Articolo

 Questo articolo è tratto dal testo in formato PDF nel riquadro, scaricabile in pochi minuti

 COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con citazione della fonte e link

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo nella pagina prodotto.

IL CODICE DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA

PIANIFICAZIONE --> PIANI URBANISTICI ATTUATIVI --> PIANO DI LOTTIZZAZIONE --> IDONEITÀ VIABILITÀ ACCESSO

Se la lottizzazione risulta insostenibile senza un corrispondente adeguamento viario, questa non può essere realizzata stante la carenza di adeguate opere di urbanizzazione, in applicazione del principio generale che subordina ogni edificazione alla relativa sostenibilità territoriale, e ciò indipendentemente dall'esistenza di formali legami pianificatori ed esecutivi tra il comparto e l’opera pubblica di allargamento stradale.

Appare un’evidente contraddizione nell’azione amministrativa dell’ente locale, dove una stessa situazione di fatto relativa al tessuto viario, ampiamente desumibile dal contesto esistente, non è stata ritenuta ostativa alla stipula di una convenzione di lotizzazione, ed ha poi giustificato l’adozione di una variante propedeutica alla realizzazione di un’opera pubblica, comprensiva di una fase espropriativa a carico della stessa parte lottizzante, in questo caso sulla base dell’insufficienza della rete stessa.

Sussiste uno stretto collegamento tra la pianificazione generale comunale e l’individuazione della rete viaria necessaria all’attuazione delle scelte del piano di lottizzazione e tale collegamento opera in senso discendente, in modo che la predisposizione infrastruttu... _OMISSIS_ ...visioni operative attuative.

La valutazione dei temi della viabilità, e quindi della sufficienza dei collegamenti esterni all’area oggetto di lottizzazione, non è un elemento da sviluppare in occasione dell’approvazione del piano di lottizzazione, che ha natura attuativa, ma deve essere contenuto, a monte, nello strumento urbanistico generale il quale, sulla base di una previsione complessiva dei temi della gestione del territorio, è il mezzo giuridico funzionalmente idoneo a dare ingresso alle tematiche della circolazione nell’ambito del territorio comunale.

La valutazione della sufficienza dei collegamenti esterni all’area oggetto di lottizzazione non è un elemento da sviluppare in occasione dell’approvazione del piano di lottizzazione, che ha natura attuativa ma deve essere contenuto, a monte, nello strumento urbanistico generale il quale, sulla base di una previsione complessiva dei temi della gestione del territorio, è il mezzo giuridico funzionalmente idoneo a dare ingresso alle tematiche della circolazione nell’ambito del territorio comunale.

È illegittimo il diniego opposto all'istanza di approvazione di un piano di lottizzazione che sia fondato sull'inidoneità della viabilità d’accesso all’area, che è questione da valutare "a monte" in sede di approvazione del P.R... _OMISSIS_ ...

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

...continua.

Acquista l'articolo per soli 3,00 €, potrai visualizzarlo sempre sul nostro sito e ti verrà inviata una mail con il PDF dell'articolo in allegato

Acquista