Carrello
Carrello vuoto



I doveri del datore di lavoro in materia antinfortunistica


 Sono omessi dal presente articolo eventuali note ed altri contenuti reperibili nel prodotto

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:LA TUTELA DELL'INFORTUNIO SUL LAVORO
anno:2015
pagine: 116
formato: pdf  
prezzo:
€ 20,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!

Avvocato giuslavorista specialista in Diritto del Lavoro

All'interesse del lavoratore di poter effettuare la prestazione in situazioni di sicurezza ed idoneità, corrisponde un generale dovere del soggetto direttivo all'osservanza delle leggi in materia antinfortunistica.

Al datore di lavoro quale titolare del potere direttivo nei confronti del lavoratore compete, altresì, un generale obbligo di sicurezza definito dall'art 2087 c.c., secondo il quale è onere del datore adottare le misure necessarie a tutelare l'integrità psicofisica dei prestatori di lavoro.

Allo stesso compete inoltre un pregnante utilizzo degli strumenti ritenuti più efficaci al fine di evitare un'eventuale responsabilità civile o l'ancora più grave responsabilità penale, nel caso di rimozione ed omissione di cautele o difese destinati a prevenire incidenti o infortuni sul lavoro.

Dalla violazione, dolosa o colposa, delle suesposte norme deriva pertanto in capo al datore una responsabilità di tipo contrattuale.

È il medesimo T.U. Infortuni a stabilire gli oneri del datore di lavoro per un corretto comportamento davanti all'Istituto assicurativo, egli deve:
- inoltrare la denuncia all'INAIL, entro 2 giorni dalla conoscenza dell'even... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... infortuni occorsi ai dipendenti, e che siano prognosticati non guaribili entro tre giorni, ovvero entro 24 ore in caso di decesso del lavoratore ;
- denunciare, almeno cinque giorni prima dell'inizio, la natura dei lavori ed in particolare quelli specificati nella tabella per l'assicurazione contro le malattie professionali;
- fornire tutte le indicazioni e gli elementi richiesti per la valutazione del rischio e la determinazione del premio di assicurazione;
- denunciare le successive modificazioni di estensione e di natura del rischio già coperto dall'assicurazione e la cessazione della lavorazione;
- denunciare le variazioni riguardanti l'individuazione del titolare dell'azienda, il domicilio e la residenza di questi, la sede dell'azienda ;
- quando non sovraintende personalmente alla gestione, denunciare le generalità della persona che lo rappresenta ;
-dare all'Istituto le notizie documentate relative alle retribuzioni che devono servire di base per la liquidazione dei premi di assicurazione;
- consentire agli incaricati l'accertamento nella propria azienda, anche nelle ore di lavoro, delle circostanze in cui è avvenuto l'infortunio e di tutte quelle altre occorrenti per la valutazione del rischio ;
... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...are tutte le notizie che gli sono richieste allo scopo di conoscere, in qualsiasi momento, le persone comprese nell'assicurazione, le rispettive retribuzioni e le ore di lavoro eseguite ;
- versare i premi o contributi di assicurazione anticipatamente, per la durata di un anno solare o per la minor durata dei lavori, sulla base dell'importo delle retribuzioni che si presume saranno corrisposte ;
- dare notizia all'autorità locale di pubblica sicurezza di ogni infortunio che abbia avuto quale conseguenza la morte o l'inabilità al lavoro per più di tre giorni .
- fare anticipazioni sull'indennità per inabilità temporanea quando ne sia richiesto dall'Istituto assicuratore.

Al datore di lavoro compete l'onere del conferimento del premio quale strumento per il finanziamento dell'assicurazione.
Il quantum del versamento contributivo è calcolato [Omissis - versione integrale presente nel testo]. Maggiore sarà la rischiosità dell'attività, più alto sarà il premio versato dal datore

 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI