Carrello
Carrello vuoto



Fasce di rispetto dal confine comunale

Per rimarcare l'autonomia dell'abitato è possibile prevedere delle fasce di rispetto in prossimità del confine territoriale con i comuni limitrofi.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:DISCREZIONALITÀ DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NEL GOVERNO DEL TERRITORIO
anno:2018
pagine: 2099 in formato A4, equivalenti a 3568 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 40,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


Sintesi: Non è irragionevole la scelta urbanistica consistente nel prevedere una fascia di rispetto in prossimità del confine territoriale con un altro comune, al fine di rimarcarne l'autonomia dell'abitato.

Estratto: «Infine la ricorrente contesta l'illogicità della scelta del Comune di lasciare una fascia di rispetto, classificata H1, comprendente buona parte dei terreni di sua proprietà, rispetto al confine col territorio del Comune di S. che, per contro, avrebbe classificato residenziale il suo territorio fino alla linea di confine.Ora, a prescindere dal rilievo che restano ovviamente estranee al presente giudizio le scelte urbanistiche di amministrazioni comunali diverse da quella oggi intimata, la scelta di individuare lungo il confine stradale col comune di Sinnai una zona H1, comprendente, ai sensi dell'art. 14 delle norme di attuazione, zone di rispetto riferite a zone dotate di particolari necessità di tutela non può certo configurare il vizio di legittimità lamentato dalla ricorrente.Ed invero, da un lato, il divieto di costruire ad una certa distanza dalla sede stradale non può essere inteso restrittivamente, e cioè come previsto al solo scopo di prevenire l'esistenza di ostacol... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... emergenti dal suolo e suscettibili di costituire, per la loro prossimità alla sede stradale, pregiudizio alla sicurezza del traffico e all'incolumità delle persone, ma appare correlato alla più ampia esigenza di assicurare una fascia di rispetto utilizzabile, all'occorrenza, per l'esecuzione dei lavori, per l'impianto dei cantieri, per il deposito di materiali o in generale per la realizzazione di opere accessorie a quest'ultima senza vincoli limitativi connessi con la presenza di costruzioni. Dall'altro lato, l'esigenza di costituire una fascia di rispetto in prossimità del confine territoriale con un altro comune, al fine di rimarcarne l'autonomia dell'abitato, rappresenta un atto di gestioni del territorio cui è istituzionalmente preposto, in un ottica di migliore realizzazione del pubblico interesse, l'ente comunale, che in proposito dispone di poteri di scelta insindacabili in sede giurisdizionale.»



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI