Circostanze in cui possono essere adottate ordinanze contingibili e urgenti

PROCEDURE ATIPICHE O ALTERNATIVE --> ORDINANZE CONTINGIBILI E URGENTI --> PRESUPPOSTI --> ACQUISIZIONE AREE

E’ illegittimo il provvedimento di acquisizione gratuita al patrimonio comunale dell’area interessata da opere abusive destinatarie di una precedente ordinanza contingibile e urgente che ne ordini la demolizione.

Il potere sindacale di emanare ordinanze contingibili ed urgenti ai sensi degli artt. 50 e 54 del T.U.E.L. presuppone unicamente la necessità di provvedere in via d’urgenza con siffatti mezzi per fronteggiare situazioni di natura eccezionale ed imprevedibile di pericolo attuale ed imminente per l’incolumità pubblica, cui non si può provvedere con gli strumenti ordinariamente apprestati dall’... _OMISSIS_ ... previa acquisizione della disponibilità dell’area non rientra quindi tra i presupposti dell’esercizio della funzione.

PROCEDURE ATIPICHE O ALTERNATIVE --> ORDINANZE CONTINGIBILI E URGENTI --> PRESUPPOSTI --> DIFFICOLTÀ AMMINISTRATIVE

Non è legittimo ricorrere all’ordinanza contingibile e urgente quale mezzo per eludere la tutela giurisdizionale ottenuta dal cittadino che si oppone all'acquisizione dei suoi beni, facendo ricadere in suo danno l’intervenuto annullamento di pregresse procedure vittoriosamente impugnate.

PROCEDURE ATIPICHE O ALTERNATIVE --> ORDINANZE CONTINGIBILI E URGENTI --> PRESUPPOSTI --> ECCEZIONALITÀ

I requisiti di necessità ed urgenza richiesti per... _OMISSIS_ ...squo;ordinanza sindacale contingibile consistono in una eccezionale situazione di pericolo, tale da non potere essere fronteggiata se non con interventi immediati e indilazionabili, non rientranti tra gli ordinari mezzi previsti dall'ordinamento giuridico

E' illegittima l'adozione di provvedimenti extra ordinem, contintingibili ed urgenti, pur a fronte di problemi e criticità (nella specie, in materia cimiteriale e di polizia mortuaria) risalenti nel tempo.

Presupposto per l’adozione di ordinanze contingibili ed urgenti è il pericolo per l’incolumità pubblica dotato del carattere di eccezionalità tale da rendere indispensabili interventi immediati ed indilazionabili, consistenti nell'imposizione di obblighi di fare o di non fare... _OMISSIS_ ...rivato.

Le ordinanze contingibili e urgenti possono essere adottate soltanto per affrontare situazioni di carattere eccezionale ed impreviste, costituenti concreta minaccia per la pubblica incolumità, per le quali sia impossibile utilizzare i normali mezzi apprestati dall’ordinamento giuridico in presenza di un preventivo accertamento della situazione che deve fondarsi su prove concrete e non su mere presunzioni, anche se l’obiettivo può essere di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità dei cittadini.

Non è possibile attribuire al Sindaco un potere atipico di ordinanza, sganciato dalla necessità di far fronte a specifiche situazioni contingibili di pericolo.

È illegittima l'ordinanza con... _OMISSIS_ ...gente con cui sia ordinata la rimozione di opere abusive da area demaniale, qualora sia possibile disporre la rimessione in pristino mediante un provvedimento dirigenziale di rimozione dell'opera asseritamente abusiva: viene a mancare infatti il requisito dell'eccezionalità, requisito imprescindibile per l'esercizio del potere di cui all'art. 50 d. lgs. 276/2000.

PROCEDURE ATIPICHE O ALTERNATIVE --> ORDINANZE CONTINGIBILI E URGENTI --> PRESUPPOSTI --> IMPREVEDIBILITÀ

Non risulta ostativa all’emanazione dell’Ordinanza contingibile ed urgente ex art. 54, comma 4, D.Lg.vo n. 267/2000 l’assenza di una situazione accidentale e/o imprevedibile oppure la persistenza di un comportamento inerte da parte del Comune, a conoscenza... _OMISSIS_ ...ne di pericolo, attesocchè anche in tali situazioni l’aggravarsi del pericolo non esime l’Amministrazione dalla tempestiva adozione dei provvedimenti contingibili ed urgenti.

L'assoluta imprevedibilità della situazione da affrontare non può considerarsi un presupposto indefettibile per l'adozione delle ordinanze extra ordinem ex art. 54 comma 2, T.U. enti locali.

Il provvedimento contingibile deve essere giustificato dall'imprevedibilità dell'evento, intesa come accadimento che si pone al di fuori dell'ordinato svolgersi degli eventi, requisito con tutta evidenza insussistente nella fattispecie in cui è ragionevolmente prevedibile che la problematica, solo provvisoriamente tamponata, immancabilmente si ripropone alla scadenza prestab... _OMISSIS_ ...CRLF| Il fatto che la situazione di pericolo fosse nota da tempo non può essere di ostacolo all’esigenza di porvi rimedio con ordinanza contingibile ed urgente.

Il potere l’ordinanza ex art. 54 D. Lgs. 267/2000 è legittimamente emanabile anche per rimuovere situazioni risalenti nel tempo ed in relazione alle quali non si era intervenuti in precedenza, essendo a tale riguardo sufficiente la permanenza al momento dell’emanazione dell’atto della situazione di pericolo.

La previsione di un'ordinanza extra ordinem in un atto antecedente (nella specie, in una convenzione) dimostra un intento per così dire programmatico della P.A. di ricorrere al predetto strumento e lo rende manifestamente incompatibile con i presuppost... _OMISSIS_ ...cezionalità, immediatezza ed imprevedibilità della situazione emergenziale, legittimanti l’esercizio del potere di ordinanza.

L'ordinanza contingibile e urgente non può essere utilizzata per soddisfare esigenze che siano prevedibili e ordinarie.

La non previsione e non prevedibilità della situazione di pericolo è tra i requisiti indefettibili la cui contestuale presenza consente l'adozione di ordinanze contingibili e urgenti ai sensi degli artt. 50, comma 5, e 54, comma 2 del d. lgs. 18 agosto 2000, n. 267.

La potestà del Sindaco di adottare provvedimenti contingibili e urgenti è strettamente finalizzata a prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità dei cittadini, con la conseguenza che il potere di urg... _OMISSIS_ ... esercitato solo per affrontare situazioni di carattere eccezionale ed impreviste, che costituiscano concreta minaccia per la pubblica incolumità e per le quali non sia impossibile utilizzare i normali mezzi apprestati dall'ordinamento giuridico.

La prevedibilità del bisogno pubblico ne rende possibile il soddisfacimento mediante una normale procedura espropriativa, senza ricorrere a provvedimenti contingibili e urgenti.

PROCEDURE ATIPICHE O ALTERNATIVE --> ORDINANZE CONTINGIBILI E URGENTI --> PRESUPPOSTI --> PERICULUM IN MORA

A causa della caduta di massi su strada aperta al pubblico deriva la necessità d’intervenire tempestivamente a tutela della pubblica incolumità, e ciò rende esercitabile il potere di ordinanza... _OMISSIS_ ...d urgente in capo al Sindaco, stante la necessità di provvedere con immediatezza in ordine a situazioni di pericolo che non sia possibile fronteggiare con gli ordinari strumenti apprestati dall’ordinamento. Il presupposto necessario per l’adozione dell’ordinanza consiste nell’attualità del pericolo al momento in cui intervenga il provvedimento, non rilevando il tempo trascorso dalla sua insorgenza.

I presupposti e le condizioni che legittimano l’eser...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 26640 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo