Carrello
Carrello vuoto



Il gestore unico di ambito del sistema idrico integrato: la normativa della Regione Toscana

Da evidenziarsi la piena compatibilità tra la L.R.Toscana 26/97 e l'art.10 L.36/1994. Esso reca il principio di incompatibilità delle gestioni affidate singolarmente dagli enti locali con il nuovo sistema degli ambiti territoriali ottimali.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:IL CODICE DELLE OPERE IDRAULICHE E DELLE RISORSE IDRICHE
anno:2015
pagine: 2196 in formato A4, equivalenti a 3733 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 40,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


Sintesi: La L.R. Toscana n. 26/97 è coerente con l' art. 10, della legge statale n.36/1994, recante il principio di incompatibilità delle gestioni affidate singolarmente dagli enti locali con il nuovo sistema degli ambiti territoriali ottimali, con l'individuazione del gestore unico di ambito e con la rinnovata disciplina della durata dei rapporti concessori pregressi.

Estratto: «2.Al riguardo va, preliminarmente, esaminato, sotto il profilo logi... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...on la rinnovata disciplina della durata dei rapporti concessori pregressi.»



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI