La salute pubblica può essere tutelata dal Sindaco mediante ordinanze contingibili e urgenti

PROCEDURE ATIPICHE O ALTERNATIVE --> ORDINANZE CONTINGIBILI E URGENTI --> CASISTICA --> SALUTE PUBBLICA

In materia di ordinanze sindacali di bonifica dei siti inquinati non è configurabile alcuna corresponsabilità del fallimento, anche meramente omissiva, in relazione alle condotte poste in essere dall'impresa fallita.

Un immobile abbandonato da circa 30 anni costituisce di per sé un pericolo per l’igiene pubblica, che può essere evitato soltanto con periodica disinfestazione.

La salute pubblica può essere tutelata dal Sindaco mediante ordinanze contingibili e urgenti.

L’Ispettorato regionale del Ministero delle Comunicazioni non detiene un potere di controllo e di verifica sulle ordinanze conti... _OMISSIS_ ...ti emesse dal Sindaco a tutela della salute pubblica.

La valutazione dei rischi per la salute pubblica della popolazione derivanti dall’esposizione a onde elettromagnetiche che superino i livelli di esposizione previsti dalla normativa di settore è rimessa alla discrezionalità dell’organo di vertice dell’Amministrazione locale e non sindacabile da parte del Ministero delle Comunicazioni, che non ha il potere di rivalutare i presupposti delle ordinanze contingibili e urgenti emesse dal Sindaco.

La disposizione di cui all'art. 9 della L. n. 447 del 1995, in tema di inquinamento acustico, si riferisce ad eccezionali ed urgenti necessità di tutela della salute pubblica, non fronteggiabili nell'ambito delle ordinarie funzioni di con... _OMISSIS_ ...ervanza della normativa vigente; pertanto, il problema dell'inquinamento acustico proveniente dalla attività di somministrazione di alimenti e bevande nell'area cortiliva di un circolo può essere risolto attraverso gli ordinari strumenti di intervento a tutela della salute pubblica previsti dall'art. 6 della legge n. 447 del 1995 di competenza del dirigente comunale.