Articolo

 Questo articolo è tratto dal testo in formato PDF nel riquadro, scaricabile in pochi minuti

 COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con citazione della fonte e link

Il presente articolo è composto da sintesi giurisprudenziali tratte dal  prodotto di cui è mostrata la copertina. In tale prodotto il testo è riportato senza omissis, e ciascuna  sintesi è associata al pertinente brano originale e agli estremi della sentenza a cui essa si riferisce (come si può constatare scaricandosi il  demo del prodotto). Il cliente può acquistare il prodotto completo nonché, in certi casi, il solo articolo tratto da esso. 

Presupposti necessari alla scelta degli strumenti urbanistici attuativi da impiegare

PIANIFICAZIONE --> PIANI URBANISTICI ATTUATIVI --> PRESUPPOSTI

E’ compito dell’amministrazione valutare se sia effettivamente necessario uno strumento urbanistico di attuazione o piuttosto non sussistano quei requisiti fattuali che consentono la deroga all'obbligo dello strumento attuativo, requisiti che risultano integrati allorché si sia già realizzata una situazione di fatto che da quegli strumenti consenta con sicurezza di prescindere, in quanto essi risultano oggettivamente non più necessari, essendo stato pienamente raggiunto il risultato, cioè l'adeguata dotazione di infrastrutture, primarie e secondarie previste dal piano regolatore, cui sono finalizzati.

La non piena compatibilità geologica dei luoghi interessati da un piano attuativo è un elemento di negativa valutazione tale per cui l’approvazione del piano non costituisce atto dovuto da parte dell’ammini... _OMISSIS_ ...r /> La procedura derogatoria di cui all’art. 34 del d. lgs n. 76/90 consente, ai comuni interessati dalla ricostruzione susseguente al sisma del 1980, di invertire l’ordine della pianificazione, e cioè di adottare piani esecutivi ancor prima del perfezionamento dello strumento urbanistico generale.

In assenza di una diversa previsione della normativa legislativa e locale, la necessità dello strumento urbanistico attuativo non può essere desunta dalle caratteristiche dell’intervento.