Carrello
Carrello vuoto



Presupposti del titolo edilizio: accesso alla via pubblica

La concreta disponibilità di una via di accesso alla strada pubblica è pacificamente considerata condizione per il rilascio del titolo edilizio.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:TITOLO EDILIZIO
anno:2016
pagine: 3122 in formato A4, equivalenti a 5307 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 45,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


La concreta disponibilità di una via di accesso alla strada pubblica è pacificamente considerata condizione per il rilascio del titolo edilizio.

Nel vagliare una domanda di titolo edilizio, la P.A. ha il potere-dovere di valutare non solo se l'istanza sia conforme alle prescrizioni urbanistiche che pongono espressi limiti all'edificazione, ma anche se sia soddisfatta l'esigenza che il terreno da edificare abbia un accesso alla strada, non potendosi prescindere dal necessario collegamento con il sistema viario pubblico, e dalla concreta disponibilità, di un'area utile a consentire il passaggio; tale disponibilità non può ridursi alla materiale presenza di una struttura viaria idonea allo scopo, ma presuppone la titolarità di una posizione giuridica che, seppure non ascrivibile al diritto di proprietà, riconosca in ogni caso al privato il legittimo esercizio del diritto di passaggio.

La P.A., una volta accertata la conformità dell'intervento agli strumenti urbanistici e ai regolamenti edilizi, non può assumere a presupposto del diniego di permesso di costruire l'inidoneità della viabilità di accesso al lotto sul quale si chiede di costruire.

... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... accessibilità dell'area, dichiarata dal giudice in seguito ad azione di mero accertamento, deve essere valutata dal Comune ai fini di un eventuale annullamento del permesso di costruire.

Il Comune non può, in sede di rilascio del titolo edilizio, consentire l'accesso – carrabile e pedonale – da un'area privata su una strada ad uso pubblico, qualora tale strada sia di proprietà di un altro soggetto privato e qualora manchi il consenso (anzi: vi sia l'espresso dissenso) da parte del proprietario della via.

In tema di realizzazione di opere di accesso alla strada, il parere favorevole dell'ente proprietario della strada va configurato, a' sensi degli artt. 5, comma 4, 20, comma 3, e 23, comma 4, del T.U. approvato con D.P.R. 380 del 2001, quale necessario e del tutto condizionante presupposto per la legittima esplicazione dell'attività edilizia da parte del soggetto privato.

Il difetto del possesso dei titoli reali relativi ai diritti di passaggio veicolare attraverso il cortile altrui costituisce un elemento procedimentalmente ostativo, per il quale legittimamente si nega il rilascio del permesso di costruire.

Una volta accertata la conformità dell'intervento a... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ti urbanistici e ai regolamenti edilizi, l'assumere a presupposto del diniego un elemento estraneo a tale verifica, qual'è la viabilità di accesso al lotto sul quale si chiede di costruire, esula dai poteri assegnati al Comune dalla legge in sede di rilascio dl permesso di costruire.

A meno che una determinata strada accesso rilevi come opera di urbanizzazione specificamente richiesta ai fini dell'approvazione del permesso di costruire, l'interclusione del fondo non è una condizione ostativa per il rilascio del titolo stesso, se il progetto edilizio è, in quanto tale, conforme alle previsioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti e della disciplina urbanistico edilizia vigente relative all'area in questione.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI