Carrello
Carrello vuoto

altezze volumi

 

TEMI degli articoli



Vincoli di edificabilità ed altezze degli edifici: gli impianti di telecomunicazione
I limiti delle altezze, dettati per le costruzioni, non si applicano agli impianti di telefonia mobile, essendo stati posti per l’edificazione di strutture e manufatti aventi un rilievo urbanistico ed edilizio diverso da quello dei detti impianti, i quali non sviluppano normalmente volumetria o cubatura, se non limitatamente ai basamenti e alle cabine accessorie, e non determinano perciò ingombro visivo paragonabile a quello delle costruzioni né simile impatto sul territorio.

Definizione del concetto di volume e rilevanza a fini urbanistici, edilizi e paesaggistici
La nozione di volume chiuso deve intendersi riferita a strutture in cui la parte superiore è contigua alle parti laterali.

Computo della volumetria di un edificio: nozioni ed elementi
I balconi sono computabili nel volume solo se costituiscono corpo di fabbrica, cioè aggetti chiusi volti a separare l’ambiente interno da quello esterno, e non quando invece siano aperti su tre lati.

Il volume tecnico ed il volume premiale
Rientrano nella nozione di volume tecnico soltanto le opere edilizie completamente prive di una propria autonomia funzionale, anche potenziale, in quanto destinate a contenere impianti serventi di una costruzione principale, per esigenze tecnico-funzionali della costruzione stessa.

Computo di altezze e volumetrie per sottotetti e locali interrati
Quando una costruzione raggiunga o sia poco al di sotto dell’altezza massima consentita a un edificio, non è consentita una qualificazione negativa (nel senso che non si computa a fini di altezza) del sottotetto che, per le caratteristiche di sostanziale identità con quelle delle abitazioni sottostanti, si traduca in un sostanziale innalzamento dell’edificio assentito in elusione della normativa sulla altezze degli edifici.

Nozione di volumetria ai fini di tutela del paesaggio
Il divieto di incremento di volumi esistenti, imposto ai fini di tutela del paesaggio, preclude qualsiasi nuova edificazione comportante creazione di volume, senza che sia possibile distinguere tra volume tecnico ed altro tipo di volume.