Carrello
Carrello vuoto



Titolo edilizio per impianti radiotelevisivi

L'installazione di un'antenna, visibile dai luoghi circostanti, comporta alterazione del territorio avente rilievo ambientale ed estetico, sicché essa è assoggetta al rilascio di un permesso di costruire in quanto intervento di nuova costruzione ai sensi dell’art. 3 del D.p.r n. 380/2001.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:TITOLO EDILIZIO
anno:2016
pagine: 3122 in formato A4, equivalenti a 5307 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 45,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


La risalente giurisprudenza del Consiglio di Stato che escludeva la necessità della previa concessione edilizia per antenne e tralicci è stata superata dai successivi orientamenti giurisprudenziali del medesimo Consiglio, secondo cui i tralicci e le antenne di rilevanti dimensioni debbono essere valutate come strutture edilizie soggette a permesso di costruire.

L'installazione di un'antenna, visibile dai luoghi circostanti, comporta alterazione del territorio avente rilievo ambientale ed estetico, sicché essa è assoggetta al rilascio di un permesso di costruire in quanto intervento di nuova costruzione ai sensi dell'art. 3 del D.p.r n. 380/2001.

Tralicci ed antenne di rilevanti dimensioni debbono essere valutate come strutture edilizie soggette a permesso di costruire.

Il rilascio della concessione radiotelevisiva dà automaticamente titolo per ottenere i titoli abilitativi per l'installazione degli impianti stessi.

Ai sensi degli artt. 3 e 4 legge 223/1990 il piano territoriale di coordinamento regionale rappresentava il modulo procedimentale di raccordo tra le localizzazioni degli impianti radiotelevisivi previsti dal piano di assegnazione delle frequenze e l'assetto urbanistico locale... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... con riferimento alle fattispecie assoggettate a quel regime normativo, è legittimo il provvedimento di diniego di titolo abilitativo fondato sulla mancanza di tale atto di pianificazione.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI