Carrello
Carrello vuoto



La natura pubblica delle strade di collegamento

L'apertura della strada al pubblico e il fatto che essa unica due pubbliche strade sono elementi presuntivi idonee a dimostrarne la natura pubblica. Similmente, si può parlare di strada pubblica di collegamento anche quando la via colleghi la strada ad un parcheggio comunale: la destinazione a parcheggio comporta, infatti, che l’uso della strada avviene ad opera di una collettività indeterminata di soggetti titolari di un pubblico interesse di carattere generale.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:LE STRADE
anno:2017
pagine: 2523 in formato A4, equivalenti a 4289 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 40,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


DEMANIO E PATRIMONIO --> STRADE --> STRADA DEMANIALE E DI USO PUBBLICO --> INDICI E PRESUNZIONI --> STRADE DI COLLEGAMENTO

Una strada a vicolo cieco, che non congiunga quindi due strade e non svolga funzione di collegamento a fini di circolazione di veicoli e pedoni, non può essere qualificata come strada privata soggetta a uso pubblico.

E' plausibile l'uso pubblico di una strada che collega una frazione al capoluogo comunale in quanto i residenti della prima località, dovendo recarsi presso la sede comunale per acquisire certificazioni varie, hanno necessità di utilizzare la strada in questione.

L'iniziativa assunta dal privato allo scopo di pervenire, d'intesa con il Comune, alla traslazione di una strada in una diversa sede, è indice del riconoscimento dell'uso pubblico della stessa.

Deve ritenersi di uso pubblico la strada che colleghi una pubblica via ad un parcheggio pubblico di proprietà comunale: tale destinazione a parcheggio comporta, infatti, necessariamente che l'uso della strada avviene ad opera di una collettività indeterminata di soggetti considerati uti cives, in quanto titolari di un ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...teresse di carattere generale a parcheggiare la propria autovettura nell'area in questione.

L'apertura della strada al pubblico e il fatto che essa unica due pubbliche strade sono elementi presuntivi idonee a dimostrarne la natura pubblica.

Costituisce una strada pubblica quel tratto viario che non è cieco, ma anzi assume una esplicita finalità di collegamento, è destinato al transito di un numero indifferenziato di persone e, quindi, è accessibile al pubblico, nonché è vicino al centro abitato.

La rete viaria destinata, tra l'altro, al collegamento del centro urbano con altri servizi interessanti la collettività comunale rientra, quantomeno agli effetti amministrativi, nel patrimonio stradario comunale, salva prova contraria, cioè di idoneo titolo di acquisto da parte di terzi.

DEMANIO E PATRIMONIO --> STRADE --> STRADA DEMANIALE E DI USO PUBBLICO --> INDICI E PRESUNZIONI --> VARCO A MARE

L'area servente per l'accesso pedonale al mare (da assicurare altresì per la fruizione dell'attività svolta da uno stabilimento balneare in quanto basata sulla concessione d'uso di un bene demaniale) riveste tutte le carat... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...che valgono a qualificarla come area in uso pubblico.

E' certamente adibita ad uso pubblico la strada utilizzata come varco a mare.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI