Carrello
Carrello vuoto

beni pubb. concessioni

 

TEMI degli articoli



L'interesse ad agire nei casi di alienazione ovvero di assegnazione dei beni pubblici
È inammissibile l'impugnazione proposta da soggetti occupanti sine titulo degli alloggi di servizio del Ministero della difesa contro il provvedimento che dispone il trasferimento al patrimonio disponibile degli alloggi da alienare ai sensi dell'art. 2, co. 628, legge 244/2007: tali soggetti, infatti, non hanno alcuna aspettativa giuridicamente tutelata di acquisto con prelazione.

Legittimità dell'interesse ad agire contro i provvedimenti di classificazione di una strada
Va riconosciuto l'interesse ad agire contro i provvedimenti di classificazione di una strada al soggetto che, ottenendo l'accertamento dell'insussistenza di diritti demaniali, potrebbe sanare un abuso edilizio.

L'interesse ad agire avverso la concessione demaniale marittima e di derivazione acque
L’interesse a contestare il nuovo titolo del concessionario da parte di chi sia risultato soccombente nel primo giudizio comparativo ha rilievo giuridico se questi ha presentato una nuova domanda ed ha perciò determinato il dovere dell’amministrazione di comparare questa e la domanda di rinnovo; l’assenza di una nuova domanda, viceversa, impedisce ogni comparazione e comporta l’assenza di un interesse giuridicamente tutelato e l’inammissibilità del gravame avverso la nuova concessione

L'interesse ad agire del Comune avverso il provvedimento d'affidamento del servizio idrico
Il Comune facente parte di un consorzio a cui era affidata la gestione del servizio integrato ha interesse a censurare il provvedimento con cui l'Autorità d'Ambito ha affidato tale servizio ad un nuovo soggetto, specie quando nel corso del procedimento il Comune abbia manifestato più volte la sua opposizione al cambio di gestore.