Carrello
Carrello vuoto



Pertinenze autostradali e piazzole di sosta

Non è necessario che le pertinenze siano previste nel progetto autostradale sin dall’origine, ben potendo essere apposte varianti integrative a progetti autostradali preesistenti (art.24 D.Lgs.285/1992), fermo restando che l'A.N.A.S., l'ente gestore della rete autostradale, ha l'obbligo di tutelare specifiche ragioni di sicurezza stradale.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:LE STRADE
anno:2017
pagine: 2523 in formato A4, equivalenti a 4289 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 40,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


DEMANIO E PATRIMONIO --> STRADE --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> PERTINENZE AUTOSTRADALI

Le aree di servizio pertinenziale ai tratti autostradali sono aree demaniali pubbliche il cui affidamento a terzi può avvenire esclusivamente per concessione.

L'art. 38 d.l. 1/2012, nel modificare l'art. 24, co. 5-bis, D. Lgs. 285/1992 non ha inteso preservare o quantomeno non pregiudicare le posizioni giuridiche dei soggetti già operanti nelle pertinenze delle strade e, quindi, non aprire il mercato anche sulle infrastrutture già esistenti.

L'art. 24, co. 5-bis, D. Lgs. 285/1992, richiamando contestualmente la congruenza di progetto e le modalità fissate da soggetti non ancora operanti (Autorità di regolazione dei trasporti), non può che riferirsi a progetti ancora da approvarsi e non a infrastrutture la cui struttura progettuale risulta già da tempo definita e sulla quale non si comprende quali modalità possono essere introdotte dai richiamati neo istituiti soggetti.

Nel regolare il regime degli interventi sulle pertinenze autostradali, l'ANAS deve limitarsi a tutelare specifiche ragioni di sicu... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ale, e non altre necessità, come quella di tutelare la posizione dei soggetti che svolgono attività imprenditoriale in dette pertinenze.

L'art. 24, co. 5-bis, D. Lgs. 285/1992 non osta al rilascio di un'autorizzazione allo sfruttamento delle pertinenze autostradali anche per infrastrutture già esistenti se rispettose delle esigenze di sicurezza stradale e in coerenza con l'impostazione progettuale generale, fermo restando il potere della P.A. di disporre modifiche o integrazioni per far fronte alle esigenze sopravvenute dopo la realizzazione dell'infrastruttura autostradale per cui sarebbe comunque possibile, al fine di soddisfare le esigenze dell'utenza, raccordare il dimensionamento del numero minimo di stazioni di distribuzione dei carburanti con l'interesse pubblico ad incrementarne l'offerta.

Ai fini dell'art. 24, co. 5-bis, D. Lgs. n. 285/1992 non è necessario che le pertinenze siano previste nel progetto autostradale solo dall'origine, ben potendo essere apposte varianti integrative a progetti autostradali preesistenti.

L'art. 24 D. Lgs. 285/1992 prevede che le pertinenze autostradali, destinate al rifornimento e al ristoro degli utenti delle autostrade possano appar... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...e a soggetti diversi dall'Ente proprietario e di esse deve essere imposto solo il numero minimo.

Lo strumento concessorio di cui alla legge 498/1992 richiamato dall'art. 24, co. 5-bis, D. Lgs. 285/1992 non limita l'autorizzazione per aree di servizio su pertinenze di proprietà di terzi ma risulta preordinato a garantire il confronto concorrenziale per l'ipotesi di assegnazione di aree nella disponibilità dell'ente proprietario e del concessionario che ha l'onere di affidamento secondo criteri che favoriscano la concorrenza, la trasparenza e la non discriminatorietà.

L'art. 24, co. 5-bis, D. Lgs. 285/1992 non ha espunto dall'ordinamento la fattispecie autorizzatoria per pertinenze autostradali su terreni di terzi: di conseguenza, rimane l'alternativa tra regime autorizzatorio e concessorio, al fine proprio di sviluppare l'apertura del mercato e della concorrenza.

Alla luce del disposto degli artt. 24 DPR n. 285/1992 e 61 DPR n. 495/1992 un albergo collocato all'interno di un'area di servizio costituisce pertinenza di servizio dell'autostrada; ciò indipendentemente dal tipo di utenza e dalle modalità di gestione.

DEMANIO E PATRIMONIO --> STRADE -->... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...NTERVENTI, CASISTICA --> PIAZZOLE DI SOSTA

Le piazzola di sosta, al pari delle banchine stradali e dei parcheggi collocati ai bordi delle strade, rientrano nell'ambito della nozione delle pertinenze di esercizio, in quanto costituiscono parte integrante della strada e ineriscono permanentemente alla sede stradale.


 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI