URBIUM 4/2011

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

urbanistica ed edilizia

17 settembre 2011

pdf  / 134 pagine in formato A4

distanze e costruzioni ultimate | agevolazione sugli oneri concessori | preliminare e abusi edilizi | distanze e sopraelevazione | reintegrazione in forma specifica per violazione delle distanze | sanatoria su immobile in comunione | distanze tra pareti finestrate dello stesso edificio | difformità tra elaborati progettuali | pip e costi di esproprio | centrali elettriche e v.i.a. | compensazione od espropriazione ? | variante mediante conferenza di servizio | condono e silenzio assenso | aree libere nel piano di recupero | obbligo di ripianificazione delle aree bianche | misure di salvaguardia e piani attuativi | quando non è necessaria la v.a.s. | natura delle zone F | niente deroghe regionali alla disciplina paesaggistica | l'adunanza plenaria sulla natura giuridica della d.i.a

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: osservatorio di giurisprudenza
  • numero in collana: 53
  • issn: 2039-6678
  • sigla: URB04
  • categoria: URBIUM
  • tipologia: giuridica
  • genere: periodico
  • altezza: cm 29,7
  • larghezza: cm 21
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: SI - Copia/Incolla: SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

LE NORME PIÙ RESTRITTIVE IN MATERIA DI DISTANZE NON TROVANO APPLICAZIONE PER LE COSTRUZIONI GIÀ ULTIMATE

SUSSISTE LA RESPONSABILITÀ ERARIALE IN CAPO AL PRIVATO CHE NON REALIZZA L'INTERVENTO EDILIZIO FINANZIATO DALLA P.A.

LEGITTIMO ALLACCIARE ALLO SCARICO CONDOMINIALE DELLE ACQUE PLUVIALI UN TUBO DELLE ACQUE NERE AL SERVIZIO DELL'APPARTAMENTO DEL SINGOLO CONDOMINO

L'OBBLIGO DI CONTENERE I PREZZI DI CESSIONE E I CANONI DI LOCAZIONE GRAVA SOLO SUL COSTRUTTORE CHE HA OTTENUTO L'AGEVOLAZIONE SUGLI ONERI CONCESSORI

PRELIMINARE E ABUSI EDILIZI: ANCHE NEI CASI DI DIFFORMITÀ TOTALE NON PUÒ ESSERE EMESSA LA SENTENZA EX ART. 2932 C.C.

NULLITÀ DEL CONTRATTO PER VIOLAZIONE DEL DIVIETO DI ALIENAZIONE DELL'ALLOGGIO E.R.P.: COMPETENTE È IL GIUDICE CIVILE A PRESCINDERE DALLA CLAUSOLA COMPROMISSORIA

PERCHÉ IL GIUDICE POSSA ORDINARE LA DEMOLIZIONE OCCORRE ACCERTARE CHE LA COSTRUZIONE VIOLA LE DISTANZE LEGALI

AI FINI DELLE DISTANZE RILEVA ANCHE LA MINIMA SOPRAELEVAZIONE

IN CASO DI ECCESSIVA ONEROSITÀ LA REINTEGRAZIONE IN FORMA SPECIFICA DISPOSTA PER VIOLAZIONE DELLE DISTANZE LEGALI NON PUÒ ESSERE SURROGATA CON IL RISARCIMENTO PER EQUIVALENTE

SANATORIA SU IMMOBILE IN COMUNIONE: SERVE IL CONSENSO DEI COMPROPRIETARI

ESCUSSIONE DELLA FIDEIUSSIONE RILASCIATA A GARANZIA DEL PAGAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE: G.A.

L'APERTURA E' UNA LUCE SE PERMETTE DI GUARDARE SOLTANTO CON MANOVRE POCO AGEVOLI

LE DISTANZE TRA PARETI FINESTRATE SI APPLICANO ANCHE IN CASO DI CORPI APPARTENENTI ALLO STESSO EDIFICIO

PER ANNULLARE IN AUTOTUTELA IL TITOLO EDILIZIO NON BASTANO DIFFORMITÀ TRA ELABORATI PROGETTUALI

PIP: RECUPERABILI DAL COMUNE I COSTI DI ESPROPRIO

UNA VOLTA PERFEZIONATA LA D.I.A., LA P.A. NON PUÒ INTERVENIRE CON UNA MISURA DI SALVAGUARDIA "ORDINARIA"

LA VIOLAZIONE DEI LIMITI DI ALTEZZA E LA TRASLAZIONE DELL'EDIFICIO NON SONO «PARZIALI DIFFORMITÀ»

CENTRALI ELETTRICHE: LA V.I.A. RICHIEDE UNA VALUTAZIONE PARTICOLARMENTE ATTENTA DELLE ALTERNATIVE PROGETTUALI

COMPENSAZIONE OD ESPROPRIAZIONE: E' LA PA A DECIDERE

IL VINCOLO ESPROPRIATIVO È COMPATIBILE CON QUALSIASI ZONA OMOGENEA

VARIANTE MEDIANTE CONFERENZA DI SERVIZIO: STRUMENTO NON GENERALIZZABILE

CONDONO: NIENTE SILENZIO ASSENSO SE L'OPERA È COSTRUITA IN AREA SOGGETTA A VINCOLO DI INEDIFICABILITÀ ASSOLUTA

E' CONTRADDITTORIO ANNULLARE DOPO POCHI MESI IL PROVVEDIMENTO DI CONDONO PONDERATO PER MOLTI ANNI

LA SUSSISTENZA DI UN DIRITTO DI PASSAGGIO SUL CORTILE ALTRUI È PRESUPPOSTO PER IL RILASCIO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE

PIANO ATTUATIVO NON NECESSARIO SE LA ZONA È ADEGUATAMENTE URBANIZZATA

IL PIANO DI RECUPERO PUÒ COMPRENDERE AREE LIBERE MA SOLO PERCHÈ PERTINENZIALI O PERCHÈ INCLUSE IN UNA RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA

DECADENZA DEL VINCOLO: LA PA, ANZICHÉ RIPIANIFICARE, NON PUÒ LIMITARSI AD ATTRIBUIRE IL REGIME DI SALVAGUARDIA

ZONE BIANCHE: IL CENTRO ABITATO È SOLO QUELLO PERIMETRATO EX LEGGE 765/1967

LE MISURE DI SALVAGUARDIA SOSPENDONO ANCHE LE DETERMINAZIONI SUI PIANI URBANISTICI ATTUATIVI

ILLEGITTIMA LA VARIANTE CHE VINCOLA UN BACINO D'ACQUA ALLA COLTIVAZIONE DI SPECIE ITTICHE E ALL'EMERGENZA PER INCENDI BOSCHIVI

V.A.S. NON NECESSARIA SE IL PIANO URBANISTICO NON INCIDE IN MODO «SIGNIFICATIVO» SULL'AMBIENTE

ZONA “F”: NORMALMENTE È VINCOLO PROMISCUO

NULLO L'APPALTO AVENTE AD OGGETTO L'OPERA ABUSIVA

PARETI FINESTRATE: I COMUNI NON POSSONO PREVEDERE CHE LA DISTANZA DI 10 METRI SI APPLICHI SOLTANTO PER I TRATTI FINESTRATI

SENZA CONFORMITÀ EDILIZIA E URBANISTICA NIENTE AUTORIZZAZIONE COMMERCIALE

VERDE PUBBLICO: VINCOLO CONFORMATIVO

INCOSTITUZIONALE LA NORMATIVA REGIONALE CHE RITARDA LA PUBBLICITÀ DEL PROCEDIMENTO DI V.I.A.

LE REGIONI NON POSSONO PREVEDERE LA POSSIBILITÀ DI REALIZZARE INTERVENTI IN DEROGA ALLA DISCIPLINA PAESAGGISTICA

ECCO L'ADUNANZA PLENARIA SULLA NATURA GIURIDICA DELLA D.I.A
 

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

Notiziario bimestrale delle principali notizie derivanti dalla giurisprudenza in materia di urbanistica ed edilizia, recensita nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.urbium.it. Alle massime (“sintesi”) sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.

PRODOTTI CORRELATI

Nuovo