ESPROPRIonline 2/2012

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

L'espropriazione per pubblica utilità

18 maggio 2012

pdf  / 182 pagine in formato A4

accettazione dell'indennità e trasferimento del bene | deprezzamento da fascia di rispetto | pregiudizio all'azienda agricola | inedificabilità in fascia di rispetto | distinzione occupazione acquisitiva ed usurpativa | verde pubblico inedificabile | edificabilità: rileva la zona | occupazione sine titulo: risarcimento del danno e art. 42 bis | 42 bis o restituzione | decreto di esproprio di beni già trasformati | notifica del decreto di esproprio tramite messo comunale | perequazione | avviso ex art. 11 | realizzazione dell'opera e restituzione del bene | competenza ad emanare l'art. 42 bis | interessi sulle somme depositate | occupazione sine titulo e nuovo procedimento espropriativo | il piano particellare | dichiarazione di pubblica utilità | zona f inedificabile | opera pubblica in fascia di rispetto e vincolo preordinato all'esproprio | edilizia convenzionata non è intervento di riforma economico-sociale | inusucapibilità del bene destinato ad uso pubblico | eccetera

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: osservatorio di giurisprudenza
  • numero in collana: 74
  • issn: 1971-999 X
  • sigla: EOL28
  • categoria: ESPROPRIonline
  • tipologia: giuridica
  • genere: raccolta
  • altezza: cm 29,7
  • larghezza: cm 21
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: stampa=SI - copia incolla=SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

ALL'ACCETTAZIONE DELL'INDENNITÀ DEVE SEGUIRE IL TRASFERIMENTO DEL BENE

ASSERVIMENTI: INVOCABILE L'USUCAPIONE

NON INDENNIZZABILE IL DEPREZZAMENTO DA FASCIA DI RISPETTO (FERROVIARIO)

DANNO DA MANCATA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO: L'OMESSO CONTROLLO RENDE IL DELEGANTE CORRESPONSABILE

BENE INDIVISO: LA DETERMINAZIONE GIUDIZIALE DELL'INDENNITÀ ESTENDE I SUOI EFFETTI ANCHE AI NON OPPONENTI

RISARCIMENTO DEL DANNO: PRESCRIZIONE SOLO A DECORRERE DALLA L. 458/1988

PREGIUDIZIO ALL'AZIENDA AGRICOLA: NON VALUTABILE SE INSEDIATA SU TERRENO EDIFICABILE

FASCIA DI RISPETTO (STRADALE): INEDIFICABILE ANCHE SE INCLUSA NEL PIP

VINCOLO STORICO - ARCHEOLOGICO: INEDIFICABILITÀ E RILEVANZA DELLA SENTENZA 181/2011

NON PIÚ RILEVANTE LA DISTINZIONE TRA OCCUPAZIONE ACQUISITIVA ED USURPATIVA

VERDE PUBBLICO: INEDIFICABILE ANCHE SE SUSSISTE UN LIMITATO INDICE PER INTERVENTI A SERVIZIO

EDIFICABILITÀ: RILEVA LA ZONA IN CUI L'INFRASTRUTTURA SI INSERISCE

OCCUPAZIONE SINE TITULO: IN ASSENZA DELL'ACQUISTO DEL BENE, RISARCIBILE IL SOLO DANNO DA ILLEGITTIMA OCCUPAZIONE

RISARCIMENTO DEL DANNO PREVIO ART. 42 BIS TU

ISTANZA DI RESTITUZIONE O DI ACQUISIZIONE EX ART. 42 BIS TU: LA PA DEVE PROVVEDERE

ART. 42 BIS TU IN ALTERNATIVA ALLA RESTITUZIONE

L'AMMINISTRAZIONE RISPONDE DEL DANNO CONSEGUENTI AL PROTRARSI DELL'OCCUPAZIONE

ACQUISIZIONE O ASSERVIMENTO: È LA PA A DECIDERE

NULLO IL DECRETO DI ESPROPRIO DI BENI GIA' IRREVERSIBILMENTE TRASFORMATI

OCCUPAZIONE SINE TITULO: NON SANABILE DAL DECRETO DI ESPROPRIO TARDIVO

ART. 42 BIS TU: IL VALORE DEL BENE VA DETERMINATO CON RIFERIMENTO AL MOMENTO DELLA SUA ACQUISIZIONE

VALIDA LA NOTIFICA DEL DECRETO DI ESPROPRIO TRAMITE MESSO COMUNALE

LA PEREQUAZIONE È ALTERNATIVA ALL'ESPROPRIO

AVVISO EX ART. 11 TU: NECESSARIA L'INDICAZIONE DEI PROPRIETARI E DELLE PARTICELLE INTERESSATE

LA REALIZZAZIONE DELL'OPERA NON IMPEDISCE LA RESTITUZIONE DEL BENE ILLEGITTIMAMENTE OCCUPATO

COMPETENTE ALL'EMANAZIONE DEL PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU È IL  CONSIGLIO COMUNALE

INTERESSI: DOVUTI SOLO SULLA SOMMA ECCEDENTE IL DEPOSITO PRESSO LA CASSA DDPP

IL NUOVO CRITERIO INDENNITARIO EX L. 244/2007 NON SI APPLICA SE L'INDENNITÀ È STATA ACCETTATA

ART. 42 BIS TU: APPLICABILE IN IPOTESI DI ANNULLAMENTO DEL PROVVEDIMENTO ACQUISITIVO EX ART. 43

OCCUPAZIONE SINE TITULO: NON SANABILE CON UN  NUOVO PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO

ISTANZA EX ART. 21 TU: LA PA DEVE PROVVEDERE

IRREVERSIBILE TRASFORMAZIONE: LIMITE ALLA RESTITUZIONE

IL NUMERO DEI DESTINATARI SI EVINCE DAL PIANO PARTICELLARE

RISARCIMENTO DEL DANNO: CONDANNA PREVIA EMANAZIONE DEL PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU

DICHIARAZIONE DI PU: ATTO PLURIMO

ZONA F: INEDIFICABILE

LA DESTINAZIONE PUBBLICA ESCLUDE L'EDIFICABILITÀ

OPERA PUBBLICA IN FASCIA DI RISPETTO: NECESSARIO IL VINCOLO

EDILIZIA CONVENZIONATA: NON È INTERVENTO DI RIFORMA ECONOMICO-SOCIALE

IL BENE NON EFFETTIVAMENTE DESTINATO ALL'USO PUBBLICO È USUCAPIBILE

OBBLIGATO AL RISARCIMENTO DEL DANNO PREVIO ART. 42 BIS È IL SOGGETTO CHE UTILIZZA IL BENE

OCCUPAZIONE ACQUISITIVA AL GA

L. N. 219/1981: NON PIÙ APPLICABILE IL VAM-SI APPLICA LA LEGGE DI NAPOLI

RIFORMA FONDIARIA: L'ESPROPRIAZIONE VA DISPOSTA NEI CONFRONTI DEL PROPRIETARIO EFFETTIVO

OMESSA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO DOPO IL PAGAMENTO DELL'INDENNITÀ ACCETTATA: NON APPLICABILE L'ART. 42 BIS TU

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

notiziario bimestrale delle principali notizie derivanti dalla giurisprudenza in materia di espropriazione per pubblica utilità recensita nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.esproprionline.it. Alle massime/sintesi sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.