PATRIMONIO PUBBLICO 3/2011

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

demanio, patrimonio e beni pubblici

12 agosto 2011

pdf  / 125 pagine in formato A4

Strade: la responsabilità ex art. 2051 | concessione di passo carraio | diniego di v.i.a. ad attività estrattiva | l'autotutela possessoria dell'anas | determinazione dei canoni per impianti pubblicitari | la contestazione della demanialità | diniego di concessione demaniale | alla scadenza della concessione le opere realizzate vanno rimosse | titolarità e trasferimento degli immobili sanitari | canone da occupazione di alloggi | poteri regolamentari della capitaneria di porto | quando la manutenzione straordinaria spetta al concessionario | proroga delle concessioni demaniali marittime e per gli approdi turistici | proroghe tacite vietate | il prezzo di assegnazione di alloggi erp | il bando per l'alienazione di beni comunali | affissioni pubblicitarie nelle stazioni ferroviarie | uso ab immemorabili | eccetera

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: osservatorio di giurisprudenza
  • numero in collana: 49
  • issn: 2239-8015
  • sigla: PAT03
  • categoria: PATRIMONIO PUBBLICO
  • tipologia: giuridica
  • genere: periodico
  • altezza: cm 29,7
  • larghezza: cm 21
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: SI - Copia/Incolla: SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

STRADE: LA RESPONSABILITÀ EX ART. 2051 DELL'ENTE PROPRIETARIO NON SI APPLICA SOLO SE LA CUSTODIA SIA IMPOSSIBILE IN CONCRETO
 
CONCESSIONE DI PASSO CARRAIO A PORTATORE DI HANDICAP: LA REVOCA RICHIEDE IDONEA ISTRUTTORIA
 
ATTIVITÀ ESTRATTIVA: ILLEGITTIMO IL DINIEGO DI V.I.A. NON PRECEDUTO DALLA COMUNICAZIONE DEI MOTIVI OSTATIVI
 
OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO: ALLA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO DELLE CONCESSIONI NON È IMMEDIATAMENTE APPLICABILE IL D. LGS. 163/2006
 
LA P.A. RISPONDE PER I DANNI CAGIONATI AI PRIVATI DALL'ALLAGAMENTO DI BENI PUBBLICI
 
IL CONCESSIONARIO DEMANIALE PUÒ ACCEDERE AGLI ATTI RELATIVI ALLE CONCESSIONI DELLE IMPRESE CONCORRENTI
 
L'ENTE PROPRIETARIO DEL PARCO È RESPONSABILE PER LE CADUTE IN BICICLETTA DOVUTE ALLA CATTIVA MANUTENZIONE DEI VIALI
 
LEGITTIMA L'ORDINANZA CONTINGIBILE E URGENTE CHE IMPONE AL CONSORZIO DI BONIFICA LA PULIZIA DI UN CANALE ANCHE PER LE PARTI CHE NON SONO DI SUA 
 
COMPETENZA
 
LA RICHIESTA DI SDEMANIALIZZAZIONE DI UN'AREA ABUSIVAMENTE OCCUPATA NON INTEGRA IL REATO DI INVASIONE DI TERRENO O EDIFICIO
 
LA CAVA CONTRASTA CON I VINCOLI CHE IMPEDISCONO ALTERAZIONI PLANIVOLUMETRICHE DELL'AREA
 
TRA I POTERI PUBBLICISTICI DELL'ANAS RIENTRA L'AUTOTUTELA POSSESSORIA
 
LA PRIVATIZZAZIONE DELL'A.N.A.S. NON ESCLUDE LA POSSIBILITÀ DI AGIRE IN AUTOTUTELA
 
IL DIRIGENTE NON PUÒ ADOTTARE ATTI GENERALI ED ASTRATTI DI REGOLAMENTAZIONE DELLE SPIAGGE
 
LA SOMMA SIMBOLICA RICHIESTA PER L'ASSEGNAZIONE DI BENI PUBBLICI NON PUÒ ESSERE SVINCOLATA DAL VALORE DEI BENI STESSI
 
IL GIUDICE NON PUÒ CONOSCERE DELLA FONDATEZZA DELL'ISTANZA DI CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA NON EVASA DALLA PA
 
L'ANAS HA PIENA LIBERTÀ DI MANOVRA NELLA DETERMINAZIONE DEI CANONI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI PUBBLICITARI
 
PER LA DEMANIALITÀ NON BASTA LA CONVENZIONE TRA IL PRIVATO E L'ENTE PUBBLICO
 
LA CONTESTAZIONE DELLA DEMANIALITÀ NON BASTA PER AFFERMARE L'AVVENUTA USUCAPIONE
 
LA COMPLESSITÀ DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TOSAP ESCLUDE LA RESPONSABILITÀ RISARCITORIA DELLA P.A.
 
LEGITTIMO IL DINIEGO DI CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA SE GRAN PARTE DELLA SPIAGGIA È GIÀ CONCESSIONATA
 
SGOMBERO DI BENI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE: GIUDICE ORDINARIO
 
ALLA SCADENZA DELLA CONCESSIONE DEMANIALE LE OPERE REALIZZATE VANNO RIMOSSE
 
PER OPERE ESEGUITE IN FORZA DELLA CONCESSIONE IL VECCHIO CONCESSIONARIO NON PUÒ PROPORRE AZIONE DI INDEBITO ARRICCHIMENTO NEI CONFRONTI DEL NUOVO
 
L'INDENNITÀ PER ABUSIVA OCCUPAZIONE DI BENE DEMANIALE NON PUÒ ESSERE RISCOSSA NELLE FORME DEL RD 639/1910
 
IL TRASFERIMENTO AI COMUNI DEGLI IMMOBILI SANITARI DIPENDE DALL'OBIETTIVA DESTINAZIONE DEI BENI STESSI
 
AL CANONE DA OCCUPAZIONE DI ALLOGGI DI SERVIZI SI APPLICA LA LEGGE SULL'EQUO CANONE ANCHE SE È STATA ABROGATA
 
ACCORDI TRA ENTI: G.A.
 
OMESSA MANUTENZIONE STRADE: G.O., ANCHE SE IL PRIVATO CHIEDE LA CONDANNA AD UN FACERE
 
LA CAPITANERIA DI PORTO PUÒ REGOLARE LA SICUREZZA DEGLI APPRODI MA NON I RAPPORTI ECONOMICI TRA CONCESSIONARI ED UTENTI
 
SE NON DIVERSAMENTE CONVENUTO, LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA NON SPETTA AL CONCESSIONARIO
 
IL BANDO PER LA CONCESSIONE DI AREE DEMANIALI DEVE ESSERE PUBBLICATO SULLA GUUE SE IL VALORE SUPERA LA SOGLIA COMUNITARIA
 
L'ACCORDO PER LA GESTIONE DI UN DEPURATORE INTERCOMUNALE COSTITUISCE ACCORDO DI PROGRAMMA
 
LA CONDOTTA DELL'AUTOMOBILISTA CHE IMPATTA VIOLENTEMENTE CONTRO IL GUARD-RAIL NON PUÒ ESSERE CONSIDERATA ABNORME
 
NIENTE PROROGA AUTOMATICA EX D.L. 194/2009 PER LE CONCESSIONI DEMANIALI PER GLI APPRODI TURISTICI
 
NON È IRRAGIONEVOLE LA PROROGA EX LEGE DELLE CONCESSIONI DEMANIALI MARITTIME
 
IL PREZZO DI ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI ERP NON VA RIFERITO AL MOMENTO DI STIPULAZIONE DEL CONTRATTO BENSÍ A QUELLO DELL'ACCERTAMENTO DEL RELATIVO 
 
DIRITTO
 
LA CARENZA DI SPAZI PUBBLICI È INTERESSE PUBBLICO IDONEO A GIUSTIFICARE L'ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA DELLA CONCESSIONE DI OCCUPAZIONE DI SUOLO 
 
PUBBLICO
 
ADEGUAMENTO DEI CANONI DEMANIALI MARITTIMI EX LEGGE 296/2006: G.O.
 
AUTOTUTELA DEMANIALE: SE SI CONTROVERTE DELLA NATURA PRIVATA O PUBBLICA DELL'AREA LA GIURISDIZIONE È DEL G.O.
 
PER CONTESTARE UNA DEMANIALITÀ GIÀ ACCERTATA DALLA P.A. OCCORRE PROVARE I FATTI CHE L'HANNO FATTA VENIR MENO
 
LA NECESSITÀ DI SFOLTIRE GLI ORMEGGI A GAVITELLO GIUSTIFICA IL DINIEGO ALL'ISTANZA DI SUBINGRESSO NELLA RELATIVA CONCESSIONE
 
IL BANDO PER L'ALIENAZIONE DI BENI COMUNALI NON PUÒ INTRODURRE NUOVE IPOTESI DI PRELAZIONE
 
GLI IMMOBILI AD USO SANITARIO APPARTENGONO OPE LEGIS ALLE A.S.L.
 
L'APERTURA DA TEMPO IMMEMORABILE GIUSTIFICA L'ORDINE DI RIMUOVERE LA SBARRA DI ACCESSO AD UNA STRADA DI USO PUBBLICO
 
BENI PUBBLICI: L'ART. 2051 C.C. CONFIGURA UN'INVERSIONE DELL'ONERE DELLA PROVA
 
CONCESSIONE DI BENI PUBBLICI: VIETATA LA PROROGA TACITA
 
IL DINIEGO DI CONCESSIONE D'USO DEL SUOLO PUBBLICO DEVE ESSERE CONGRUAMENTE MOTIVATO
 
ORDINANZA DI SGOMBERO: SE SI ASSUME LA PROPRIETÀ PRIVATA DELL'AREA SI DEVE ADIRE IL GO
 
LE AFFISSIONI PUBBLICITARIE NELLE STAZIONI FERROVIARIE SONO SUBORDINATE AD AUTORIZZAZIONE COMUNALE
 
CANONI DEMANIALI: SE LA DETERMINAZIONE IMPLICA ESERCIZIO DI DISCREZIONALITÀ LA GIURISDIZIONE È DEL G.A..
 
IL COMUNE CONSAPEVOLE CHE L'AUTORIZZAZIONE IN DEROGA AI LIMITI ACUSTICI CAGIONERÀ DANNI AI PRIVATI COMMETTE UN ILLECITO CIVILE DOLOSO
 
IN ATTESA DEL PIANO DELLE COSTE PUGLIESE È LEGITTIMO IL DINIEGO DI CONCESSIONI DEMANIALI A LUNGO TERMINE ED IMPLICANTI STRUTTURE STABILI
 
NON È DETTO CHE UN BENE SIA DI INTERESSE ARCHELOGICO SOLO PERCHÈ INSISTE SU UN'AREA DI INTERESSE ARCHEOLOGICO
 
LA RESPONSABILITÀ DELLA PA PER I DANNI DA COSA IN CUSTODIA PUÒ ESSERE ESCLUSA IN BASE ALL'ORA DEL SINISTRO ED ALLE CARATTERISTICHE DEL MARCIAPIEDE
 
LE DISTANZE DAI CORSI D'ACQUA VANNO RISPETTATE ANCHE SE ESSI SONO TOMBINATI
 
VOLTURA DI CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA: NON SERVE LA COMUNICAZIONE D'AVVIO

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

Notiziario bimestrale delle principali notizie derivanti dalla giurisprudenza in materia di demanio, patrimonio e beni pubblici recensita nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.patrimoniopubblico.it. Alle massime/sintesi sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.