Carrello
Carrello vuoto

MONOGRAFIE

Studi e approfondimenti disciplinari applicati a temi specifici.


anno: 2015 - mese: Novembre - isbn: 978-88-6907-144-7

Il furto è statisticamente uno dei più frequenti delitti contro il patrimonio e la sua consumazione è regolarmente aggravata da una complessa serie di circostanze che la presente opera si propone di analizzare nel dettaglio. Vengono prese in considerazioni le cosiddette aggravanti comuni, previste dall’art. 61 c.p., e quelle ad effetto speciale di cui all’art. 625 c.p., facendo particolare attenzione ai casi pratici più rilevanti che la recente giurisprudenza si è trovata ad affrontare. La trattazione è stata aggiornata alla modifica al Codice penale di cui al D.L. 93/2013, che aggrava specificamente il furto di materiale inerente le infrastrutture. L’opera offre dunque un approfondimento giurisprudenziale in tema di furto aggravato, mirando a soddisfare le esigenze di chi affronta gli studi della materia penale e si accinge a risolvere le problematiche sottese all’applicazione del diritto nella pratica quotidiana.

anno: 2015 - mese: Settembre - collana: work in progress - 3 - isbn: 978-88-6907-141-6

L’opera si propone di affrontare, in chiave critica, alcune tematiche relative ai fenomeni di esternalizzazione dell’attività produttiva. Tra di essi l’analisi del trasferimento d’azienda e di ramo d’azienda considerando sia i profili di disciplina più dibattuti in dottrina e giurisprudenza sia il rapporto con le norme dettate in tema di interposizione della manodopera. Attraverso un’analisi delle tesi di volta in volta proposte e delle argomentazioni a sostegno, si propone di fornire uno strumento di analisi mirata ma dal taglio pratico.

anno: 2015 - mese: Agosto - collana: work in progress - 2 - isbn: 978-88-6907-137-9

Un’analisi del ruolo del sindacato con attenzione specifica al ruolo che riveste nel rapporto di lavoro individuale subordinato: tre sezioni differenti tese ad analizzare come la sua attività incida in maniera più o meno diretta sulla vita (nonché sulla eventuale fine) del singolo contratto di lavoro, a partire dal livello più alto, costituito dalla negoziazione del CCNL, fino a giungere via via sempre più vicino al singolo individuo.

anno: 2015 - mese: Agosto - collana: work in progress - 1 - isbn: 978-88-6907-136-2

L'opera risponde alla domanda cosa cambia nell'indennizzo dell'infortunio alla luce delle recenti evoluzioni normative e giurisprudenziali. Ha il lodevole, quanto ardito, fine di realizzare un excursus dell'infortunio sul lavoro, dal suo verificarsi sino alle specifiche azioni rimediali. Un particolare approfondimento è dedicato all'infortunio in itinere, istituito controverso, oggetto di particolare attenzione da parte del legislatore e della Suprema Corte, a causa dei mutevoli scenari del mercato del lavoro.

anno: 2015 - mese: Giugno - collana: diritto pratico - 10 - isbn: 978-88-6907-129-4

L’opera affronta la materia del recupero del credito, attraverso la descrizione di istituti giuridici quali la messa in mora, e procedurali quali l’ingiunzione e l’esecuzione, sia dal punto di vista legislativo che in particolare pratico-applicativo. Il proposito è quello di costituire uno strumento per poter leggere la normativa codicistica e procedurale nella sua applicazione pratica, anche in virtù dei riferimenti giurisprudenziali e dei modelli da utilizzare per redigere gli atti giuridici.

anno: 2015 - mese: Maggio - collana: diritto pratico - 9 - isbn: 978-88-6907-125-6

L’opera affronta il tema dell’accesso ai documenti amministrativi e l’accesso civico, con particolare riferimento ai risvolti applicativi del principio di trasparenza, nonché espone riflessi sui beni pubblici, descrivendo la nuova carta della città pubblica di Roma.

anno: 2015 - mese: Aprile - collana: estimo e territorio - 2 - isbn: 978-88-6907-118-8

L’Area dell’Estimo e delle Valutazioni della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Salerno coordinata dal Prof. G. De Mare e composta dal Prof. A. Nesticò e dalla Dott.ssa R.M. Caprino, in collaborazione con le pubbliche Amministrazioni dell’hinterland salernitano, avellinese e napoletano ha provveduto ad implementare una serie di studi di carattere finanziario inerenti alla fattibilità di progetti segnalati dagli stessi Enti. Tali ricerche, svolte dagli allievi del corso di Valutazione economica dei progetti, risultano collazionate nel testo in epigrafe che corona un percorso già qualificato dalla felice partecipazione delle idee di studio al Premio Antonio Genovesi. Premio per l’eccellenza scientifica e imprenditoriale patrocinato da ANCE Salerno e Ateneo salernitano.

anno: 2015 - mese: Marzo - collana: diritto pratico - 8 - isbn: 978-88-6907-103-4

Raccolta della normativa in tema di sfratto e delle pronunce più rilevanti e recenti in materia. L’opera si compone di un capitolo introduttivo dedicato all’analisi degli istituti giuridici di riferimento e del procedimento di sfratto in generale, per poi passare alla rassegna delle disposizioni legislative vigenti ed alla raccolta delle principali pronunce giurisprudenziali. Dedicato ai professionisti del settore, è comunque adatto a tutti coloro che vogliano avere a disposizione un compendio di facile lettura per orientarsi nel procedimento di sfratto.

anno: 2015 - mese: Marzo - collana: contratti pubblici - 1 - isbn: 978-88-6907-101-0

Il testo fornisce agli operatori del diritto che devono affrontare le problematiche connesse all’arbitrato in materia di contratti pubblici, un ausilio per orientarsi tra la frammentata disciplina normativa e le interpretazioni giurisprudenziali. L’intento è quello di individuare, alla luce degli interventi del legislatore volti ad armonizzare la disciplina dell’istituto, le principali problematiche connesse alla sua applicazione, tenuto conto del rapporto tra la disciplina delineata dal Codice dei contratti pubblici e quella prevista dal codice di rito.

anno: 2015 - mese: Marzo - collana: diritto pratico - 7 - isbn: 978-88-6907-102-7

Esaustiva analisi normativa e giurisprudenziale sull’evoluzione del giudizio di responsabilità medica tanto in sede penale quanto in sede civile. Il taglio giuridico-codicistico dell'opera ne fa materia privilegiata per gli operatori del diritto, ma la spiegazione dei temi più ostici da parte dell’Autrice rende il contenuto accessibile anche ai neofiti della materia, e agli esercenti la professione sanitaria direttamente interessati dalla riforma Balduzzi. Il fulcro della trattazione ruota infatti intorno alle novità introdotte dalla Legge 189/2012, fautrice di una depenalizzazione di condotte lievemente colpose, purché rispettose delle c.d. linee guida.

anno: 2015 - mese: Febbraio - collana: diritto pratico - 6 - isbn: 978-88-6907-100-3

L’opera ricostruisce la giurisprudenza in materia di responsabilità civile da danno da esposizione all’amianto. Posto che la responsabilità del datore di lavoro è di tipo contrattuale, il lavoratore deve dimostrare il danno alla salute e il nesso causale, secondo la regola del “più probabile che non”. La prova liberatoria per il datore di lavoro consiste nel dimostrare di aver adottato tutte le misure per evitare il danno, secondo la clausola generale contenuta nell’art. 2087 c.c..

anno: 2015 - mese: Febbraio - collana: il penale - 4 - isbn: 978-88-6907-099-0

Il volume consegna al lettore una compiuta analisi del riciclaggio e del favoreggiamento reale, cercando di cogliere i punti di maggiore contatto tra le due fattispecie, per poi giungere all'illustrazione di un originale criterio risolutivo del loro apparente conflitto: la “rilevanza del contesto tipico di fattispecie”. Chiude il libro una serie di riflessioni critiche sul delitto di autoriciclaggio, introdotto nell'ordinamento italiano il 4 dicembre 2014.

anno: 2015 - mese: Gennaio - collana: temi europei e internazionali - 2 - isbn: 978-88-6907-071-6

L'opera è concettualmente suddivisa in quattro parti. La prima parte analizza la nascita e l’evoluzione dell’istituto penitenziario in Europa. La seconda parte conduce uno studio sugli strumenti e sui meccanismi di protezione dei diritti dei detenuti nel quadro del Consiglio d’Europa e dell’U.E.. La terza parte presenta il sistema italiano di controllo giurisdizionale come esempio di strumento per la tutela dei diritti fondamentali. La quarta parte analizza il tema dell’ipertrofia carceraria. Il lavoro termina infine con una valutazione delle politiche carcerarie in Europa.

anno: 2014 - mese: Novembre - collana: diritto pratico - 4 - isbn: 978-88-6907-067-9

L'opera compie una disamina dell’istituto del trust, strumento ormai molto diffuso nella prassi giuridica italiana, inquadrandone la figura giuridica e il regime giuridico, per poi soffermarsi su diversi aspetti afferenti all’istituto. In primo luogo, si intende far luce sul profilo contabile e sul regime fiscale del trust. In secondo luogo, ci si sofferma sulla disciplina antiriciclaggio ed i corrispondenti oneri gravanti sui soggetti coinvolti nel rapporto di trust. Tali oneri sono finalizzati a rendere trasparenti le operazioni finanziarie compiute in regime di trust. Infine, una parte dell’opera è dedicata all’analisi della giurisprudenza più rilevante in materia di trust.

anno: 2014 - mese: Settembre - collana: economia 2.0 - 1 - isbn: 978-88-6907-063-1

Partendo dall’origine delle valute virtuali, l’opera spiega con chiarezza espositiva e rigore metodologico il funzionamento e le dinamiche del "BITCOIN", analizzando il fenomeno da un punto di vista sociologico, politico ed economico. In particolare, sono discusse le applicazioni reali di questa cripto-moneta e il rapporto con le altre valute. Per finire, la trattazione termina con un approfondimento sul caso MtGox, ed uno dedicato alle interazioni del Bitcoin con i sistemi giuridici. PREFAZIONE DEL PROF. ENRICO MARIA CERVELLATI.