ESPROPRIonline 2/2011

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

L'espropriazione per pubblica utilità

02 maggio 2011

pdf  / 187 pagine in formato A4

Il decreto di esproprio non é atto recettizio | l'obbligo risarcitorio sopravvive all'illegittimità dell'art. 43 tu | all'accettazione dell'indennità deve seguire il trasferimento del bene | perequazione: legittima alternativa all'esproprio | occupazione sine titulo: in mancanza di accordo ex art. 11 l. n. 241/1990 il bene va restituito | edificabilità di fatto: non può discendere da fenomeni di abusivismo | occupazione sine titulo: no art. 940 ma artt. 934-936 c.c. | il decreto di esproprio va notificato al proprietario catastale | pip: non é intervento di riforma economico-sociale | opera viabilistica: non é intervento di riforma economico-sociale | non più art. 43 tu ma accordi transattivi | non indennizzabili i vincoli promiscui | eccetera

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: osservatorio di giurisprudenza
  • numero in collana: 40
  • issn: 1971–999 X
  • sigla: EOL22
  • categoria: ESPROPRIonline
  • tipologia: giuridica
  • genere: periodico
  • altezza: cm 29,7
  • larghezza: cm 21
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: SI - Copia/Incolla: SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

IL DECRETO DI ESPROPRIO NON É ATTO RECETTIZIO

OCCUPAZIONE ACQUISITIVA: PRESCRIZIONE QUINQUENNALE DALLA SCADENZA DELL'OCCUPAZIONE LEGITTIMA

ALL'ACCETTAZIONE DELL'INDENNITÀ DEVE SEGUIRE IL TRASFERIMENTO DEL BENE

OCCUPAZIONE ACQUISITIVA: VA RISARCITO TUTTO CIO' CHE INSISTE SUL FONDO

INDENNITÀ TERRENI AGRICOLI: RILEVANO LE POTENZIALITÀ EFFETTIVE DI SFRUTTAMENTO E NON LE CULTURE IN ATTO

PEREQUAZIONE: LEGITTIMA ALTERNATIVA ALL'ESPROPRIO

DELL'INDENNITÀ DETERMINATA IN SEDE GIUDIZIALE VA DISPOSTO IL DEPOSITO

AREE INEDIFICABILI: UTILIZZI DIVERSI DA QUELLO AGRICOLO POSSONO INCIDERE SUL QUANTUM DEL RISARCIMENTO

OCCUPAZIONE SINE TITULO: IN MANCANZA DI ACCORDO EX ART. 11 L. N. 241/1990 IL BENE VA RESTITUITO

EDIFICABILITÀ DI FATTO: NON PUO' DISCENDERE DA FENOMENI DI ABUSIVISMO

OCCUPAZIONE SINE TITULO: NO ART. 940 MA ARTT. 934-936 C.C.

ACQUISIZIONE EX ART. 43 TU: NON PRECLUSA DALLA SENT. 293/2010 SE IN ESECUZIONE DEL GIUDICATO

OCCUPAZIONE EX ART. 22 BIS TU: IL MANCATO ACCORDO NON E’ CAUSA LEGITTIMANTE

IL DECRETO DI ESPROPRIO VA NOTIFICATO AL PROPRIETARIO CATASTALE

ATTREZZATURE SCOLASTICHE: VINCOLO ESPROPRIATIVO

PROGETTO PRELIMINARE: NON PRESUPPONE LA CONFORMITÀ URBANISTICA

LA SISTEMAZIONE E LA MANUTENZIONE ULTRAVENTENNALE DELLA STRADA RILEVANO AI FINI DELL'ACQUISTO PER USUCAPIONE

REITERA VINCOLI: UTILIZZABILI ANCHE GLI STRUMENTI DI CUI ALL'ART. 10 TU

AL RISARCIMENTO DEL DANNO DEVE SEGUIRE L'ATTO DI CESSIONE

ACCETTAZIONE DELL'INDENNITÀ DEFINITIVA: NON PUO' ESSERE CONDIZIONATA AL CONSENSO DELLA PA

RETROCESSIONE: IN CASO DI IMPOSSIBILITÀ DI RESTITUZIONE DEL BENE OPERA IL RISARIMENTO PER EQUIVALENTE

PIP: NON É INTERVENTO DI RIFORMA ECONOMICO-SOCIALE

OPERA VIABILISTICA: NON É INTERVENTO DI RIFORMA ECONOMICO-SOCIALE

NON PIU' ART. 43 TU MA ACCORDI TRANSATTIVI

NON INDENNIZZABILI I VINCOLI PROMISCUI

L'OBBLIGO RISARCITORIO SOPRAVVIVE ALL'ILLEGITTIMITÀ DELL'ART. 43 TU

OCCUPAZIONE ACQUISITIVA: SOPRAVVIVE ALLA SENTENZA 293/2010

CEDU: IL DANNO DA ESPROPRIAZIONE INDIRETTA É PARI AL (SOLO) VALORE DEI TERRENI

LEGGIMAMENTE LA PA ESPROPRIA SOLO LE AREE EFFETTIVAMENTE UTILIZZATE

OCCUPAZIONE ILLECITA: DOMANDA RISARCITORIA O RESTITUTORIA A DISCREZIONE DEL DANNEGGIATO

RISARICIMENTO DEL DANNO: NEL CASO DI AREA AGRICOLA NON VAM MA VALORE DI MERCATO

INEDIFICABILE IL TERRENO DESTINATO A EDILIZIA SCOLASTICA

OCCUPAZIONE SINE TITULO: ILLECITO PERMANENTE

L'UTILIZZO MERAMENTE PUBBLICISTICO ESCLUDE L'EDIFICABILITÀ

ACQUISIZIONE COATTIVA SANANTE DISPOSTA CON SENTENZA: PRECLUSA DALLA SENT. 293/2010

IL RESPONSABILE UFFICIO TECNICO RISPONDE DELLA MANCATA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

ART. 22 BIS TU: UNICO PRESUPPOSTO LA DICHIARAZIONE DI PU

CADUTO L'ART. 43 TU NON RISORGE L'OCCUPAZIONE ACQUISITIVA

AL LIVELLARIO NON DEVONO ESSERE NOTIFICATI GLI ATTI DEL PROCEDIMENTO

INDENNITÀ: CONVERTIBILE IN DIRITTI EDIFICATORI

LA SCADENZA DELL'OCCUPAZIONE NON PREGIUDICA L'EMISSIONE DEL DECRETO DI ESPROPRIO NEI TERMINI

ILLEGITTIMITÀ ART. 43 TU: PERMANE LA TUTELA RISARCITORIA PER EQUIVALENTE

ESPROPRIABILE IL BENE GIÀ SOTTOPOSTO A SERVITU'

CEDU: VALORE VENALE DEL BENE ESCLUSO IL COSTO DI COSTRUZIONE

REITERA DEL VINCOLO: IRRILEVANATE LA DIVERSA NATURA DEGLI STRUMENTI UTILIZZATI

IL VINCOLO ESPROPRIATIVO É IRRILEVANTE AI FINI DELLA QUALIFICAZIONE DEL BENE

NON PIU' OPERANTE L'ACQUISITIVA: IL BENE VA RESTITUITO

OCCUPAZIONE SINE TITULO: NON APPLICABILE L'ART. 940 C.C.

INTERESSI E SPESE LEGALI: DANNO ERARIALE

SE LA PREVISIONE NON É LENTICOLARE, IL VINCOLO É CONFORMATIVO

L'UTILIZZO MERAMENTE PUBBLICISTICO ESCLUDE L'EDIFICABILITÀ

VA INDENNIZZATO IL PREGIUDIZIO ALL'AZIENDA AGRICOLA

LA NATURA DEL VINCOLO VA ACCERTATA SULLA BASE DELLE NTA

OPPOSIZIONE ALLA STIMA: IL TERMINE EX AT. 54.1 TU É DILATATORIO – IL TERMINE EX ART. 54.2 TU É PERENTORIO

DESTINAZIONE A PARCHEGGIO REALIZZABILE ANCHE DAL PRIVATO: VINCOLO CONFORMATIVO

NON INDENNIZZABILE IL PREGIUDIZIO ALL'ATTIVITÀ IMPRENDITORIALE

NON PIU' INVOCABILE L'OCCUPAZIONE ACQUISITIVA

POSSIBILE APPORRE IL VINCOLO MEDIANTE CONFERENZA DI SERVIZIO PURCHÉ ESPRESSAMENTE NE SIA FATTA MENZIONE

IN ASSENZA DI ATTO TRASLATIVO IL BENE VA RESTITUITO

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

Notiziario bimestrale delle principali notizie derivanti dalla giurisprudenza in materia di espropriazione per pubblica utilità, recensita nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.esproprionline.it. Alle massime (“sintesi”) sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.

Ultimi articoli pubblicati

APPROFONDIMENTI