Carrello
Carrello vuoto

antisismica

 

TEMI degli articoli



Titolo edilizio, misure antisismiche
Nel T.U. Edilizia la normativa riguardante le opere in zone sismiche ha come ambito di applicazione oggettivo non le nuove costruzioni, ma «tutte le costruzioni la cui sicurezza possa comunque interessare la pubblica incolumità». Viene applicato cioè un concetto autonomo rispetto ad altre classificazioni valevoli nella disciplina edilizia, e tendenzialmente omnicomprensivo di tutte le vicende in cui si tratti della realizzazione di un’opera edilizia rilevante per la pubblica incolumità.

Violazioni delle norme edilizie sulle misure antisismiche
In materia di reati antisismici, integra le contravvenzioni di cui al D.P.R. n. 380 del 2001, artt. 93 e 94, qualsiasi intervento edilizio, con la sola eccezione di quelli di semplice manutenzione ordinaria, effettuato in zona sismica, comportante o meno l'esecuzione di opere in conglomerato cementizio armato.