Carrello
Carrello vuoto

Materie


DIRITTO CIVILE


 

anno: 2015 - mese: Dicembre - isbn: 978-88-6907-151-5

L'opera illustra il lungo percorso che è stato necessario per la dematerializzazione dei servizi di pubblicità immobiliare: l’evoluzione dalla nota “cartacea”alla nota “cartacea meccanizzata”, alla “nota informatica” contenuta nel c.d. Modello Unico Informatico. Grazie a questo strumento, previa telematica, il notaio può ora eseguire tutti gli adempimenti conseguenti ad un atto immobiliare: registrazione, trascrizione, voltura, pagamento delle imposte e tasse dovute, trasmissione telematica della copia autentica dell’atto (TitoloDigitale).

anno: 2015 - mese: Giugno - collana: diritto pratico - 10 - isbn: 978-88-6907-129-4

L’opera affronta la materia del recupero del credito, attraverso la descrizione di istituti giuridici quali la messa in mora, e procedurali quali l’ingiunzione e l’esecuzione, sia dal punto di vista legislativo che in particolare pratico-applicativo. Il proposito è quello di costituire uno strumento per poter leggere la normativa codicistica e procedurale nella sua applicazione pratica, anche in virtù dei riferimenti giurisprudenziali e dei modelli da utilizzare per redigere gli atti giuridici.

anno: 2015 - mese: Marzo - collana: diritto pratico - 7 - isbn: 978-88-6907-102-7

Esaustiva analisi normativa e giurisprudenziale sull’evoluzione del giudizio di responsabilità medica tanto in sede penale quanto in sede civile. Il taglio giuridico-codicistico dell'opera ne fa materia privilegiata per gli operatori del diritto, ma la spiegazione dei temi più ostici da parte dell’Autrice rende il contenuto accessibile anche ai neofiti della materia, e agli esercenti la professione sanitaria direttamente interessati dalla riforma Balduzzi. Il fulcro della trattazione ruota infatti intorno alle novità introdotte dalla Legge 189/2012, fautrice di una depenalizzazione di condotte lievemente colpose, purché rispettose delle c.d. linee guida.

anno: 2014 - mese: Novembre - collana: diritto pratico - 4 - isbn: 978-88-6907-067-9

L'opera compie una disamina dell’istituto del trust, strumento ormai molto diffuso nella prassi giuridica italiana, inquadrandone la figura giuridica e il regime giuridico, per poi soffermarsi su diversi aspetti afferenti all’istituto. In primo luogo, si intende far luce sul profilo contabile e sul regime fiscale del trust. In secondo luogo, ci si sofferma sulla disciplina antiriciclaggio ed i corrispondenti oneri gravanti sui soggetti coinvolti nel rapporto di trust. Tali oneri sono finalizzati a rendere trasparenti le operazioni finanziarie compiute in regime di trust. Infine, una parte dell’opera è dedicata all’analisi della giurisprudenza più rilevante in materia di trust.

anno: 2012 - mese: Aprile - collana: diritto dell'unione europea e diritti umani - 4 - isbn: 978-88-95578-86-6

L'opera analizza la giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo sul diritto di proprietà, e il suo profondo impatto prodotto nel sistema italiano, evidente nell'ambito dell'espropriazione per pubblica utilità, dove appare assai travagliato il processo culturale interno di "normalizzazione" del diritto di proprietà al rango di fondamentale diritto umano, nel senso indicato dal giudice di Strasburgo.

anno: 2011 - mese: Luglio - collana: avanguardia giuridica - 5 - isbn: 978-88-95578-47-7

L'opera fornisce un quadro aggiornato dei risultati raggiunti da dottrina e giurisprudenza in tema di diffida ad adempiere, la quale permette di evitare un oneroso ricorso alla tutela giurisdizionale, con evidente risparmio di risorse sia per l'impresa che per il consumatore.