIVA --> IMPIANTI ENERGETICI

Sono legittimati ad impugnare l’autorizzazione unica regionale alla realizzazione e all’esercizio di impianti di produzione di energia elettrica, i soggetti titolari della c.d. vicinitas, ovvero un rapporto di vicinanza con il sito prescelto per l’ubicazione dell’impianto, non essendo richiesto l’ulteriore gravoso onere dell’effettiva prova del danno connesso.... _OMISSIS_ ... GIUDIZIO --> LEGITTIMAZIONE ATTIVA --> IMPUGNAZIONE DEL PROGETTO DELL'OPERA

Ricorrenti che fondano la loro legittimazione ad impugnare il progetto preliminare dell'opera pubblica sulla vicinitas nel presupposto che la costruzione dell’opera verrà ad incidere sui terreni posseduti o coltivati a qualsiasi titolo, non possiedono legittimazione per rivendicare la tutela di interessi diffusi, che come è noto debbono essere promossi in giudizio da associazion... _OMISSIS_ ... riconosciute come esponenziali di tali interessi, né si è ancora configurato un pregiudizio nella loro sfera giuridica soggettiva, poiché solamente in sede di approvazione del progetto definitivo è possibile individuare coloro che subiranno effettivamente una lesione del diritto reale od obbligatorio sui terreni attraversati dall'opera o limitrofi ad essa, e solo in quell’occasione potranno essere anche denunciati tutti gli eventuali vizi procedimentali.

GIUD... _OMISSIS_ ...ITTIMAZIONE ATTIVA --> IMPUGNAZIONE DEL TITOLO EDILIZIO

L’interesse dei proprietari di terreno limitrofi ad impugnare il permesso di costruire assentito ad un terzo per la realizzazione di costruzioni sui terreni contigui, sussiste non solo in caso di riduzione di visuale, di luce o aria, ma anche quando sia configurabile la degradazione o l’alterazione dell’ambiente ovvero delle caratteristiche urbanistiche della zona, anche a prescindere da un... _OMISSIS_ ...no per sottrazione di visuale, luce ed aria.

Ai fini dell’impugnazione da parte di un operatore economico del titolo edilizio collegato ad un’autorizzazione commerciale è necessaria la sussistenza del criterio dello stabile collegamento territoriale, che deve legare il ricorrente all'area di operatività del controinteressato per poterne qualificare la posizione processuale.

Sussiste la legittimazione a ricorrere del proprietario confinante... _OMISSIS_ ...a né rivendica, in sede giurisdizionale, alcun (in)adempimento a obblighi assunti dalle controparti all’atto della stipula di una convenzione urbanistica e/o di lottizzazione, ma si limita a denunciare, nella sua qualità di confinante, l’illegittimità che inficia il titolo edilizio abitativo in sanatoria.

L’impugnazione dei titoli edilizi è consentita a chiunque si trovi in una situazione di stabile collegamento con la zona interessata dalla costru... _OMISSIS_ ..., a prescindere da ogni indagine sulla sussistenza e dalla dimostrazione di uno specifico interesse e/o di un concreto pregiudizio, essendo sufficiente la “vicinitas” quale elemento che distingue la posizione giuridica di un soggetto da quella della generalità dei consociati.

La possibilità di ricorrere contro il rilascio di una concessione edilizia (anche in sanatoria) da parte di “chiunque” non configura un tipo di azione popolare, ma ricon... _OMISSIS_ ...one di interesse che consente l’impugnativa a chi si trovi in una situazione di stabile collegamento con la zona (residenza, possesso o detenzione di immobili, o altro titolo di frequentazione), senza richiedere la prova di un danno specifico, essendo insito nella violazione edilizia il danno a tutti i membri di quella collettività.

L’interesse correlato al diritto dominicale legittima un sindacato sui titoli abilitativi in materia edilizia indipendentem... _OMISSIS_ ...strazione della concreta e grave pericolosità per la salute delle attività oggetto di con...


...continua.  Qui sono visibili 14000 su 23566 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 6,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo