ESPROPRIonline 2/2013

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

L'espropriazione per pubblica utilità

09 maggio 2013

pdf  / 224 pagine in formato A4

effetti dell'inerzia ultraventennale del proprietario del bene illegittimamente occupato; pregiudizio all'accessibilità al fondo non espropriato; calcolo degli interessi nel risarcimento del danno; incidenza del soprassuolo nel calcolo del valore di mercato del bene; indennità area agricola: irrilevanza della vocazione edificatoria; quali sono gli interventi di riforma economico - sociale; indennizzo cava basato sulle potenzialità estrattive; decreto di esproprio non eseguito e usucapione da parte dell'espropriato; valore immobili e indici istat; zona d edificabile; destinazione ad edilizia scolastica: non edificabile; destinazione a viabilità: non edificabile; fasce di rispetto stradali: non edificabili; verde pubblico: non edificabile; occupazione illegittima e usucapione; acquisizione ex art. 31 commi 21 e 22 l. 448/1998 per opere di viabilità; occupazione acquisitiva cancellata dall'art. 42 bis tu; forma della cessione volontaria, fabbricati ante 1967 sempre indennizzabili; ritenuta 20% sull'intero; 42 bis retroattivo; 42 bis previo contraddittorio; competenza all'emanazione del 42 bis; ecc.

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: osservatorio di giurisprudenza
  • numero in collana: 114
  • issn: 1971-999 X
  • sigla: EOL34
  • categoria: ESPROPRIonline
  • tipologia: giuridica
  • genere: raccolta
  • altezza: cm 29,7
  • larghezza: cm 21
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: SI - Copia/Incolla: SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

L'INERZIA ULTRAVENTENNALE DEL PROPRIETARIO ESCLUDE UNA PRONUNCIA RESTITUTORIA DEL BENE ILLEGITTIMAMENTE OCCUPATO

ART. 46 L. N. 2359/1865: INVOCABILE NEL CASO DI PREGIUDIZIO ALL'ACCESSIBILITÀ AL FONDO

RISARCIMENTO DEL DANNO: GLI INTERESSI VANNO CALCOLATI SULLA SOMMA ANNUALMENTE RIVALUTATA

VALUTABILE IL SOPRASSUOLO AI FINI DEL CALCOLO DEL VALORE DI MERCATO DEL BENE

INDENNITÀ AREE AGRICOLA: NON APPLICABILI GLI INDICI DELLE AREE LIMITROFE

L'INDIVIDUAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RIFORMA ECONOMICO - SOCIALE È RIMESSA AL LEGISLATORE

OCCUPAZIONE ACQUISITIVA ED USURPATIVA: DIFFERENZA QUASI DISSOLTA

INDENNIZZO CAVA: POTENZIALITÀ ESTRATTIVE UNICO PARAMETRO

DECRETO DI ESPROPRIO NON ESEGUITO: L'ESPROPRIATO PUÒ INVOCARE L'USUCAPIONE?

VALORE IMMOBILI: NON UTILIZZABILI GLI INDICI ISTAT

DANNO DA OCCUPAZIONE ACQUISITIVA: VALORE VENALE

DECRETO DI ESPROPRIO: CONDIZIONE IMPRESCINDIBILE PER LA DETERMINAZIONE GIUDIZIALE DELL'INDENNITÀ

ZONA D: EDIFICABILE MA NON PER QUALSIASI TIPOLOGIA DI EDIFICAZIONE

LA SENTENZA C.C. 181/2011 NON HA INCISO SULL'INDENNIZZABILITÀ DELL'AZIENDA AGRICOLA

DESTINAZIONE AD EDILIZIA SCOLASTICA: L'INIZIATIVA PUBBLICA NE ESCLUDE L'EDIFICABILITÀ

DESTINAZIONE A VIABILITÀ: NON EDIFICABILE

SVINCOLO INDENNITÀ: GIURISDIZIONE AL GO

FASCE DI RISPETTO STRADALE/AUTOSTRADALE: INEDIFICABILITÀ INDEROGABILE

VERDE PUBBLICO: NON INVOCABILE L'EDIFICABILITÀ DI FATTO

LA PA PUÒ USUCAPIRE IL BENE OCCUPATO ILLEGITTIMAMENTE

AI FINI DELLA QUANTIFICAZIONE DEL VALORE DI MERCATO DEL BENE NON SONO UTILIZZABILI TRANSAZIONI INTERVENUTE PER AREE SIMILI

OCCUPAZIONE PER OPERE VIABILISTICHE: LA PA PUÒ RICORRERE ALL'ACQUISIZIONE EX ART. 31 COMMI 21 E 22 L. 448/1998

OCCUPAZIONE SINE TITULO: AZIONE RISARCITORIA NON SOGGETTA A PRESCRIZIONE SALVO L'ACQUISTO PER USUCAPIONE

FABBRICATO: INDENNIZZABILE SE PROVATA LA REALIZZAZIONE ANTE 1967

PROCEDIMENTO ARBITRALE: PRESUPPONE LA NOTIFICA DELL'INDENNITÀ PROVVISORIA

L'OFFERTA DELL'INDENNITÀ INTERROMPE LA PRESCRIZIONE DEL DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO

CESSIONE VOLONTARIA: FORMA SCRITTA A PENA DI NULLITÀ

RITENUTA 20%: SI APPLICA SULL'INTERO E NON SULLA SOLA PLUSVALENZA

INEDIFICABILI LE AREE IN FASCIA DI RISPETTO STRADALE O AUTOSTRADALE

TENUTO AL PAGAMENTO DELL'INDENNITÀ È IL BENEFICIARIO DELL'ESPROPRIO

IL GIUDICATO SULL'ACQUISITIVA PRECLUDE L'ART. 42 BIS TU

PROVVEDIMENTO ACQUISITIVO EX ART. 42 BIS TU: È LA PA A DOVER VALUTARE GLI INTERESSI IN CONFLITTO

INDENNITÀ AREE AGRICOLE: LA TRIPLICAZIONE È INCOMPATIBILE CON IL VALORE VENALE

OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA: NON INVOCABILE L'USUCAPIONE

AREE NON EDIFICABILI: NO ALL'EDIFICABILITÀ DI FATTO MA RILEVANTI GLI UTILIZZI DIVERSI DA QUELLI AGRICOLI

SE L'AREA È EDIFICABILE NON È VALUTABILE IL SOPRASSUOLO

INDENNITÀ DI OCCUPAZIONE: NON RISENTE DI MAGGIORAZIONI IN SEDE DI ACCORDI SULL'INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE

FASCIA DI RISPETTO STRADALE: IL VINCOLO D'INEDIFICABILITÀ HA CARATTERE ASSOLUTO

CONDANNA ALLA RESTITUTIO IN INTEGRUM: FINO AL PASSAGGIO IN GIUDICATO EMANABILE IL PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU

LA DESTINAZIONE PUBBLICA, ANCHE SE ATTUABILE DAL PRIVATO, ESCLUDE L'EDIFICABILITÀ

OCCUPAZIONE SINE TITULO: LA MANCANZA DEL TITOLO ACQUISITIVO LEGITTIMA IL PROPRIETARIO ALL'AZIONE RISARCITORIA

ALLA RESTITUZIONE DEL BENE DEVE ACCOMPAGNARSI IL RISARCIMENTO DEL DANNO PER I MANUFATTI DEMOLITI

AL BENEFICIARIO DELL'ESPROPRIAZIONE NON È ATTRIBUITO ALCUN POTERE DI ACCETTAZIONE O RIFIUTO DELL'INDENNITÀ

INEDIFICABILE L'AREA DESTINATA A PARCHEGGIO

OCCUPAZIONE ACQUISITIVA: DEFINITIVAMENTE ESPUNTA DALL'ART. 42 BIS TU

IL PROTRARSI DELL'OCCUPAZIONE SINE TITULO È FONTE DI RESPONSABILITÀ

L'OCCUPAZIONE D'URGENZA ESCLUDE IL POSSESSO UTILE AI FINI DELL'USUCAPIONE

NON RISARCIBILI GLI IMMOBILI ABUSIVI

ART. 42 BIS TU: NECESSARIO IL GIUSTO PROCEDIMENTO

L'ART. 42 BIS TU, COME IL PRECEDENTE ART. 43, È RETROATTIVO

ISTANZA DI RETROCESSIONE PARZIALE: AMMISSIBILE LA PROCEDURA DI SILENZIO-RIFIUTO

NON SONO CONSENTITE DIVERGENZE TRA DECRETO DI ESPROPRIO E PIANO PARTICELLARE AL DI FUORI DI SEMPLICI REGOLARIZZAZIONI TECNICHE

L'EFFICACIA DELL'ACCORDO SULL'INDENNITÀ PRESUPPONE LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

È IL SOGGETTO CHE UTILIZZA IL BENE A DOVER EMANARE IL PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU - È IL SOGGETTO AUTORE DELL'ILLECITO TENUTO AL RISARCIMENTO

ISTANZA DI RIPIANIFICAZIONE: NON SUFFICIENTE IL RINVIO AL NUOVO PRG

È NULLA LA PERMUTA AD OGGETTO UNA PARTE DELL'OPERA REALIZZATA IN SOSTITUZIONE DELL'INDENNITÀ

GLI ATTI EMANATI DOPO CHE LA PU È DIVENUTA INEFFICACE SONO ILLEGITTIMI E NON NULLI

L'ACCOGLIMENTO DELLA DOMANDA RISARCITORIA PER EQUIVALENTE PRESUPPONE IL TRASFERIMENTO DEL BENE

DECADENZA DEL VINCOLO: REITERA POSSIBILE, MA A DETERMINATE CONDIZIONI

OCCUPAZIONE SINE TITULO: L'AMMINISTRAZIONE NON PUÒ RIMANERE INERTE

NON RISARCIBILE L'IMPOSIZIONE DI FASCIA DI RISPETTO

DIRITTO AL CONGUAGLIO: LA PRESCRIZIONE DECORRE DALLA SENTENZA C.C. 223/1983

INDENNITÀ DI OCCUPAZIONE: PRESUPPONE IL DECRETO E L'IMMISSIONE IN POSSESSO

OCCUPAZIONE SINE TITULO: ALL'ADUNANZA PLENARIA LA QUESTIONE RELATIVA ALL'AMMISSIBILITÀ DELLA TUTELA RISARCITORIA PER EQUIVALENTE

PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU: COMPETENZA AL DIRIGENTE

REITERA DEL VINCOLO: LA MANCATA PREVISIONE DI INDENNIZZO PUÒ COMPORTARE DANNO RISARCIBILE

DANNO DA OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA: UTILIZZABILE IL CRITERIO DEL 5% ANNUO SUL VALORE VENALE DEL BENE

LE INFRASTRUTTURE INDUSTRIALI (PIP) NON SONO INTERVENTI DI RIFORMA ECONOMICO-SOCIALE

PEEP: IL PRINCIPIO DEL PAREGGIO OPERA CON RIFERIMENTO A COSTI EFFETTIVAMNETE SOSTENUTI

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

Notiziario bimestrale delle principali notizie derivanti dalla giurisprudenza in materia di espropriazione per pubblica utilità recensita nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.esproprionline.it. Alle massime/sintesi sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.