URBIUM 2/2011

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

l'urbanistica e l'edilizia

02 maggio 2011

pdf  / 170 pagine in formato A4

danno da violazione delle distanze | opere interrate e distanze | muro di contenimento o di cinta e distanze | efficacia del parere della commissione edilizia | titolo edilizio condizionato | titolo edilizio e autotutela | recupero di sottotetti | agibilità degli immobili non abitativi e attività che vi si svolge | revoca parziale della variante urbanistica | perequazione ed esproprio | oneri di urbanizzazione in caso di ricostruzione | ristrutturazione urbanistica e piano particolareggiato | abusivo mutamento di destinazione d'uso | ristrutturazione e altezze | eccetera

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: osservatorio di giurisprudenza
  • numero in collana: 42
  • issn: 2039-6678
  • sigla: URB02
  • categoria: URBIUM
  • tipologia: giuridica
  • genere: periodico
  • altezza: cm 29,7
  • larghezza: cm 21
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: SI - Copia/Incolla: SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto

 L'EDIFICAZIONE DISOMOGENEA NON PERMETTE DI PRESCINDERE DALLO STRUMENTO ATTUATIVO

 
IL DANNO DA VIOLAZIONE DELLE DISTANZE E' IN RE IPSA E DIPENDE DALLA DIMINUZIONE DI VALORE DELLA PROPRIETA' LIMITROFA
 
LE OPERE INTERRATE NON SONO TENUTE A RISPETTARE LE DISTANZE
 
LE SOPRAVVENIENZE NORMATIVE NON INCIDONO SUI TITOLI EDILIZI RILASCIATI IN PRECEDENZA
 
LA DISTINZIONE TRA BERCEAU E PERGOLATO DIPENDE DA CONCENTRAZIONE E DISTANZA DELLE TRAVI DI SOSTEGNO
 
SCADUTI I TERMINI PER I POTERI INIBITORI, LA DIA FORMATASI IN ASSENZA DEI PRESUPPOSTI DEVE ESSERE ANNULLATA
 
IL GAZEBO CON CORDOLO IN MURATURA COSTITUISCE NUOVA COSTRUZIONE
 
IL PARERE DELLA COMMISSIONE EDILIZIA NON E' VINCOLANTE PER L'ORGANO COMPETENTE ALL'EMISSIONE DEL TITOLO ABILITATIVO
 
E' AMMISSIBILE IL TITOLO EDILIZIO CONDIZIONATO, ANCHE SE RILASCIATO IN SANATORIA
 
PRELIMINARE E ABUSI EDILIZI: SE LA DIFFORMITÀ È SOLO PARZIALE PUÒ ESSERE EMESSA LA SENTENZA EX ART. 2932 C.C.
 
TITOLO EDILIZIO E AUTOTUTELA: NIENTE AFFIDAMENTO SE C'È DISCORDANZA TRA PLANIMETRIA E SITUAZIONE DI FATTO
 
ILLEGITTIMO L'ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA CHE SI LIMITI AD INDICARE L'INTERESSE PUBBLICO NELL'ORDINATO ASSETTO TERRITORIALE
 
LOMBARDIA: CON UN'UNICA D.I.A. POSSIBILE ASSENTIRE LA DEMORICOSTRUZIONE E IL RECUPERO DEL SOTTOTETTO A FINI ABITATIVI 
 
LA DECADENZA DEL TITOLO EDILIZIO VA DICHIARATA
 
NON OCCORRE GIUSTIFICARE LA CONVERSIONE DI UNA ZONA INDUSTRIALE IN ZONA AGRICOLA
 
ILLEGITTIMO L'ANNULLAMENTO DELL'AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA DA PARTE DELLA SOPRINTENDENZA DOPO IL 1° GENNAIO 2010
 
NELL'AREA SORRENTINO-AMALFITANA SONO AMMESSI GLI INTERVENTI SOGGETTI A MERA AUTORIZZAZIONE
 
L'AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA NON PUÒ SUPERARE IL PARERE DELL'ENTE PARCO
 
IL RECUPERO DI SOTTOTETTI NON ABBISOGNA DI NUOVI SPAZI A PARCHEGGIO
 
E' ILLEGITTIMO IL PERMESSO DI COSTRUIRE RILASCIATO SENZA SOPRALLUOGHI NONOSTANTE LA DENUNCIATA VIOLAZIONE DEI DISTACCHI
 
IL DIRIGENTE NON PUO' RILASCIARE IL PERMESSO DI COSTRUIRE SE HA ADOTTATO L'AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA DOPO IL 31.12.2011
 
L'AGIBILITA' DEGLI IMMOBILI NON ABITATIVI DEVE RIGUARDARE IL SOLO EDIFICIO E NON L'ATTIVITA' CHE VI SI SVOLGE
 
IL MURO DI CONTENIMENTO DEVE RISPETTARE LE DISTANZE LEGALI SE IL DISLIVELLO NON È NATURALE
 
LA VARIANTE URBANISTICA PUO' ESSERE OGGETTO DI REVOCA PARZIALE
 
PEREQUAZIONE: LEGITTIMA ALTERNATIVA ALL'ESPROPRIO 
 
ILLEGITTIMA LA SOSPENSIONE DELL'INTERO STRUMENTO URBANISTICO
 
INAMMISSIBILE IL RICORSO CONTRO IL SOLLECITO ALL'ADOZIONE DI SANZIONI PER IL MANCATO RISPETTO DEGLI OBBLIGHI CONTENUTI NELLA CONCESSIONE
 
LA PROCEDURA DI VARIANTE EX ART. 5 D.P.R. 447/1998 È APPLICABILE ANCHE PER OPERE GIÀ REALIZZATE
 
TETTOIA: NUOVA COSTRIUZIONE E PERMESSO DI COSTRUIRE
 
MURO DI CINTA: I REQUISITI PER NON COMPUTARLO NELLE DISTANZE LEGALI
 
ONERI DI URBANIZZAZIONE: ILLEGITTIMO PRETENDERE L'INTEGRALE CORRESPONSIONE IN CASO DI RICOSTRUZIONE DI UN FABBRICATO DEMOLITO
 
TITOLO EDILIZIO: NIENTE SILENZIO ASSENSO SE PER L'INTERVENTO È NECESSARIO MODIFICARE IL PIANO ATTUATIVO E NON È STATA INTRAPRESA LA PROCEDURA NECESSARIA
 
LA RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA NON PUÒ MAI PRESCINDERE DA UN PIANO PARTICOLAREGGIATO
 
IL SOGGETTO CHE REALIZZA L'OPERA PUBBLICA PER FINI DI PROFITTO NON HA DIRITTO ALL'ESONERO DAL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE
 
CON LA VOLTURAZIONE SI TRASFERISCONO AL SUBENTRANTE GLI ONERI E I CONTRIBUTI ANCORA DOVUTI
 
FRAZIONAMENTO DI R.T.A. IN PIÙ UNITÀ ABITATIVE: ABUSIVO MUTAMENTO DI DESTINAZIONE D'USO
 
LEGITTIMA LA NORMA REGIONALE CHE RECEPISCE IL PRINCIPIO DELLA SANATORIA GIURISPRUDENZIALE
 
MUTAMENTO DI DESTINAZIONE D'USO: SERVE IL PERMESSO DI COSTRUIRE SE LE CATEGORIE NON SONO OMOGENEE
 
L'ACCERTAMENTO DELL'ABUSO D'UFFICIO CHE STA ALLA BASE DEL TITOLO EDILIZIO NE GIUSTIFICA L'ANNULLAMENTO
 
ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA DEL TITOLO EDILIZIO: L'AFFIDAMENTO VA VALUTATO IN FASE ESECUTIVA
 
IL GIUDICATO CHE GARANTISCE L'ASSEGNAZIONE DI UN LOTTO NON E' VIOLATO DAL PROVVEDIMENTO CHE DESTINA QUEL LOTTO ALL'EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
 
DISTANZE LEGALI: L'ONERE DELLA PROVA DELLA POSTERIORITÀ DELLA COSTRUZIONE ALL'ENTRATA IN VIGORE DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI DISTANZE SPETTA ALL'ATTORE
 
RISTRUTTURAZIONE: NON SI PUÒ AUMENTARE L'ALTEZZA DELL'EDIFICIO
 
VINCOLO A FASCIA DI RISPETTO: DECADE
 
IL PERMESSO DI COSTRUIRE IN DEROGA NON PUO' ESSERE RILASCIATO DOPO LA REALIZZAZIONE DELL'INTERVENTO
 
FASCIA DI RISPETTO STRADALE: SI APPLICA ANCHE PER LE SERRE
 
DISTANZE TRA EDIFICI FRONTESTANTI: IL TORRINO CASSA SCALE VA COMPUTATO NELL'ALTEZZA DELL'EDIFICIO
 
ABUSI SU AREA VINCOLATA: LA DEMOLIZIONE È ATTO VINCOLATO
 
ILLEGITTIMO PREVEDERE I COMPARTI EDIFICATORI IN SEDE DI PRG
 
COPERTIRA DI UN TERRAZZO: BISOGNA RISPETTARE LE DISTANZE
 
TITOLO EDILIZIO: NON RILEVA L'AMOVIBILITÀ DEL MANUFATTO
 
CONDONO: LA LEGITTIMAZIONE ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA SPETTA A CHIUNQUE ABBIA UN INTERESSE GIURIDICAMENTE RILEVANTE
 
DEMORICOSTRUZIONE NON FEDELE: SI DEVE APPLICARE L'INDICE DI EDIFICABILITÀ PREVISTO LE NUOVE COSTRUZIONI SU AREE LIBERE
 
PERENTORIO IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELL'ISTANZA DI ACCERTAMENTO DI CONFORMITÀ
 
DESTINAZIONE D'USO: NON RILEVANO I DATI CATASTALI, MA SOLTANTO QUELLA RISULTANTE NEL TITOLO EDILIZIO
 
GLI INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE POSSONO ESSERE PAESAGGISTICAMENTE SANATI
 
LA FASCIA DI RISPETTO AEROPORTUALE SI IMPONE DAL MOMENTO DELL'INDIVIDUAZIONE DELLE CARATTERISTICHE DELL'AEROPORTO
 
LA PRESENTAZIONE DI UN'ISTANZA DI RILASCIO DEL TITOLO EDILIZIO È INIDONEA A FAR SORGERE IN CAPO ALLA P.A. UN DOVERE DI MOTIVARE CONGRUAMENTE IL PIANO URBANISTICO
 
ONERI DI URBANIZZAZIONE: RETROATTIVA LA DELIBERA COMUNALE CHE SI LIMITA A RECEPIRE I CRITERI PREVISTI NELLA NORMATIVA REGIONALE VIGENTE AL MOMENTO DEL RILASCIO DEL TITOLO EDILIZIO
 
SONO VARIANTI LEGGERE SOLTANTO QUELLE DI CONSISTENZA TALE DA NON MODIFICARE RADICALMENTE IL PROGETTO
 
ORDINE DI DEMOLIZIONE ANCHE NEI CONFRONTI DELL'ACQUIRENTE DELL'IMMOBILE ABUSIVO
 
RIPIANIFICAZIONE: LEGITTIMAMENTE ATTUABILE NEL CONTESTO DEL NUOVO STRUMENTO URBANISTICO

Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.

Notiziario bimestrale delle principali notizie derivanti dalla giurisprudenza in materia di urbanistica ed edilizia, recensita nel bimestre di riferimento dalla rivista telematica www.urbium.it. Alle massime (“sintesi”) sono associati i brani pertinenti originali delle sentenze a cui esse si riferiscono.

PRODOTTI CORRELATI

Nuovo