Carrello
Carrello vuoto

espropri e occupazioni

 

TEMI degli articoli



La legittimazione passiva nell'impugnazione dei provvedimenti ablativi: il beneficiario dell'espropriazione
E’ del tutto pacifico in giurisprudenza che il soggetto beneficiario dell'espropriazione per pubblica utilità non è parte necessaria nel giudizio avverso il procedimento espropriativo, in relazione alla circostanza che i vantaggi diretti e immediati della procedura ablatoria ridondano esclusivamente nei confronti del soggetto espropriante.

La legittimazione passiva nell'impugnazione del decreto d'esproprio e della domanda risarcitoria
Correttamente è evocato in giudizio unicamente l’ente che ha adottato il decreto di esproprio impugnato, in considerazione della richiesta consistente nell’annullamento del provvedimento.