Carrello
Carrello vuoto

comunicazioni, controded.

 

TEMI degli articoli



Inammissibile l’impugnazione di un mero preavviso di rigetto (art. 10 bis L. n. 241/1990)
È inammissibile il ricorso proposto avverso il preavviso di rigetto.

Le comunicazioni di avvio del procedimento espropriativo non sono impugnabili
Le comunicazioni di avvio del procedimento hanno natura e carattere endoprocedimentale, non concludono alcuna fase sub-procedimentale e, dunque, sono insuscettibili di arrecare pregiudizio.

Impugnazione delle controdeduzioni elaborate dalla P.A. in sede di procedimento d'esproprio
La nota con cui il Comune si limita a rigettare le osservazioni proposte dal proprietario ai sensi dell’art. 16 comma 10 d.p.r. n. 327/01, senza nulla provvedere quanto all’iter procedimentale preordinato all’esproprio, è atto endoprocedimentale, privo di valore sostanziale, come tale non lesivo della sfera giuridica del destinatario, e pertanto non impugnabile, non radicando alcuna lesione attuale e concreta dell’interesse giuridico del ricorrente.