Carrello
Carrello vuoto

Materie


EDILIZIA E URBANISTICA


 

anno: 2015 - mese: Novembre-Dicembre - collana: osservatorio di giurisprudenza - 253 - isbn: 978-88-6907-156-0

Selezione delle notizie più lette - derivanti dalla giurisprudenza in materia di urbanistica ed edilizia - pubblicate nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.urbium.it. Alle massime/sintesi sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.

anno: 2015 - mese: Settembre-Ottobre - collana: osservatorio di giurisprudenza - 250 - isbn: 978-88-6907-147-8

Scarpate, terrapieni, sopraelevazioni e distanze; apertura di vedute: assenso amministrativo e diritti del confinante; usucapibilità della servitù di mantenere una costruzione a distanza inferiore a quella legale; condominio: quando il sottotetto è parte comune; muri di contenimento e titolo concessorio; motivazione della revisione del classamento catatastale; rilevanza penale dell'omessa denuncia dei lavori; precarietà delle opere edilizie; responsabilità del proprietario locatore dell'immobile interessato da interventi abusivi; demoricostruzione senza il rispetto della sagoma; interventi su immobili in pendenza di condono; annullamento delle autorizzazioni paesistiche rilasciate dai comuni; onere di verificare il rispetto dei limiti privatistici nel rilasciare i titoli edilizi; onere di pronuncia sull'istanza di condono edilizio; tettorie e permesso di costruire; restituzione degli oneri già versati in caso di non realizzazione dell'edificio; entità degli oneri di urbanizzazione; eccetera.

anno: 2015 - mese: Luglio-Agosto - collana: osservatorio di giurisprudenza - 247 - isbn: 978-88-6907-140-9

Risoluzione di compravendita per mancato rilascio del titolo edilizio; silenzio assenso sulle domande di condono edilizio; mutamento di destinazione d'uso senza opere; rigetto dell'accertamento di conformità; diritto alla recinzione di un fondo; quale discrezionalità nella demolizione per abusi paesaggistici; sanatoria di abusi paesaggistici; opere pertinenziali che non necessitano di permesso di costruire; presupposti del certificato di agibilità; quando c'è la pertinenza edilizia; adeguamento retroattivo degli oneri concessori; quando il cambio di destinazione d'uso è ristrutturazione edilizia; sospensione dell'ordine di demolizione di manufatto abusivo; sanzione degli abusi edilizi prima della definizione della sanatoria; sottotetto recuperato; altana e aumento di volumetria; annullamento in autotutela di titolo edilizio; contenuto dell'ordinanza di demolizione; titolo per recinzioni con muretto di sostegno; titolo per installazione di canna fumaria; ordine di sospensione dei lavori; sopraelevazione di un intero piano; ristrutturazione di edifici crollati o demoliti; lottizzazione abusiva materiale; legge tognoli e garage non del tutto interrati; precarietà edilizia; ecc.

anno: 2015 - mese: Maggio-Giugno - collana: osservatorio di giurisprudenza - 244 - isbn: 978-88-6907-134-8

Tempi e modi della demoricostruzione nella ristrutturazione edilizia; assenza di pregiudizi ambientali nell'abuso paesaggistico; regime del cavedio; prescrizione dell'abuso edilizio non condonabile; poteri degli enti locali nell'autorizzazione degli impianti di telefonia mobile; onere della prova dell'ultimazione dei lavori; vincoli ex l. n. 47/1985; demolizione di opere abusive in territorio protetto; poteri del proprietario di un bene immobile confinante con un abuso edilizio; titolo autorizzatorio per opere di pavimentazione e di edificazione di mura; piscina di piccole dimensioni; ordine di demolizione nei confronti del proprietario attuale dell'immobile abusivo; aumenti di volumetria e computo delle distanze; lottizzazione abusiva in capo ai singoli acquirenti; spostamento del fabbricato su un'area totalmente diversa; modeste recinzioni di fondi rustici senza opere murarie; assenza di strumenti urbanistici attuativi e diniego di concessione edilizia; mutamento di destinazione d'uso e aumento del carico urbanistico; muro di contenimento e distanze; titolo per le reti antigrandine; quando l'opera è precaria; la cessione di cubatura; efficacia dell'ordine di demolizione, eccetera

anno: 2015 - mese: Maggio - collana: osservatorio di giurisprudenza - 241 - isbn: 978-88-6907-127-0

Raccolta, ordinata in una classificazione tematica, di sintesi ed estratti giurisprudenziali in materia di vincoli urbanistici, tratti da pronunce recensite dalle riviste telematiche Urbium.it ed Esproprionline.it, appartenenti agli anni 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 e 2014.

anno: 2015 - mese: Maggio - collana: osservatorio di giurisprudenza - 232 - isbn: 978-88-6907-086-0

Raccolta, ordinata in una classificazione tematica, di sintesi ed estratti giurisprudenziali in materia di conformità urbanistica, elaborati dalla redazione delle riviste giuridiche Urbium.it ed Esproprionline.it, tratti da pronunce recensite dalle stesse appartenenti agli anni 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 e 2014.

anno: 2015 - mese: Maggio - collana: osservatorio di giurisprudenza - 231 - isbn: 978-88-6907-085-3

Raccolta, ordinata in una classificazione tematica, di sintesi ed estratti giurisprudenziali in materia di standards urbanistici, elaborati dalla redazione della rivista giuridica Urbium.it, tratti da pronunce recensite dalla medesima rivista appartenenti agli anni 2009, 2010, 2011, 2012, 2013 e 2014.

anno: 2015 - mese: Marzo-Aprile - collana: osservatorio di giurisprudenza - 230 - isbn: 978-88-6907-122-5

Revoca dell'esecuzione dell'ordine di demolizione; quando sussiste un volume edilizio; regime delle distanze in mancanza di disposizioni nel regolamento edilizio comunale; impianto tlc in contrasto con lo skyline rurale; opere abusive su immobili soggetti a vincoli preesistenti; vincoli paesaggistici e avvenuta compromissione della bellezza naturale; istanza di rilascio di titolo edilizio in sanatoria successiva all'ordine di demolizione; destinatari dell'ordine di demolizione; quale sanzione per la sopraelevazione priva di concessione edilizia; titolo per un muro di recinzione in cemento armato con ringhiera in ferro; deroga alle distanze tra fabbricati in caso di demoricostruzione; esonero dal contributo di concessione dei parcheggi realizzati ex legge tognoli; termini per l'annullamento dell'autorizzazione paesaggistica; revisione del classamento; riduzione dell'esposizione solare e delle vedute panoramiche causata dal nuovo edificio; lottizzazione abusiva "materiale"; acquisizione gratuita al patrimonio comunale; eccetera.

anno: 2015 - mese: Gennaio-Febbraio - collana: osservatorio di giurisprudenza - 227 - isbn: 978-88-6907-106-5

Distanze per fabbriche e depositi nocivi e pericolosi, la revisione della classificazione di un immobile deve essere motivata in termini intellegibili qualunque ne sia il fondamento legislativo, distanze legali tra edifici: si computano le parti aggettanti che ampliano la consistenza del fabbricato, non le sporgenze meramente ornamentali, la sopraelevazione è una nuova costruzione, esclusa la facoltà della P.A. di esprimere pareri sulla sanabilità delle opere edilizie già realizzate in area vincolate, la fiscalizzazione dell'illecito edilizio non equivale ad una sanatoria dell'abuso, un intervento edilizio di restauro e risanamento conservativo compatibile col P.R.G. è realizzabile con semplice scia ed è immune da demolizione, mutamento di destinazione d’uso con opere: la demolizione è giustificata in caso di aggravio del carico urbanistico, confine tra fondi: può essere regolato amichevolmente mediante negozio di accertamento libero da forme, indici di fabbricabilità: territoriale per i volumi realizzabili in attuazione dello strumento urbanistico, fondiario per il volume assentibile in uno specifico intervento edilizio, eccetera.

anno: 2015 - mese: Febbraio - collana: CODEX - 14 - isbn: 978-88-6907-097-6

Raccolta di provvedimenti di rango normativo ed attuativo in materia di edilizia residenziale pubblica e agevolata. Tutti i testi sono presentati nel testo vigente e coordinato che ne assicura la corretta lettura nel contesto delle numerose modifiche intervenute nel tempo, mediante una rigorosa annotazione redazionale. Il compendio di giurisprudenza a corredo del corpus normativo completa efficacemente la panoramica giuridica della materia, rendendo la presente opera indispensabile agli operatori del settore.