Carrello
Carrello vuoto



Classificazione delle strade: differenze tra strada demaniale e strada di uso pubblico

L'indicazione, in atti pianificatori, della natura pubblica di una strada non basta per attribuirle tale connotato, né per fondare la sussistenza di una servitù di uso pubblico. È necessario infatti valutare altri elementi quali: 1) l'uso pubblico (inteso come l'utilizzo da parte di un numero indeterminato di persone); 2) l'ubicazione della strada all'interno di luoghi abitati; 3) il comportamento tenuto dalla P.A. nel settore dell'edilizia e dell'urbanistica

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:LE STRADE
anno:2017
pagine: 2523 in formato A4, equivalenti a 4289 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 40,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


DEMANIO E PATRIMONIO --> STRADE --> STRADA DEMANIALE E DI USO PUBBLICO

Costituisce strada pubblica il tratto viario avente finalità di collegamento, con funzione di raccordo o sbocco su pubbliche vie o che sia destinato al transito di un numero indifferenziato di persone considerate uti cives, ossia quali titolari di un pubblico interesse di carattere generale e non uti singuli, ossia quali soggetti che si trovano in una posizione qualificata rispetto al bene gravato.

La mera previsione della natura pubblica di una via contenuta in atto di natura urbanistica è priva di significato ove a tale previsione non si accompagni la funzione effettivamente svolta dalla strada stessa e cioè il suo effettivo uso pubblico.

La strada pubblica o a destinazione pubblica è quel tratto viario avente finalità di collegamento, con funzione di raccordo o sbocco su pubbliche vie, destinata al transito di un numero indifferenziato di persone.

Per la definizione di una strada assume rilievo la destinazione ad uso pubblico e non la titolarità pubblica o privata della proprietà.

Costituisce strada pubblica quel... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...rio avente finalità di collegamento, con funzione di raccordo o sbocco su pubbliche vie, nonché l'essere destinata al transito di un numero indifferenziato di persone; pertanto un'area privata può ritenersi assoggettata a uso pubblico di passaggio quando l'uso avvenga a opera di una collettività indeterminata di soggetti considerati uti cives, ossia quali titolari di un pubblico interesse di carattere generale, e non uti singuli, ossia quali soggetti che si trovano in una posizione qualificata rispetto al bene gravato.

L'esistenza di una limitata porzione privata di via non impedisce la natura complessivamente pubblica della strada e soprattutto non vale ad escludere o mettere in discussione l'utilizzazione ad un uso pubblico indiscriminato della strada stessa, in presenza degli elementi di giudizio che tale uso pubblico concorrono ad evidenziare.

Sono legittimi presupposti per l'azione possessoria esercitata, iure publico, dal sindaco, a norma dell'art. 378 comma 2, l. 20 marzo 1865 n. 2248, all. F, l'accertata preesistenza di fatto dell'uso pubblico della strada, anche non da tempo immemorabile, presupposto questo necessario solo in sede petitoria innanzi all'Autorità giudiziaria ordinaria, e del... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...nienza di un'alterazione dei luoghi che costituisca impedimento alla sua utilizzazione da parte della collettività.

DEMANIO E PATRIMONIO --> STRADE --> STRADA DEMANIALE E DI USO PUBBLICO --> DIFFERENZA TRA DEMANIALE E DI USO PUBBLICO

La strada pubblica si caratterizza per appartenere all'ente pubblico in virtù di un atto o fatto acquisitivo del corrispondente diritto di proprietà o servitù.

L'adibizione di una strada all'uso pubblico, inteso come utilizzo al transito di una collettività indiscriminata di cittadini, tale da conferire al tratto viario le stesse caratteristiche di strada demaniale, fa diventare recessivo se non irrilevante l'accertamento relativo alla proprietà formale della strada stessa.

E' irrilevante la contestazione della natura pubblica di una strada della quale risulti comunque dimostrato in causa l'uso pubblico della stessa.


 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI