Carrello
Carrello vuoto

IL DIRITTO DI ACCESSO

IL DIRITTO DI ACCESSO


editore: Exeo
collana: diritto pratico
numero in collana: 9
curatore libro: Clementi, Francesco
isbn: 978-88-6907-125-6
sigla: FCL13
categoria: MONOGRAFIE
tipologia: manuali
genere: manuali
altezza: cm 24
larghezza: cm 17
funzioni permesse: stampa=SI - copia incolla=SI
protezione: digital watermarking
disponibità: illimitata
destinatari: professionale accademico
soggetto: diritto
 
prezzo:
€ 10,00

leggi i seguenti brani : Il principio di trasparenza
L'istituto di accesso civico
Evoluzione della disciplina di accesso ai documenti amministrativi
 GUARDA LA COPERTINA ANTERIORE      


                                                                        

                                                                        

                                                                        

                                                                        

                                                                        
L’opera affronta il tema dell’accesso ai documenti amministrativi e l’accesso civico, con particolare riferimento ai risvolti applicativi del principio di trasparenza, nonché espone riflessi sui beni pubblici, descrivendo la nuova carta della città pubblica di Roma.

INTRODUZIONE

CAPITOLO I

ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI E ACCESSO CIVICO

1. PRINCIPIO DI TRASPARENZA: GIURISPRUDENZA E DOTTRINA.

2. ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI: GENESI DELL’ISTITUTO E DISCIPLINA DAL 1990 AD OGGI

3. ISTITUTO DI ACCESSO CIVICO: DISCIPLINA SOSTANZIALE E RAPPORTO CON L’ACCESSO AI DOCUMENTI

3.1 Rapporti tra accesso civico e accesso ai documenti

CAPITOLO II

APPLICAZIONI PRATICHE DEL DIRITTO DI ACCESSO

1. COMMISSIONE PER L’ACCESSO AI DOCUMENTI: ATTIVITÀ

1.1 Quando e perché rivolgersi alla Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi

1.2 Poteri della Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi

1.3 Rapporto tra la Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi e il Garante per la protezione dei dati personali

1.4 La composizione della Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi

1.5 Le funzioni consultive, di proposta e di impulso della Commissione.

2. L’INTERPRETAZIONE DEL PRINCIPIO DI TRASPARENZA ATTRAVERSO LE DECISIONI PIÙ  SIGNIFICATIVE DELLA GIURISPRUDENZA E DELLA COMMISSIONE: LA RELAZIONE 2008 DELLA COMMISSIONE PER L’ACCESSO AI DOCUMENTI AL PARLAMENTO

2.1 I casi di diniego di accesso

2.2. Documenti esclusi per disciplina speciale: ordine pubblico e repressione della criminalità.

2.3.Accesso agli atti, diritto di difesa, procedimento giurisdizionale.

2.3.1 Accertamenti ispettivi

2.4 Le limitazioni all’accesso nel codice dei contratti pubblici

2.5 Gestore di pubblico servizio

3.ACCESSO NELL’AMBITO DEL GOVERNO DEL TERRITORIO

3.1.Beni pubblici e Carta della Città pubblica di Roma: nuove frontiere telematiche in tema di accesso

3.2 Carta della città pubblica di Roma on line

4. ACCESSO PER VIA TELEMATICA: AMMISSIBILITÀ

CAPITOLO III

TUTELA CIVILE DEL DIRITTO DI ACCESSO

1. LA TUTELA IN SEDE GIURISDIZIONALE

2. LA TUTELA IN SEDE AMMINISTRATIVA

2.1 I ricorsi dinanzi alla Commissione: la procedura

2.2 Notifiche ai controinteressati

CAPITOLO IV

CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA

Prodotti associati
NomeDescrizioneCopertina
ACCESSO AGLI ATTI nel governo del territorio

978-88-6907-028-0
Raccolta, organizzata in una tassonomia tematica, di massime giurisprudenziali (denominate ‘sintesi’) in materia di ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI da parte degli interessati nell’ambito del governo del territorio (urbanistica ed edilizia, espropriazione per pubblica utilità, demanio e patrimonio pubblico), elaborate dalla redazione delle riviste giuridiche Esproprionline.it, Urbium.it, Patrimoniopubblico.it, tratte da pronunce recensite dalla medesima rivista appartenenti agli anni 2009, 2010, 2011, 2012, 2013. Alle massime seguono gli estratti pertinenti delle pronunce a cui si riferiscono.