ESPROPRIonline 1/2012

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

L'espropriazione per pubblica utilità

12 marzo 2012

pdf  / 185 pagine in formato A4

edificabilità in fascia di rispetto | retrocessione e incostituzionalità del vam | esproprio o accordo privatistico | acquisizione sanante e restitutio in integrum | natura recettizia del decreto di esproprio | rilevanza della destinazione a edilizia scolastica | vincolo espropriativo e zonizzazione | occupazione illegittima e 42 bis | occupazione senza titolo e usucapione | occupazione illegittima e riapprovazione della pubblica utilità | apposizione del vincolo e piani particolareggiati | decadenza del vincolo strumentale | notifiche ai proprietari catastali in caso di errore di volture | eccetera

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: osservatorio di giurisprudenza
  • numero in collana: 61
  • issn: 1971-999 X
  • sigla: EOL27
  • categoria: ESPROPRIonline
  • tipologia: giuridica
  • genere: raccolta
  • altezza: cm 29,7
  • larghezza: cm 21
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: SI - Copia/Incolla: SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

INDENNIZZABILE EX ART. 46 L. N. 2359/1865 LA PERDITA DI EDIFICABILITÀ CONSEGUENTE ALLA FASCIA DI RISPETTO

IL VALORE DI RETROCESSIONE RISENTE DELL’INCOSTITUZIONALITÀ DEI VAM

ESPROPRIO O ACCORDO PRIVATISTICO: DECIDE LA PA

BENE  ILLEGITTIMAMENTE OCCUPATO: O ACQUISTO O RESTITUTIUM IN INTEGRUM

IL DECRETO DI ESPROPRIO NON È ATTO RECETTIZIO

EDILIZIA SCOLASTICA: VINCOLO ESPROPRIATIVO SOGGETTO A DECADENZA

OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA: IL RISARCIMENTO DEVE COMPRENDERE ANCHE IL DANNO MORALE

RISARCIMENTO DEL DANNO PREVIO PROVVEDIMENTO ACQUISITIVO EX ART. 42 BIS TU

RISARCIMENTO DEL DANNO PREVIA ACQUISIZIONE DEL BENE

LA NATURA DEL VINCOLO VA DESUNTA DALLE NTA

DETERMINAZIONE GIUDIZIALE DELL’INDENNITÀ E CRITERI INDENNITARI: IL GIUDICE NON È VINCOLATO DALLE INDICAZIONI DELLE PARTE

I VINCOLI DISCENDENTI DA ZONIZZAZIONE SONO CONFORMATIVI

INEDIFICABILE IL TERRENO DESTINATO A EDILIZIA SCOLASTICA

PROVVEDIMENTO EX ART. 43 TU (OGGI SOSTITUITO DALL’ART. 42 BIS TU): COMPETENZA AL DIRIGENTE

IL RISPETTO DEI TERMINI UTILI PER IL FINANZIAMENTO LEGITTIMA IL RICORSO ALL’ART. 22 TU

OCCUPAZIONE SENZA TITOLO: INVOCABILE L’USUCAPIONE

IL DANNO CONSEGUENTE ALLA REALIZZAZIONE DELL’OPERA È RICONDUCIBILE ALL’ART. 46 L. N. 2359/1965 (ART. 44 TU).

ANCHE PER IL RISARCIMENTO DEL DANNO PRIORITARIA È L’EDIFICABILITÀ LEGALE

L’OCCUPAZIONE ACQUISITIVA PRESUPPONE LA MANCANZA DEL TITOLO ACQUISITIVO

ART. 42 BIS TU: È LA PA A DOVER COMPARARE GLI INTERESSI IN CONFLITTO

IL DECRETO DI OCCUPAZIONE PRECLUDE IL POSSESSO UTILE AI FINI DELL’USUCAPIONE   

RITENUTA FISCALE: OPERA ANCHE PER LE PLUSVALENZE DA RISARCIMENTO DEL DANNO   

OMISSIONE GIUSTO PROCEDIMENTO: IL PRIVATO NON PUO’ LIMITARSI AD UNA MERA CENSURA   

SCADENZA DEI TERMINI: NON SANABILE MEDIANTE RIAPPROVAZIONE DELLA PU   

TASSAZIONE EX ART. 11 L. N. 413/1991: VA OPERATA SULLA SOMMA PERCEPITA SALVO DIVERSA OPZIONE DEL CONTRIBUENTE

VERDE PUBBLICO: INEDIFICABILE ANCHE AI FINI FISCALI   

RISARCIMENTO DEL DANNO AREA AGRICOLA: VAM TRIPLICATO PIU’ PERCENTUALE DI INCREMENTO   

LA PA RISPONDE DEL PROTRARSI DELL’OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA   

ART. 42 BIS TU RETROATTIVO   

OCCUPAZIONE SINE TITULO: INDENNIZZO PREVIO ART. 42 BIS TU   

OCCUPAZIONE SINE TITULO: OPERA L’USUCAPIONE   

OCCUPAZIONE EX ART. 22 BIS TU: SUFFICIENTE IL RICHIAMO ALLA PU   

OCCUPAZIONE SINE TITULO: ECCESSIVA ONEROSITÀ NON INVOCABILE, SUSSISTENDO IL RIMEDIO EX ART. 42 BIS TU   

IN ASSENZA DEL TRASFERIMENTO DEL BENE, IL DANNO RISARCIBILE È SOLO QUELLO RELATIVO AL PERIODO DI OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA   

AREA PRIVATA AD USO PUBBLICO: NON SUSSISTE VINCOLO ESPROPRIATIVO   

IL PROTRARSI DELLA OCCUPAZIONE SINE TITULO È FONTE DI RESPONSABILITÀ   

LA ZONIZZAZIONE NON DETERMINA IL SORGERE DI VINCOLI ESPROPRIATIVI   

REALIZZATA L’OPERA, NON È PIU’ POSSIBILE RICORRERE AL PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO   

RESTITUZIONE DELLE AREE OCCUPATE SINE TITULO: NON SEMPRE SCELTA DISCREZIONALE   

IL VINCOLO CHE SUBORDINA L’INTERVENTO AD UN  PIANO PARTICOLAREGGIATO NON È ESPROPRIATIVO E NON DECADE   

ACCESSIONE INVERTITA E RETROCESSIONE: ISTITUTI INCOMPATIBILI   

OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA: IN MANCANZA DEL PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU IL BENE NON PUO’ CONSIDERARSI TRASFERITO ALLA PA   

ANNULLAMENTO ATTI: LA PA È TENUTA ALLA RESTITUTIO IN INTEGRUM   

OCCUPAZIONE SINE TITULO: NON INVOCABILE L’USUCAPIONE   

RESTITUTIUM IN INTEGRUM: LEGITTIMAMENTE SOSPESA IN ATTESA DEL PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU   

L’APPOSIZIONE DEL VINCOLO DEVE PRECEDERE L’APPROVAZIONE DEL PIP   

LA RIAPPROVAZIONE DEL PROGETTO ESIGE UNA NUOVA COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO   

OCCUPAZIONE SINE TITULO: L’AMMINISTRAZIONE INADEMPIENTE VA CONDANNATA ALL’EMANAZIONE DEL PROVVEDIMENTO EX ART. 42 BIS TU   

ART. 42 BIS IN SOSTITUZIONE DELL’ART. 43 TU ANCHE IN SEDE DI OTTEMPERANZA   

MECCANISMI PEREQUATIVI: SE FACOLTATIVI NON MASCHERANO ESPROPRI   

L’INDIVIDUAZIONE DI AREE A STANDARD COMPORTA VINCOLO ESPROPRIATIVO   

NOTIFICA ATTI AI PROPRIETARI CATASTALI: LEGITTIMA  ANCHE IN CASO DI ERRORE DELLA VOLTURA   

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

notiziario bimestrale delle principali notizie derivanti dalla giurisprudenza in materia di espropriazione per pubblica utilità recensita nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.esproprionline.it. Alle massime/sintesi sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.