Carrello
Carrello vuoto



L’infortunio domestico


 Sono omessi dal presente articolo eventuali note ed altri contenuti reperibili nel prodotto

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:LA TUTELA DELL'INFORTUNIO SUL LAVORO
anno:2015
pagine: 116
formato: pdf  
prezzo:
€ 20,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!

Avvocato giuslavorista specialista in Diritto del Lavoro

I soggetti destinatari della tutela antinfortunistica nell'ambiente domestico sono i lavoratori che svolgono gratuitamente e in via non occasionale una prestazione lavorativa all'interno dell'abitazione, avente finalità di cura e di sostegno.

Rientrano in questa categoria di infortuni, tutti quegli eventi che sono legati ad una prestazione lavorativa che si svolge in ambito domestico e che possono verificarsi nell'esercizio di attività di artigianato o di cura alle persone.

I soggetti destinatari dell'attività di cura posso sia essere famigliari del lavoratore, sia non appartenere al nucleo dello stesso.

L'attività svolta può specificarsi nella cura di anziani o soggetti non autosufficienti, purché tale attività non risulti professionale.

Anche per questa figura viene previsto il limite generale attinente al rischio elettivo, che limita la risarcibilità dell'evento lesivo per quei comportamenti che sono ulteriori rispetto alla prestazione lavorativa.

Un ulteriore limite è previsto nel caso di prestazioni professionali che richiedono un diverso inquadramento giuridico a causa delle specificità delle prestazioni anche se domestiche, ad ese... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...tà di ristorazione, catering o cure specializzate, che richiedono l'iscrizione a forme obbligatorie di previdenza sociale.

Tale fattispecie lavorativa si caratterizza rispetto alle altre attività protette dall'INAL, poiché prevede una rendita calcolata su una retribuzione convenzionale ed una contribuzione fissa, di minima entità a carico dello stesso lavoratore .
Il lavoratore domestico potrà ottenere ristoro per l'infortunio subito esclusivamente nel caso in cui venga effettuato il pagamento del premio, non operando il principio della automaticità delle prestazioni.


 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI